Wedding blog

Perché il sogno di un abito da sposa unico si realizzi alla perfezione… ci vuole tempo

Calcolando anche gli imprevisti che potrebbero capitarvi lungo il percorso che vi porterà dalla scelta dell'abito da sposa all'altare, l’ideale sarebbe partire alla ricerca almeno 8 mesi prima, considerando che generalmente la data delle nozze viene fissata con un anno di anticipo, sempre nel caso in cui abbiate deciso di individuare l’abito dei sogni già confezionato e non facendovelo realizzare su misura da una sarta. In questo caso, per ovvie ragioni, è bene partire anche 10 mesi prima; la sarta infatti, proprio in concomitanza con le vostre scadenze, potrebbe avere anche altri abiti da confezionare, quindi è importante partire con il piede giusto fin dall’inizio per evitare sgradevoli sorprese. Se avete un fisico particolare che non si adatta perfettamente alle misure standard proposte dal mercato converrebbe valutare l’ipotesi del “su misura”: la stilista sarà talmente abile da camuffare ogni minimo difetto o al contrario esaltare al massimo i punti forti della vostra silhouette. Vediamo la scelta, fase per fase.

Un anno/sette mesi prima del giorno delle nozze dovrebbe iniziare il processo di scelta dell’abito da sposa.

Se punterete su un abito da sposa già confezionato l’elemento chiave è la scelta dell’atelier: circa 7 mesi prima cominciate a girare fra quelli della vostra città, aiutandovi magari anche con riviste e navigando in rete. Un riferimento utile per le spose torinesi è il sito www.abitidasposatorino.it. Per non perdere tempo prezioso fate delle “scremature” appuntandovi su un taccuino gli indirizzi dei negozi che hanno catturato la vostra attenzione; in questi casi è prezioso anche l’aiuto di amiche o parenti dotate di ineccepibile buon gusto o che hanno già compiuto il grande passo.

Sei mesi prima dovrebbero iniziare le prove degli abiti da sposa in esposizione presso l’atelier scelto precedentemente.

Circa 6 mesi prima delle nozze dovreste aver individuato l’atelier che fa per voi iniziando le prove generiche degli abiti da sposa in esposizione, momento fondamentale da non prendere alla leggera e per cui è indispensabile prendere appuntamento: in questo modo avrete una persona tutta per voi che saprà dedicarvi l’attenzione che meritate. Evitate, in quella occasione, il trucco troppo accentuato, soprattutto fard e rossetti che potrebbero macchiare gli abiti anche se diversi atelier dispongono di modelli che utilizzano solo per le prove generiche e in ogni caso portatevi appresso anche nastri e lacci per capelli in modo da poterli raccogliere e verificare fin da subito che effetto fa questo tipo di acconciatura con questa o quella tipologia di abito. Stesso discorso anche per l’intimo, che dovrebbe essere neutro senza troppe stecche o cuciture: la scelta della lingerie definitiva avverrà infatti solamente dopo quella dell’abito. Tutti gli atelier dispongono di calzature di prova, ma portatevene comunque un paio con un tacco ideale per voi per sentirvi completamente a vostro agio.

L’abito da sposa definitivo dovrebbe essere prenotato non più tardi di 4 mesi prima per avere tempo di effettuare gli eventuali ritocchi che nel 90 per cento dei casi sono necessari.

Inizialmente verserete una caparra, saldando nel momento in cui porterete a casa l’abito da sposa, anche se gli accordi variano a seconda dei diversi atelier. A ridosso della fatidica data vi aspetteranno altre sessioni di prova in cui indosserete insieme all’abito anche l’intimo e le scarpe correggendo i difetti e le naturali asimmetrie del corpo. In questa fase si decidono anche lunghezze e svasature definitive e se sia necessario o meno corredare l’abito di sottogonne più o meno ampie con la vostra collaborazione nella scelta di eventuali accessori (cappellino, guanti, fiori in tessuto per l’abito o i capelli) o nella modifica, se necessario, di piccoli particolari con un occhio attento alle rifiniture, per eventuali ricami o applicazioni di bordure, stringature, o bottoncini foderati.

In genere l’ultima prova dell’abito da sposa avviene 3 o 4 giorni prima delle nozze.

