Wedding blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto… anche per il grande giorno

Ci sono piccoli guai che possono succedere durante tutti i matrimoni, anche quelli organizzati più scrupolosamente. Niente paura! Con qualche consiglio su come mantenere la calma e risolvere con successo i più frequenti “contrattempi da matrimonio”, potete affrontare serenamente i giorni della vigilia, senza che i vostri sonni siano popolati da incubi e preoccupazioni sul fatto che qualcosa possa andare storto. Basta avere la collaborazione di qualche amico fidato o dei parenti stretti che saranno messi al corrente di ogni situazione, pronti a far scattare il famoso “piano B”, senza che dobbiate per forza risolvere da soli l’incombenza del caso. Facciamo qualche semplice esempio. All’ingresso in chiesa c’era un sole accecante e all’uscita un mezzo nubifragio: che fare? Gli amici al ricevimento hanno alzato decisamente il gomito: come ovviare al problema? Quanti sono i problemi e le domande sugli imprevisti che occupano le vostre notti prima del giorno del vostro matrimonio? Come per tutte le altre cose, anche in questi casi ci si può organizzare.

Un tipico “contrattempo da matrimonio”, per il quale non potete fare altro che delle previsioni e immaginare i diversi scenari, è il meteo.

Soprattutto d’estate, quando a causa delle diverse correnti d’aria si possono scatenare temporali improvvisi, il tempo diventa un temibile imprevisto al matrimonio. E’ importante consultare assiduamente le previsioni, ma occorre anche munirsi di maxi ombrelli di riserva per preservare intatto abito e mise del grande giorno nei tragitti verso la chiesa e il ristorante in caso di rovescio improvviso. Ma il fattore pioggia deve essere considerato anche per quanto riguarda l’allestimento e l’organizzazione del ricevimento, sia esso pranzo, buffet o cocktail. Nella bella stagione fa piacere stare all’aperto, ma prevedete sempre spazi coperti sotto cui riparare le tavolate con il cibo e sotto cui possano trovare rifugio gli ospiti. Se organizzate un pranzo nel parco fatelo sotto ampie tensostrutture con percorsi coperti di collegamento fra le cucine e i tavoli adibite al transito dei camerieri. Se invece avete organizzato un semplice un buffet o cocktail, prevedete comunque salottini sotto gazebo o pagode o porticati e camminamenti antiscivolo sul prato del giardino o del parco.

Dai ventilatori, alle baby sitter fino ai dog-sitter: tutto può essere organizzato per tempo per evitare molti imprevisti tipici delle nozze.

Anche l’eccessivo caldo può essere un problema assai fastidioso e non volete certo farvi sorprendere da questo imprevisto il giorno delle nozze: negli spazi chiusi ci sarà l’aria condizionata, mentre per quelli aperti posizionate ventilatori ad hoc. Il fresco sotto le tensostrutture può essere preservato anche da tendaggi leggeri che faranno ombra. Posizionate anche agli angoli dei gazebo e del giardino prodotti anti zanzare come profumazioni ad hoc o zampironi e un angolo apposta con prodotti rinfrescanti per gli ospiti (salviette imbevute di profumo o acqua termale). Spesso ai matrimoni sono presenti numerosi ospiti che hanno figli piccoli che non sopportano i tempi lunghi dei ricevimenti nuziali e che se non sorvegliati a dovere potrebbero rappresentare un problema per la buona riuscita dell’evento. Bisognerà informarsi prima sull’eventuale loro presenza alle nozze organizzando un servizio di animazione o di baby sitter. Se ci sono neonati sarebbe opportuno poter contare su una stanzetta con fasciatoio per poterli cambiare. E se qualche ospite si presentasse al ricevimento con tanto di animali domestici? Informatevi in precedenza su chi è intenzionato a portare il fido amico a quattro zampe, ma per ogni evenienza preservate un angolo apposito del giardino o del parco per farli scorrazzare con tanto di spuntino e verificate se ci fosse la possibilità di avere un servizio di dog sitter nel caso gli animali fossero numerosi.

E se qualcosa va perduto? Fedi, fotografi, musica... evitate contrattempi al matrimonio pensando sempre a una soluzione di scorta.

Il tipico contrattempo matrimoniale vede i testimoni, colti dall’emozione del loro ruolo, dimenticare le fedi nuziali: possono essere usati anelli di scorta pronti a esser infilati alle dita degli sposi, anche solo momentaneamente, per non interrompere il rito religioso o civile. Potete acquistarne un paio in finto oro, giusto per scaramanzia, per scongiurare l’eventuale perdita delle fedi originali. La band che suona al ricevimento si è persa nella campagna? Una festa senza musica è impossibile, per cui preparate una playlist con la colonna sonora delle nozze su hard disk o chiavetta da consegnare al ristoratore o ai gestori della location e portatevi anche un notebook per ogni evenienza: potete contare sugli impianti di diffusione del locale. I fotografi sono professionisti e quindi avranno preso tutte le precauzioni nel caso di guasto delle loro apparecchiature, ma come prevedere un guasto improvviso alla loro vettura mentre stanno arrivando alle vostre nozze? Se anche il fotografo fosse colto da imprevisti che ne ritardassero l’arrivo, allertate un amico particolarmente abile nell’arte della fotografia come riserva per immortalare tutti i momenti della cerimonia e del ricevimento. Poniamo, infine, che dopo il ricevimento ci sia una festa danzante ad alto tasso alcolico e che buona parte degli ospiti alzi il gomito: impensabile farli mettere alla guida in quelle condizioni. Organizzate quindi un pulmino navetta per ogni evenienza. Se siete tipi ansiosi che vanno in tilt anche per un minimo imprevisto, il giorno delle nozze, assoldate un gruppo di amiche e amici particolarmente volenterosi che vi aiutino a prevenirli con consigli e idee e che siano pronti a tutto, oppure affidate la soluzione di tutte le rogne improvvise e non ad un esperto wedding planner.

21 reads

Blog

Come avere un bellissimo bouquet da sposa con un solo fiore? Ecco alcune idee…

Caratterizza e sottolinea l’abito della sposa durante l’incedere verso l’altare e per la durata della cerimonia, fino al lancio verso le invitate nubili: stiamo, ovviamente, parlando del bouquet da sposa

Blog

Meno formale ma ugualmente elegante: anche il rito civile ha le sue regole per la sposa

Anche se si tratta di matrimonio civile, il rispetto del galateo è comunque d’obbligo evitando eccessi e stravaganze troppo sopra le righe

Blog

Se volete che tutto fili liscio durante il vostro ricevimento di nozze fate attenzione ai tavoli!

Il banchetto nuziale richiede armonia e perfezione sia nella scenografia della location o del ristorante, sia nelle apparecchiature e nella distribuzione dei posti

Blog

Indimenticabile luna di miele in Thailandia, l’antico Siam, il paese del sorriso

Un viaggio di nozze in Thailandia fa pensare immediatamente a spiagge bianchissime e natura incontaminata, a straordinarie testimonianze archeologiche e artistiche di antiche civiltà e a un’ospitalità accogliente

Blog

Vi dichiaro marito e moglie. E ora… potete aggiornare il vostro stato su Facebook e il matromonio div...

La tanto attesa proposta di matrimonio è finalmente arrivata e non vedete l’ora di condividerla: ecco che selfie e hashtag si prestano per un Save the date dal carattere moderno, virale all’insegna, anche, di un wedd...

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito