0
97387
open Le tue nozze
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

All’altare con gli occhiali. È un accessorio di stile perfetto per una sposa che cerca il dettaglio chic

Vai controtendenza! La montatura perfetta per il tuo style sarà vintage o ultra-contemporanea? Ecco come scegliere e indossare gli occhiali perfetti per il tuo matrimonio
All’altare con gli occhiali. È un accessorio di stile perfetto per una sposa che cerca il dettaglio chic
Non tutte sopportano le lenti a contatto e indossarle in un giorno speciale come quello del matrimonio, potrebbe davvero rovinare la giornata.
Inoltre molte persone, ormai abituate a indossare gli occhiali quotidianamente, non riescono a vedersi senza e possono non sentirsi a proprio agio.
Ma stai tranquille, cara sposin “occhialuta”, non tormentarti più nel dubbio sull’indossare o meno gli occhiali il giorno delle nozze.
Ormai svincolate dall’obbligo di indossare, a tutti i costi, le lenti a contatto, potrete sbizzarrirvi nella scelta della montatura che più vi piace, poiché gli occhiali da vista sono diventati un vero dettaglio di stile dal tocco molto glam.
Esistono montature veramente per ogni gusto: bianche, coordinate all’abito da sposa, con cristalli ad effetto bijoux, o dall’aspetto un po’ retrò.
Non vi resta che trovare il modello perfetto per voi.
Ti diamo quindi qualche utile consiglio.

Attenzione alla forma del viso! Un accessorio così in primo piano come gli occhiali è sempre un dettaglio del look da studiare con attenzione


Se porti gli occhiali da molto tempo, ti sarai già accorte che non tutte le montature si adattano a visi diversi.
Un volto squadrato con zigomi evidenti potrà essere addolcito da occhiali dal taglio ovale, a goccia, e curvature morbide, mentre un viso tondo sarà ridefinito da una montatura cat-eye, spigolosa e affilata.
Per un viso a triangolo saranno perfette montature arrotondate e con grandi lenti.
Su un viso ovale potrete davvero dare sfogo alla fantasia, poiché praticamente qualsiasi modello calza a pennello.

Se hai in mente un matrimonio o un abito d'ispirazione rétro, dovrai prestare attenzione a non andare fuori tema con gli occhiali


Anni ’30: gli occhiali erano piccoli, di forma esagonale, e senza montatura.
L’acconciatura che si adatta a questo stile sarà quella con onde definite o un carrè sfilato corto e liscissimo.
Dagli anni ’40 agli anni ‘60: hanno spopolato i modelli cat-eye perfette da abbinare a uno chignon iperdefinito per montature minimal oppure oversize per montature più arrotondate tipiche dello stile anni ’50 e ’60, alla Jackie Kennedy.
Anni ’70: gli occhiali erano squadrati e molto grandi.
Un raccolto morbido e naturale, i capelli lasciati sciolti e decorati con fiori faranno del vostro outfit un perfetto stile “freak”.
Anni ’80: le montature avevano aste sottili e lenti grandi.
I capelli saranno vaporosi, frisé e, se vi piace l’idea, colorati con tonalità fluo ed elettriche.

Il make up giusto per i tuoi occhiali valorizzerà l'accessorio che hai scelto d'indossare


Quando sceglierai lo stile del tuo make up non dovrai dimenticare che la montatura contorna già l’occhio, per cui non sarà necessario caricare in modo eccessivo lo sguardo e il trucco non dovrà mai superare le linee dell'occhiale.
Un secondo aspetto da non trascurare è l’effetto ottico deformante che la lente provoca sullo sguardo.
Lenti per miopia tendono a rimpicciolire l’occhio, che andrà quindi ingrandito con una matita chiara, o color pastello.
Aumentate anche l’intensità dello sguardo con eyeliner e mascara.
Le lenti per ipermetropia e presbiopia tendono invece a ingrandire in modo sproporzionato l’occhio, che andrà ridimensionato con un tratto di eyeliner, marcato sul lato esterno, magari di una nuance più scura rispetto al colore dell’iride.
Anche il colore della montatura influenzerà la scelta delle tonalità dell’ombretto.
Occhiali neri, blu, viola o tartarugati saranno valorizzati da un ombretto nude, occhiali color terra saranno perfetti con un ombretto azzurro, mentre montature grigie si abbineranno bene all’ombretto porpora.
Focus del make up saranno invece le labbra.
Non utilizzate un rossetto mat, ma prediligete lipstick lucidi tinte pastello o effetto nude glossy.
Portateli sempre con voi durante tutte le prove dell’abito da sposa, le prove dell’acconciatura e del trucco, per essere sicure dell’effetto finale e non avere sorprese indesiderate all’ultimo momento.
Letto 139 volte
Blog

Torino e l'insolita magia di un abito da sposa nero

Risale ad un'antica tradizione dell'inizio del 900, nelle zone limitrofe di Torino, quella di indossare per il matrimonio un abito da sposa nero... Alcuni stilisti propongono questa tonalità con altre più tenui, ma qu...

Blog

Tendenze audaci con nuovi tagli e nuovi colori per un abito da sposa di carattere

Valorizzazione della silhouette, stoffe che giocano con pizzi e pieghe, tagli corti e sbarazzini, punti luce che catturano l’attenzione e colori brillanti sono gli elementi dell’abito da sposa