CERCA TRA 9960 FORNITORI PRESENTI SUL SITO

Matrimonio d’inverno, un’occasione romantica… per risparmiare un po’

Stagione di solito poco usuale per convolare a nozze, l’inverno comincia ad essere rivalutato dalle giovani coppie che vogliono dare un’impronta romantica al grande evento risparmiando anche qualche soldino

Matrimonio d’inverno, un’occasione romantica… per risparmiare un po’

Organizzare il matrimonio nella stagione fredda può trasformarsi in un vero e proprio momento idilliaco e regalare immagini ed atmosfere davvero insolite. Avete mai sognato di sposarvi in un antico monastero innevato o in un castello o dimora storica avvolti dal calore di crepitanti caminetti? Trasformare il vostro sogno in realtà è più facile di quanto pensiate. Respirare un’atmosfera invernale sarà inevitabile introducendo nel vostro matrimonio elementi come ghiaccio, neve, candele profumate e muschio. Considerando che le giornate sono molto più brevi, l’ora migliore per la cerimonia sarà senz’altro la tarda mattinata seguita dal pranzo. In inverno troverete più facile prenotare la location del ricevimento, dagli hotel di lusso alle ville antiche vista la grande disponibilità di date e i prezzi generalmente più vantaggiosi. Un’ampia sala illuminata da scenografici lampadari di cristallo o abbellita da imponenti quadri e arazzi alle pareti può essere una cornice ideale per il vostro banchetto di nozze “winter style”. Un’idea senza dubbio stimolante, suggestiva e magica è trovare un giardino d’inverno con alberi secolari coperti di neve.

Il menù di un matrimonio in inverno ha caratteristiche leggermente diverse rispetto a quello tradizionalmente proposto.

Oltre agli sposi, protagonista del banchetto è il menù offerto ad amici e parenti che, in caso di un matrimonio in inverno, deve avere connotazioni ben precise. Viste le temperature rigide, serve sostanza, senza però eccedere in portate troppo pesanti che “ammazzino” lo stomaco degli ospiti. Le carni rosse insaporite con il vino rosso andranno molto bene, magari con contorno di patate così come i diversi tipi di selvaggina dal coniglio, al cinghiale alla lepre o alla faraona ripiena o il maialino arrosto accompagnati da verdure di stagione. Si può osare anche con i primi piatti, privilegiando le paste ripiene e sughi saporiti quali ragù, burro e salvia, o mantecature al Castelmagno o Raschera. Molto bene anche gli sformati al formaggio o ad esempio i nidi di tagliatelle con funghi e mozzarella. L’antipasto può essere composto da tartine con salmone affumicato e con acciughe, bruschette calde con pomodoro fresco, piccoli flan di zucca oppure di formaggi e verdure.

E’ concesso abbondare leggermente con il burro e con gli intingoli saporiti. Per scaldare gli animi un po’ intirizziti dal freddo polare ben vengano i vini rossi corposi e invecchiati. Si può servire anche del buon vino aromatizzato, perfetto per creare una vera e propria atmosfera invernale. Dulcis in fundo: la torta nuziale. Cosa c’è di meglio del marron glacè, tipico dolce invernale, magari abbinato a panna e meringhe? Se amate le scenografie imponenti e ad effetto fate predisporre al centro del buffet di dolci una fontana di cioccolata fondente. Gli ospiti vi potranno intingere frutta, biscotti o praline. Per un matrimonio “total white” è perfetta, invece, una torta candida, fatta di panna e cioccolato bianco, guarnita con fiocchi di neve e decorazioni argentate. In cima si può aggiungere una palla di neve decorativa, oppure le iniziali degli sposi. Se le nozze si tengono al ridosso del Natale, la torta al cioccolato è perfetta, decorata con bacche rosse, foglioline verdi e pigne di zucchero. Buona anche la torta alla panna farcita di cioccolato, da addobbare sempre con agrifoglio di zucchero. Oltre alla torta nuziale, si possono proporre anche altri dolci tipicamente invernali quali panettoni, pandori, torroni, mousse, meringhe e tiramisù.

Importantissimi i decori che, nel caso di un matrimonio nella stagione fredda, seguono le linee del bianco e del rosso.

Anche nella stagione invernale, un matrimonio che si rispetti non sarebbe tale senza addobbi e decorazioni all’altezza della situazione. Rose, ma anche biancospino, pungitopo, sempreverdi, rami di pino e abete da decorare con nastri di tulle e argento. Usate delle pigne dipinte come divertenti segnaposto e regalate una palla di natale oppure un oggetto in cristallo che richiami il ghiaccio ai vostri invitati. Accostate ai fiori bacche rosse, candele e candelabri a profusione, per creare un ambiente intimo e romantico. La cera infatti nelle sue varie forme e colori, profumata e iridescente si presta a essere modellata o decorata con perle e fiori. Di gran classe, ad esempio, la candela bianca, di forma tonda, decorata con otto petali bianchi, adagiata su un piattino e contornata di conchiglie di madreperla, piccoli cristalli luccicanti e nastri di seta. Per un effetto scenografico sulla tavola vanno bene le rose rosse, magari in contrasto con tovaglie candide, oppure rose nelle diverse sfumature del blu. Disponete un vaso di cristallo abbastanza ampio a forma di bicchiere da champagne come centro tavola e riempitelo di boccioli di rosa in modo da formare una specie di bouquet. Ai piedi dello stelo disponete in maniera circolare un tappeto di petali e per ogni ospite, vicino ai bicchieri usati per bere ne disponete un altro in cristallo lavorato con all’interno una candela azzurra o rossa.

Ai matrimoni invernali ben si addicono le tonalità accese ma ovviamente piatti, tovaglioli, posate, e bicchieri devono essere in armonia con la location. Visto che siete in inverno e avete puntato sulla magia della neve, scegliete il fiocco di neve come decorazione principale per sedie vestite e porta tovaglioli, se invece il motivo conduttore del vostro matrimonio è il Natale, potete optare per una bella tavola bianca e rossa con candele galleggianti e oli profumati.

Addio al nubilato e al celibato: se fosse davvero … la vostra ultima occasione per trasgredire?

Un matrimonio perfetto non può non avere la "classica" festa di addio al nubilato e di addio al celibato, con trasgressione oppure altre forme di divertimento, seguendo il vostro gusto e non solo la tradizione


Al centro del tavolo, al centro dell’attenzione: i centrotavola del vostro matrimonio

In un ricevimento di classe non può mancare un addobbo floreale all’altezza di tutto il contorno, ed il centrotavola è un particolare sul quale la fantasia e la creatività, oggi, non hanno confini


Attenzione, per una vita tranquilla, tra moglie e marito non mettere il… mito

Da Socrate a Svevo, da Byron a Dumas, Shakespeare e Stendahl ai comici nostrani c’è stato un fiorire di aforismi, proverbi e frasi celebri sul matrimonio, alcune poetiche altre più sarcastiche e pungenti


Come distribuire i posti a tavola, evitando di rovinare il giorno del proprio matrimonio

Ci sono poche regole da seguire per collocare amici e parenti ai tavoli del ricevimento, uno dei compiti più ardui in quanto una cattiva distribuzione pregiudicherà la piacevolezza dell’evento


Come si fa ad organizzare un matrimonio low cost? Approfittando delle offerte fuori stagione o in settimana

Da un po’ di tempo è aumentato il numero di sposi che scelgono di andare all’altare in un giorno infrasettimanale o, addirittura, fuori stagione, contenendo così il budget totale... senza rinunciare a nulla


Fornitori suddivisi per provincia specializzati in matrimonio
Scarica la APP
App Store
Google Play

© 2015 Guidasposi.it è un marchio registrato. L’utilizzo o la riproduzione, anche parziale, di testi e immagini contenute in queste pagine, è rigorosamente vietato e perseguibile a termini di legge. Legal & privacy
Emmebie srl - Corso Moncalieri, 506/28 - 10133 TORINO - ITALY - P.IVA 08325390014