Seguendo le indicazioni di quanto concordato con l’hair stylist e il visagista, si possono coordinare pettinatura e trucco all’abito da sposa. Il problema maggiore, per l’abito da sposa, potrebbe essere dato invece dalla perdita di qualche chilo, un fattore molto importante da tenere presente e che avviene sempre quando si è sottoposti a grande stress o addirittura si segue una dieta per arrivare in forma all’altare. Naturalmente, nella “progettazione” dell’abito questo aspetto sarà stato preso in considerazione, ma potrebbero servire aggiustamenti dell’ultima ora. Negli ultimi giorni grande attenzione sarà rivolta anche ai nastri applicati, oppure alle stringhe, se l’abito le prevede sulla schiena, per evitare che si siano usurate con il tempo e le prove precedenti e quindi, all’occorrenza sostituirle. Altro attento esame dovrà essere rivolto ad eventuali bottoncini foderati affinché siano ben attaccati al corpetto e la fodera sia perfettamente aderente al bottone. Pare un po’ brutto usare quest’espressione, ma l’abito dovrà essere “rivoltato come un calzino”: è quella fase di controllo-qualità che ogni atelier di livello effettua prima di consegnare alla futura sposa l’abito che, per un giorno così speciale, deve essere impeccabile. Una mise perfetta infatti non si giudica solo dalla parte esteriore ma anche e soprattutto dall’ossatura interna. Verranno dunque controllate le sottogonne, a maggior ragione se prevedono cerchi per definire i volumi, facendo attenzione che siano fissati a perfezione. Ci sono poi sarte particolarmente abili e creative che abbelliscono i sottogonna con ricami a mano particolari, usando esclusivamente la tecnica dell’ago e del filo. Andranno ovviamente controllati anche quelli.
253 reads

22 maggio 2018

Scegli l’atelier Il Sogno per il tuo abito da sposa o da cerimonia entro fine giugno: gli accessori s...

Se vi presenterete come lettori Guidasposi, l'Atelier il Sogno vi offre la promozione con cui potrete avere gli accessori in omaggio acquistando il vostro abito da sposa o da cerimonia

Leggi tutto
7 agosto 2016

Eleganti e favolosi abiti da sposa a partire da soli 300 euro presso l’atelier Sesto Senso

L’atelier di Torino, specializzato in abiti da sposi e da cerimonia, propone i capi delle sue collezioni sposa del reparto outlet a partire da 300 euro: un’occasione da non perdere in vista delle nozze

Leggi tutto
10 gennaio 2018

Trixi atelier vi offre abiti da sposa in saldo

Scopri da Trixi atelier i saldi sugli abiti da sposa delle precedente collezione

Leggi tutto
1 febbraio 2018

Col pacchetto Rubino di Sposae avrete l’abito da sposa e da sposo più accessori a un incredibile prezzo

Non perdetevi la promozione dell’atelier Sposae che con il Pacchetto Rubino offre l’abito da sposa con velo e bolero, e l’abito da sposo completo con giacca, pantaloni, gilet, cravatta e gemelli, tutto a soli 1.890€

Leggi tutto
28 ottobre 2015

Sconti davvero invitanti, dal 30% al 50%, presso Bridal Boutique, sui capi di fine collezione

Approfittate degli sconti di questo atelier per acquistare il vostro abito da sposa. Disponibile anche un vasto assortimento di abiti outlet sia da sposa che cerimonia uomo e donna

Leggi tutto
19 luglio 2016

Vantaggioso sconto del 5% sull’acquisto dell’abito da sposa presso il prestigioso Atelier Glamour

In occasione delle vostre nozze, l’Atelier Glamour sconta del 5% i suoi preziosissimi abiti da sposa: non perdete questa interessantissima e allo stesso tempo vantaggiosa promozione

Leggi tutto
8 agosto 2015

Da Idea Sposa in omaggio gli accessori del Total Look acquistando l’abito da sposa di alcune collezioni

Tutte le spose che acquistano l’abito di alcune collezioni avranno in omaggio gli accessori del Total Look, un’occasione per impreziosire e completare il vostro abito

Leggi tutto
21 settembre 2015

Un vantaggioso sconto del 15% sugli abiti da sposa acquistati da Spose di Cleo di Rivoli

Spose di Cleo applica a tutte le spose un interessante ed esclusivo sconto del 15% sugli abiti da sposa acquistati, un’opportunità da non lasciarsi scappare anche per gli accessori

Leggi tutto
21 ottobre 2016

Una pioggia di vantaggi attende le spose che scelgono l’abito per il giorno del sì da Calasfera

Acquistando l’abito da sposa da Calisfera, un omaggio a scelta tra le partecipazioni, le bomboniere, un viaggio per 2 persone o il 10% di sconto per l’abito dello sposo

Leggi tutto

Scegliendo l’abito da sposa da Le Spose di Maratana il vestito da damigella o paggetto è in omaggio

Le Spose di Maratana offrono alle coppie lettrici di Guidasposi la promozione che da la possibilità di avere il vestito da damigella o paggetto in omaggio acquistando l'abito da sposa

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.

Blog

Cos’è una trasparenza effetto tattoo? Si chiama tendenza tattoo dress… anche per l’abito da sposa

La nuova moda degli abiti da sposa si chiama tattoo dress: inserti di pizzo e pietre preziose su una base di tulle o organza talmente trasparente da non essere visibile

Blog

L’abito sposa: criteri base da tenere a mente per aiutarvi nella difficile scelta

Si indossa una volta sola e il suo ricordo rimane indelebile: l’abito da sposa è l’abito per eccellenza in grado di trasformare i sogni di bambina in realtà facendovi sentire principessa per un giorno

Blog

Meno formale ma ugualmente elegante: anche il rito civile ha le sue regole per la sposa

Anche se si tratta di matrimonio civile, il rispetto del galateo è comunque d’obbligo evitando eccessi e stravaganze troppo sopra le righe

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito