0
34488
open Le tue nozze
Approfondisci:

Sposarsi in settimana: una buona idea per contenere notevolmente i costi del matrimonio

Sposarsi in settimana: una buona idea per contenere notevolmente i costi del matrimonio
Organizzare nozze da favola abbattendo sensibilmente i costi, avendo a disposizione una più vasta possibilità di scelta fra location, fotografi, ristoranti o musicisti: tutto ciò è possibile celebrando le nozze in settimana

Volete avere più scelta a disposizione per organizzare il vostro matrimonio e contemporaneamente contenere i costi? Il segreto è molto semplice: basta convolare a nozze in un giorno feriale quando la domanda è molto più bassa rispetto all’offerta.


Matrimonio in settimana: professionisti più liberi, maggiore privacy e tempi di organizzazione dimezzati.


Ma non è solo una questione di costi minori: essendoci minore richiesta per le nozze infrasettimanali aumenterà la possibilità di potervi accaparrare a prezzi convenienti il maniero, la villa o il ristorante che avevate adocchiato già da un po’ e magari senza prenotare con mesi e mesi di anticipo.
In settimana aumenterà anche la probabilità di godere di una maggior privacy e libertà, scongiurando il rischio di festeggiare insieme ad un’altra coppia, visto che molte location sono in grado di ospitare contemporaneamente due matrimoni grazie a saloni separati. Potreste essere così fortunati da godere anche di particolari promozioni e agevolazioni quali, ad esempio, la stampa gratuita dei menù o dei segnaposto.
Festeggiando il matrimonio in settimana dimezzerete anche i tempi di organizzazione senza partire con un anno di anticipo e senza l’ansia di accaparrarvi questo o quel professionista battendo la concorrenza di altre coppie. Inoltre fotografi, wedding planners, grandi agenzie di banqueting potranno dedicarvi maggior attenzione senza dover seguire due o più matrimoni in contemporanea come potrebbe accadere nel fine settimana dei mesi estivi.


Tanti vantaggi per i fornitori, ma attenzione agli impegni degli invitati: per un ricevimento in settimana meglio una cerimonia verso sera.


Risvolti positivi ci sono anche per la cerimonia in Comune o in chiesa: scongiurerete l’effetto catena di montaggio con il messo comunale che guarda continuamente l’orologio perché dopo di voi deve sposare uno stuolo di coppie.
Attenzione però al fatto che molti sacerdoti sono piuttosto conservatori e abitudinari nel celebrare le nozze nel fine settimana: sarebbe bene sondare il terreno un po’ prima per effettuare un’eventuale opera di convincimento.
In mezzo a tanta convenienza c’è però anche il rovescio della medaglia: dovrete organizzarvi per tempo circa la spedizione degli inviti. Infatti durante la settimana la maggior parte della gente lavora e dovrete dare il tempo ad amici e parenti di poter prendere una giornata di ferie. L’ideale sarebbe organizzare il venerdì nel tardo pomeriggio costringendoli a prendersi solo mezza giornata di permesso. Da non sottovalutare nemmeno gli impegni di parenti e amici già in pensione: potrebbero aver programmato già una vacanza o un viaggio.
Nonostante tutti questi accorgimenti dovrete comunque prendere atto che non sempre è possibile considerare gli impegni di tutti e che seppur a malincuore dovrete mettere in conto che alcuni di loro non potranno essere presenti.

Scritto il: 17-03-2014 - letto 610 volte