0
76977
open Le tue nozze
Approfondisci:

Amanti dell’Asia ma senza rinunciare alla comodità? Ecco un viaggio di nozze a Hong Kong: la Londra asiatica

Amanti dell’Asia ma senza rinunciare alla comodità? Ecco un viaggio di nozze a Hong Kong: la Londra asiatica
Se non siete pronti a rinunciare del tutto alle comodità del mondo Occidentale un viaggio di nozze a Hong Kong è la meta ideale in quanto questa città, ex colonia Britannica, ha conservato molti aspetti che la differenziano dal confinante mondo cinese.
Qualche informazione pratica per il vostro viaggio di nozze a Hong Kong, per godervi in tutta tranquillità grattacieli e spettacoli naturali.
Il periodo migliore per organizzare il viaggio di nozze a Hong Kong va da ottobre a dicembre, quando il clima è mite e le piogge non troppo abbondanti, mentre sarebbe meglio evitarlo tra giugno e settembre, a meno che non vogliate imbattervi in cicloni o violente tempeste.
Recarsi in luna di miele a Hong Kong non richiede nessun permesso particolare, in quanto il visto turistico viene concesso al momento dell’arrivo nel Paese ai cittadini dell’Unione Europea per soggiorni che non superino i 90 giorni. Inoltre, non è necessaria alcuna vaccinazione obbligatoria, sebbene sia comunque consigliabile stipulare una valida assicurazione sanitaria.
Preparate le valigie, allora, e dopo un volo di circa 12 ore e 7 fusi orari, eccovi arrivati nella Londra Cinese!

Nella luna di miele a Hong Kong lasciatevi travolgere da luci e colori nella Avenue of Stars e godetevi la calma della città dalla vetta del Victoria Peak.


Sicuramente durante il vostro viaggio di nozze a Hong Kong non potete perdervi lo spettacolo “A Symphony of Lights” nella Avenue of Stars, un tripudio di luci, colori e musica: ogni sera, 45 edifici lungo la Skyline dell’isola proiettano luci laser verso il Victoria Harbour a tempo di musica, intrattenendo i turisti con un sorprendente spettacolo della durata circa di 14 minuti.
Alle spalle di questi grattacieli si staglia il Victoria Peak, ovvero il punto più alto di Hong Kong che, a ridosso del tramonto, vi offre la possibilità di vedere dall’alto la città tingersi di tenue tonalità rosso fuoco la vostra luna di miele. Per raggiungere la vetta approfittate di una romantica corsa sul Peak Tram, un’attrazione a sé, oppure, se siete degli sportivi, concedetevi una lunga camminata.

L’anima di Hong Kong è il Central, ma regalatevi una cena fuori o un drink serale a LKF per il vostro viaggio di nozze: sarà un'esperienza davvero indimenticabile.


Non lascereste mai Londra senza aver visitato la City, allo stesso modo non fare tappa nel Central di Hong Kong durante la luna di miele è un’assurdità. Qui troverete spettacolari grattacieli che vi terranno col naso all’insù e lussuosissimi centri commerciali. Come ogni buon centro città che si rispetti, tuttavia, ecco che tra modernità e innovazione fanno capolino gli edifici e le strade più vecchie, come la Queen’s Road, ovvero la strada più antica di Hong Kong.
E dopo tanto esplorare i tesori nascosti di una città in continuo movimento, è il momento di gustarsi un delizioso pranzetto nei locali più accattivanti della città a Lan Kwai Fong (LKF), fulcro della vita notturna.

Un tuffo nel passato sullo Star Ferry, prima di visitare Tai-O, l’ultimo villaggio attivo di pescatori, e di fotografare il grande e suggestivo Buddha a Lantao.


Una piccola “crociera” sullo Star Ferry durante il vostro viaggio di nozze a Hong Kong: il traghetto ricco di fascino che dal 1888 attraversa il canale che separa la meta della vostra luna di miele dalla terra ferma.
Sempre prendendo il traghetto potete recarvi a fotografare la statua di bronzo del Buddha Amoghasiddhi, che si trova a Ngong Ping, nell’isola di Lantau, oppure spingervi fino al tempio taoista più visitato, il Sik Sik Yuen Wong Tai Sin.
Infine, seppur Hog kong sia una città cosmopolita e decisamente industrializzata, conserva ancora tratti del suo glorioso passato come Tai-o, l’ultimo villaggio di pescatori formato da palafitte.

Voglia di mare? Il vostro viaggio di nozze in una città frenetica come Hong Kong non può che essere seguito da momenti di relax in veri angoli di paradiso.


In poco più di un’ora potrete evadere dal caos della metropoli e ritrovarvi in mezzo alla pace di luoghi immersi nella natura.
Per esempio, nella parte sud-orientale dell’isola si trova il villaggio di Shek-O, dove potrete visitare sia la Big Wave Bay Beach, meta preferita dai surfisti locali, che la spiaggia di Shek-O, più adatta per rilassarsi in tranquillità durante il viaggio di nozze a Hong Kong. Oppure concedetevi momenti di totale relax nell’isola di Lamma, la cui peculiarità è l’assenza di macchine: ci si sposta, infatti, solamente in bici o a piedi.
Scritto il: 13-02-2017 - letto 333 volte