Valida fino al 3/11/2014

TuttoSposi 2014 – 30/10 – 3/11 Firenze: Vademecum… matrimonio

“L’amore è un fiore bellissimo che bisogna avere il coraggio di cogliere sull’orlo di un terribile precipizio”. Così recitava lo scrittore francese Stendhal e per molti anche il matrimonio appare un precipizio; o almeno lo sembra nelle fasi del “pre” dove tutto sembra improvvisamente reale. Il gran giorno arriva comunque presto ma niente panico, ce l’hanno fatta tutti!

  • Visto da 7 reads+ persone oggi

Ecco una breve scaletta di quello che non deve mancare o al contrario non deve succedere proprio quei giorni. Nonostante mesi e mesi di preparazione, tra stress e attesa, crisi di panico, non mancheranno chiamate di notte alla damigella o alla wedding planner.

Ricontrollate la scaletta, avete messo in conto tutto?
Dall’eventuale corso prematrimoniale al viaggio di nozze. Biglietti, valige, eventuali vaccini, numeri di cellulare. Ok sposarsi sì ma… tutta la burocrazia da svolgere dal punto di vista legale?

Pensate che alcune chiese o municipi hanno liste di attesa di oltre un anno!
Meglio dunque affrettarsi e pianificare tutto il prima possibile. Insomma senza fretta ma senza sosta.
Per la scelta della data matrimoniale, c’è chi sceglie l’anniversario, il giorno del primo incontro o un numero fortunato del mese prediletto. Scegliete col cuore ma ricordatevi che dovrete considerare anche la luna di miele. Per questo quando si pensa al giorno del matrimonio si deve anche tenere presente il viaggio di nozze e il clima del luogo dove si deciderà di andare.

Sono tante le cose da ricordare per questo molti preferiscono chiamare una wedding planner, una professionista che si occupa del matrimonio, di qualsiasi aspetto, dall’inizio alla fine.
Un matrimonio significa infatti tante carte e scartoffie. Alcune più noiose altre più interessanti, per la serie un matrimonio da film, potete scrivere alla vostra dolce metà le promesse. Se siete timidi potete rivelargliele in privato, non tutto deve essere pubblico anzi sarà bello lasciare qualcosa solo per voi due.

I biglietti partono dalle partecipazioni e finiscono ai ringraziamenti.
Ricordatevi di conservare tutti i biglietti abbinati ai relativi regali per poter ringraziare ciascuno per l’omaggio ricevuto. L’ideale sarebbe scrivere ad ognuno un biglietto diverso, personale e non un messaggio freddo per tutti uguale. Pensate a cosa preferireste riceve per capire la situazione, ed il gioco è fatto!

Tra gli aspetti più magici del matrimonio ci sono le usanze e le superstizioni tipiche di ogni parte d’Italia. Ad esempio in Lombardia lo sposo alla fine della cerimonia deve vendere parti della sua cravatta agli ospiti, con il ricavato porterà (in teoria) la neo moglie in luna di miele!

Questo per alleggerire il carico emotivo che porta il matrimonio, le responsabilità e i doveri che non riguardano più solo se stessi ma anche l’altra persona. Una persona di cui doversi occupare, una promessa di fronte a Dio o alla legge ma soprattutto di fronte a se stessi.

tuttosposi2014
Per scoprire le ultime tendenze potrete visitare la fiera Tutto Sposi che si terrà a Firenze dal 30 ottobre al 3 novembre 2014 presso la Fortezza da Basso.

Registrati per accedere alla FIERA

TuttoSposi 2014 – 30/10 – 3/11 Firenze: Vademecum… matrimonio

Blog

Cos’è una trasparenza effetto tattoo? Si chiama tendenza tattoo dress… anche per l’abito da sposa

La nuova moda degli abiti da sposa si chiama tattoo dress: inserti di pizzo e pietre preziose su una base di tulle o organza talmente trasparente da non essere visibile

Blog

Una sposa seducente grazie ad un abito da sposa scollato al punto giusto

Il segreto è scegliere un abito da sposa che vi faccia sentire voi stesse senza mostrare troppo, in un gioco di vedo-non vedo mai volgare, ma che mantiene viva la curiosità e l’interesse

Blog

Un catering dal sapore rustico per il vostro menù del matrimonio

Ricette dal sapore tipicamente “casalingo” che assomigliano ai piatti della nonna ma che non tralasciano qualità e sapore incatenando gli ospiti a tavola. Sono le principali caratteristiche dei piatti della tradizione...

Blog

Mix di sapori internazionali per piatti caratteristici di una cucina “fusion” per le vostre nozze

I grandi cuochi, nel corso degli anni hanno creato piatti che non appartengono a nessuna regione specifica ma che sono frutto del bagaglio di esperienze maturate in carriera, spesso anche in Paesi lontani

Blog

Un romantico ricevimento in campagna per un matrimonio elegante in un ambiente rurale

Dalle case rurali, fino ad agriturismi e cascine con un pic nic sul prato: se vi piacciono le atmosfere informali è quello che fa per voi. E’ un matrimonio in campagna!

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito