Wedding blog

Un abito da sposa che non si conserva più ma si sporca o si distrugge con la moda del “trash the dress”

Rovinare, sporcare o addirittura distruggere l’ abito da sposa: una nuova moda nata negli Stati Uniti che si sta diffondendo anche in Italia. C’è la sposina che conserva l’abito del grande giorno come una reliquia e c’è invece quella che è stuzzicata dall’idea di distruggerlo o rovinarlo facendosi immortalare all’opera in un servizio fotografico. Questa moda si chiama “trash the dress” (letteralmente rovina o distruggi l’abito) e consiste nel realizzare un servizio fotografico post cerimonia in ambientazioni un po’ insolite od originali mettendo a dura prova l’integrità dell’abito da sposa stesso. Gli sposi non si mettono in posa ma giocano, si rotolano nella sabbia, corrono in un campo di grano o addirittura si macchiano a vicenda gli abiti con tempere e schizzi di colore. Tutte situazioni in cui il rischio non è sporcare ma addirittura rovinare l’ abito da sposa in maniera irrimediabile. L’idea che sta alla base di questa tendenza è cercare di ironizzare sul matrimonio facendo scendere la sposa dal piedistallo di principessina paragonando l’abito del grande giorno ad uno qualsiasi che nel quotidiano si può appunto sporcare o rovinare. E’ anche una sorta di rito scaramantico per smorzare la solennità del matrimonio e non prendersi troppo sul serio con l’auspicio che le nozze durino tutta la vita. Molte spose non si sentono ancora pronte per questa iniziativa e preferiscono conservare l’abito nuziale come ricordo e dopo un po’ di anni riadattarlo. Altre invece lo conservano perché magari è stato regalato dai nonni o genitori con molti sacrifici oppure addirittura è stato tramandato dalla mamma alla figlia. Le più temerarie, invece, non si fanno scrupoli a distruggerlo anche se è l’abito più bello del mondo: in questo caso le idee da cui prendere spunto sono davvero tante, divertenti e originali.

La vernice, il vino rosso o il terriccio di un maneggio: sono solo alcune idee per rovinare l’abito di nozze in un divertente trash the dress.

Situazioni e location insolite come una guerra a paintball, un giro al luna park o un pomeriggio al maneggio possono aiutare nell’opera del trash the dress coinvolgendo gli amici. Dalle montagne russe, alla più tradizionale spiaggia fino al parco acquatico o in una battaglia a paintball senza dimenticare le cavalcate nel parco di un maneggio.

Vi state scervellando e proprio non riuscite a immaginare come rovinare e distruggere l’abito del grande giorno seguendo la moda del trash the dress?

Eccovi alcune idee per un originale trash the dress dell' abito da sposa. Se il ricevimento si tiene sulla spiaggia o in piscina basterà cogliere la palla al balzo concludendo i festeggiamenti con un bel tuffo in vasca o in mare. Gli scatti saranno molto suggestivi con ritratti più  statici in posa sulla riva con i piedi a mollo o seduti su qualche roccia che spunta. Altri saranno più divertenti con i novelli sposi che bagnati si rotolano sulla battigia. Sempre a conclusione del ricevimento in un parco di una tenuta di campagna, si possono coinvolgere gli invitati facendovi schizzare gli abiti da sposi con il vino rosso per scatti irripetibili e suggestivi. Se la tenuta produce vino in loco per rendere coreografiche le foto potete fare entrare in scena una grande tinozza e grappoli d’uva rossi come scenografia. Non tutte le coppie però hanno l’occasione di distruggere gli abiti di nozze nel giorno stesso del ricevimento. Nel caso in cui dobbiate ricorrere ad un servizio fotografico apposito non lasciatevi sfuggire l’occasione di partecipare ad una guerra simulata in cui ci si colpisce con proiettili di vernice, il cosiddetto paintball. Coinvolgete nell’impresa, per formare le squadre, i testimoni e gli amici che avete invitato alle nozze. Le foto saranno originalissime e l’ abito da sposa , da bianco candido, si trasformerà improvvisamente in una mise da Arlecchino. In città l’occasione per sporcare irrimediabilmente l’ abito da sposa è data dal luna park: un giro sulle giostre, un altro sugli autoscontri e sulle montagne russe e il gioco sarà fatto. L’abito sarà macchiato, impolverato, sgualcito e magari strappato a dovere. Che dire del parco acquatico? Fare su è giù dagli scivoli in enormi salvagenti è l’ideale per strapazzare per bene l’abito messo a dura prova anche dal cloro delle piscine. E se l' abito da sposa è già colorato e le macchie risaltano meno? Non c’è problema. Affittate per un giorno un determinato spazio di un maneggio e invitate gli amici per un pomeriggio o una serata fra cavalli, terriccio ed erba terminando la festa con un divertente schiuma party. Come ciliegina sulla torta fatevi letteralmente tagliuzzare l’abito da sposa dagli amici, quel tanto che basta per non farvi arrestare dalla buoncostume.
203 reads

