ID; ?>
ID; ?>
open Le tue nozze
Approfondisci:

Sposarsi in inverno: i ristoranti presentano soluzioni favolose per la stagione fredda

Sposarsi in inverno: i ristoranti presentano soluzioni favolose per la stagione fredda
Mai scontato e banale, anzi, sorprendente e sempre più alla moda per l’originalità dei temi e delle ambientazioni, scegliete un menù adatto, grazie alle proposte invernali dei ristoranti per matrimoni

Alcuni pensano che neve e ghiaccio creino solo antipatici disagi mentre molte coppie hanno saputo trasformare questi inconvenienti in vere e proprie opportunità per organizzare cerimonie e ricevimenti affascinanti e insoliti. Dal matrimonio in alta montagna a quello durante il periodo natalizio fino alle nozze organizzate il giorno di San Valentino, vero trionfo dell’amore e dei sentimenti. Gli allestimenti con elementi tipici dell’inverno quali pigne, muschi e legnetti, bacche e melograni, candele profumate e rose scarlatte su tovaglie candide creeranno sapienti contrasti, impreziositi da cristalli e scaglie di ghiaccio mentre un buon ristorante per matrimoni saprà proporvi un menù a base di pietanze elaborate e sostanziose per solleticare a dovere il palato degli ospiti.


Il menù di un ricevimento invernale presso il vostro ristorante per matrimoni può prevedere portate più sostanziose e dai sapori intensi, a condizione di non eccedere con la pesantezza.


Vellutate di verdure e zuppe di pesce, pastasciutte con ragù di carne o ai funghi, tortelloni di zucca, agnolotti, risotti alla salsiccia e vino, carni rosse e di selvaggina. Il menù di nozze invernale è un trionfo di sapori forti e portate ricche e sostanziose. Il clima più rigido consente, infatti, agli chef del vostro ristorante per matrimoni di dare spazio a menù più elaborati e dal maggior quantitativo calorico rispetto alla bella stagione.
Anche gli antipasti possono essere sostanziosi con focacce farcite appena uscite dal forno, pizze rosse, torte salate ripiene di ricotta e verdure, flan ricoperti di formaggio fuso, salumi e formaggi stagionati, insalate di funghi e verdure. Per gli antipasti da servire al pranzo o alla cena si possono prevedere creme di verdure o vellutate con dadi di pane abbrustolito, sautè di gamberi al cognac oppure mini involtini di coniglio con burrata.
Per i primi piatti potete prevedere paste fresche fatte in casa, come tagliatelle, fettuccine, tagliolini conditi con ragù di carne e verdure, alla bolognese, o con ragù di selvaggina. Abbinatele ad un secondo primo piatto di risotto con salsiccia e vino rosso, oppure ai piselli, fagioli o legumi in genere. Se invece avete scelto un primo di gnocchi con crema di Castelmagno abbinate una zuppa calda sempre di legumi. Fra i primi che si sposano bene con la stagione invernale ci sono tutti i tipi di paste ripiene: tortelli di zucca, agnolotti del plin, ravioli, tortellini in brodo, medaglioni ricotta e spinaci, panzerotti di verdure e lasagne.
Le carni rosse e di selvaggina rappresentano una buona alternativa per un secondo piatto, magari accompagnate da un misto di verdure al forno, patate con burro e rosmarino o cucinate come purè. Se il ricevimento si svolge presso un ristorante per matrimoni in montagna, sorprendete gli ospiti con delicate creme di castagne oppure con una sostanziosa polenta e salsiccia, cucinata nel paiolo di rame. Se al contrario, volete optare per un secondo di pesce, cucinatelo al forno oppure proponete un saporitissimo caciucco con pane toscano abbrustolito.
Non dimenticate di accompagnare queste prelibatezze con corposi vini rossi, meglio se invecchiati.
Come dolce nuziale via libera a torte al cioccolato o panna e cioccolato, frutta fresca da intingere in salsa di cioccolato caldo oppure tiramisù, zuppa inglese, creme brulè con buffet di paste fresche e biscotti e praline di vario tipo.

Scritto il: 25-11-2014 - letto 699 volte