0
34480
open Le tue nozze
Approfondisci:

Un finale dall’effetto pirotecnico per concludere in bellezza il giorno del vostro matrimonio

Un finale dall’effetto pirotecnico per concludere in bellezza il giorno del vostro matrimonio
Grazie ai fuochi d’artificio il matrimonio si trasforma in un evento grandioso e luminoso che coinvolge non solo gli invitati, ma tutti coloro che si trovano nelle vicinanze

Negli ultimi anni è di gran moda salutare gli sposi durante il ricevimento con uno spettacolo pirotecnico. È il modo ideale per avere un matrimonio originale senza esagerare o essere eccentrici.
Quando gli sposi decidono di includere uno spettacolo pirotecnico nel corso del loro matrimonio (oppure sono i parenti e gli amici a voler fare loro una sorpresa), è indispensabile che si rivolgano ad un’azienda competente del settore. Questo per due motivi fondamentali: la sicurezza e la qualità dello spettacolo.
Le aziende specializzate in questo genere di spettacoli hanno la copertura garantita da polizze assicurative sullo spettacolo, oltre ad avere la competenza necessaria affinché tutto riesca nel migliore dei modi.
Quindi per avere i fuochi d’artificio al proprio matrimonio è necessario contattare un esperto e stabilire l’orario in cui realizzare lo spettacolo.


Le regole da rispettare se si desidera uno spettacolo pirotecnico nel giorno delle nozze.


Anche in questo campo però esistono delle regole fondamentali che vanno rispettate. Queste riguardano soprattutto fattori come l’orario, il tipo di location che ospita lo spettacolo, il periodo dell’anno.
A stabilire le regole sono il Regolamento Comunale, che è valido sia se lo spettacolo avviene in un luogo pubblico (per strada) sia se avviene in una struttura privata (il locale), e il Regolamento Nazionale di Sicurezza sui fuochi artificiali, che stabilisce la composizione dello spettacolo e le distanze di sicurezza da rispettare.
Nei casi in cui lo spettacolo pirotecnico è vietato a motivo del rumore, è possibile optare per fuochi d’artificio silenziosi, cioè senza botti ed esplosioni, ma con cascate e fontane luminose, che accompagnati ad uno sfondo musicale sono comunque di grande impatto visivo.


I fuochi d’artificio non sono tutti uguali: gli spettacoli pirotecnici variano per stile e gusto.


In occasione di un matrimonio, è bene che si adattino alla location così da creare un’atmosfera suggestiva e di vera classe.
Fondamentalmente, i tipi di fuochi realizzabili sono tre: i fuochi artificiali classici, con scenografie simili a quelle delle feste di paese; i fuochi artificiali piromusicali, che sono incorniciati da un sottofondo musicale scelto dagli sposi o per gli sposi; i fuochi artificiali scenografici di guarnizione, che oltre agli stacchi musicali presentano effetti speciali come ad esempio cuori nel cielo o su strutture appositamente adibite, scritte in cielo (magari le iniziali degli sposi), girandole colorate e spumeggianti ecc..
Le coreografie di uno spettacolo pirotecnico sono importanti, per cui vanno scelte con cura. Se si è vicino a uno specchio d’acqua, per esempio, i fuochi ideali sono quelli a cascata, che creano un effetto visivo amplificato e indimenticabile.


Qual è il momento migliore per inscenare lo spettacolo pirotecnico.


Il momento per far partire lo spettacolo pirotecnico è a scelta degli sposi. Normalmente si sceglie il momento del taglio della torta o del brindisi, in modo che gli sposi siano liberi di goderselo senza preoccuparsi di altro. Qualcuno decide di dare il via ad uno spettacolo del genere al momento in cui gli sposi arrivano al locale. È sempre meglio attendere che non vi sia più luce, per fare in modo che l’effetto sia ben visibile anche da lontano. Evitate invece di organizzarlo in un orario che vada oltre la mezzanotte, in modo da non creare lamentele da parte del vicinato.

Scritto il: 06-03-2014 - letto 698 volte