28 ottobre 2015

Sconto di 400 euro per l’acquisto dell’abito da sposa e da sposo presso l’atelier Kappadisposi

L’atelier riserva alle clienti che acquistano l’abito da sposa l’opportunità di ricevere 400 Euro di sconto. L’offerta è resa ancora più interessante dal fatto che lo sconto è cumulabile

Leggi tutto
19 aprile 2018

Scegli il tuo abito da cerimonia all’Atelier Il Sogno e potrai approfittare di un vantaggiosa scontis...

Presentandoti come affezionata lettrice di Guidasposi all'Atelier Il Sogno potrete approfittare dello sconto del 30% sull'acquisto del tuo abito per tutte le tue occasioni più importanti

Leggi tutto
7 ottobre 2016

10% di sconto sull’abito da sposo, sulle partecipazioni e sulle bomboniere presso E20 Atelier

Scegliendo di acquistare il vostro abito da sposa presso E20 Atelier avrete diritto all'interessante 10% di sconto sull’abito da uomo, sulle partecipazioni e sulle bomboniere

Leggi tutto
21 ottobre 2016

Una pioggia di vantaggi attende le spose che scelgono l’abito per il giorno del sì da Calasfera

Acquistando l’abito da sposa da Calisfera, un omaggio a scelta tra le partecipazioni, le bomboniere, un viaggio per 2 persone o il 10% di sconto per l’abito dello sposo

Leggi tutto
21 ottobre 2016

Non perdete il 30% di sconto che l’atelier Calasfera applica sull’acquisto dell’abito da ...

Dal momento che siete fedeli lettori di Guidasposi, potrete usufruire dell'interessante e conveniente 30% di sconto sull'acquisto dell'abito da sposa presso l'atelier Calasfera

Leggi tutto
21 dicembre 2017

Le nuove collezioni di Carlo Pignatelli dedicate agli sposi sono disponibili in boutique!

Una vasta scelta per lei e per lui, oltre 200 modelli per andare incontro a qualsiasi esigenza di gusto e di budget, con la certezza di trovare un abito da sogno unico nel suo genere

Leggi tutto
10 ottobre 2016

Scegliendo l’abito da sposa presso RosaSposa riceverete in omaggio un accessorio prezioso: il velo

Il velo da sposa, accessorio essenziale, è offerto in omaggio a tutte le donne in procinto di sposarsi che decidono di acquistare l'abito dei sogni presso l'atelier Rosa Sposa

Leggi tutto
7 ottobre 2016

Scegliendo l’abito dei vostri sogni presso l’atelier Dea Sposa potrete usufruire del 20% di sconto

Dea Sposa, Pronovias-San Patrick, Venus, Cosmobella, Demetrios e Delsa sono le marche che troverete all'atelier Dea Sposa scontate del 20%: una vera occasione di risparmio

Leggi tutto
9 agosto 2015

Pacchetto Total Look su alcuni abiti da sposa della collezione da Atelier Glamour Sposi

Atelier Glamour Sposi propone a tutte le spose il pacchetto Total Look su alcuni abiti della collezione: nel prezzo dell’abito è compresa la sottogonna e molti altri fantastici accessori

Leggi tutto

Scoprite tutte le promozioni che la Sartoria Nonsolosposa applica all’acquisto dell’abito da sposa

Il cuscino portafedi personalizzato è in omaggio per le donne che ordinano l'abito entro il 31/12/2017, mentre il 10% di sconto è riservato alle commissioni entro il 30/04/2018

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.

Blog

Meno formale ma ugualmente elegante: anche il rito civile ha le sue regole per la sposa

Anche se si tratta di matrimonio civile, il rispetto del galateo è comunque d’obbligo evitando eccessi e stravaganze troppo sopra le righe

Blog

Una sposa anticonformista con un abito ispirato allo stile dark

L’abito da sposa si tinge di nero per una dark lady all’altare che non disdegna tatuaggi e richiami al mondo del rock e del punk o dove un dettaglio di guanti neri di raso, una cintura di velluto total black, ma anche...

Blog

Abbiamo scoperto dalle spose di Torino i dettagli di stile che hanno reso perfetto il loro abito da sposa b...

Come far risaltare lo scollo sulla schiena del vostro bridal look? Negli atelier di abiti da sposa a Torino, le future spose ci hanno rivelato che punteranno tutto sull’acconciatura e sui giusti accessori

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito