0
61588
open Le tue nozze
Approfondisci:

Con una fiammante fuoriserie davanti all’altare

Con una fiammante fuoriserie davanti all’altare
La tradizione ha sempre dipinto l’ingresso della sposa sul sagrato della chiesa con qualche minuto di ritardo. Protagonista assoluta dell’evento, tutto le è permesso: come negarle allora un arrivo da regina su un’auto degna dell’occasione?
Cabriolet, maggioloni decapottabili, spiritose cinquecento o più tradizionali berline hanno fatto la storia nell’ambito delle autovetture di nozze. Ultimamente per rompere gli schemi della consuetudine si possono fare, però, scelte meno convenzionali ricorrendo a splendide fuoriserie.

Dall’Alfa alla Spider, la sportività non rinuncia al confort neanche per l’auto degli sposi.


Caratterizzata da una forte connotazione sportiva e da una linea piacente la Alfa Gt ha una  fiancata originale, con una parte anteriore berlineggiante ed una posteriore da vera coupè, che la rende davvero perfetta nel prestarsi come auto degli sposi. Le prestazioni da sportiva sono coniugate alla comodità di una berlina di buon livello. Si può scegliere il tipo di allestimento interno, a seconda dei propri gusti. Quello sportivo dispone di plancia e pannelli neri, con retroilluminazione rossa, mentre quello più elegante, ma senza dimenticare che siamo a bordo di una coupè, alterna sagacemente il nero al grigio. I materiali utilizzati per gli interni sono pregiati, con rivestimenti piacevoli al tatto. Ottimi i tessuti con cui sono ricoperti i sedili ed i pannelli delle portiere. Se si opta per la selleria in pelle, si può scegliere tra l'allestimento sportivo, il classico e l'elegante.  Ideale per un matrimonio di classe.
Cerchi in lega, impianto stereo Audio 20, apertura del tettuccio mediante telecomando e preziosi frangivento realizzati in cristallo: sono le caratteristiche della nuova Mercedes Slk. Disponibile in due versioni: la Chrome, dedicata ad un pubblico che vuole la sportività della cabrio senza rinunciare alla classe e all'eleganza e la SLK Sport, versione sportiva.
Adatta ad un pubblico giovane e, ovviamente benestante, la spider è diventata l'auto per gli sposi dei sogni di molti. L’Alfa Spider, presentata al salone internazionale di Ginevra nel 2006, disegnata dal solito Pininfarina, con la collaborazione del centro stile Alfa Romeo presenta all'interno, un grado di finiture di notevole pregio, anche se talvolta ci si meraviglia di come certi dettagli potrebbero essere migliorati, specie in una vettura di questo livello. Parliamo ad esempio, del posacenere e della mostrina sul volante, di dubbio gusto.

Per le spose che nel giorno delle nozze hanno voglia di avere accanto un pezzo di storia dell'automobilismo italiano nella sua veste più rappresentativa, le Ferrari e Maserati sono una scelta obbligata.


Realizzate in esemplare unico o in numero esiguo, queste autovetture di nozze vi faranno riscoprire il piacere sottile di tuffarvi indietro nel tempo e attraverso queste “sculture su ruote” rivivere per un attimo quell'emozione che hanno provato grandi piloti o personaggi famosi di un passato ancora vivo nel cuore e nella mente di chi delle auto sportive ne fa una questione di cuore. Tra i modelli più famosi ci sono: la Ferrari 550 Barchetta e la 412 Cabriolet.
La Ferrari 550 Barchetta P4 è il quarto ed ultimo esemplare di una produzione limitata e rappresenta, quindi, una prova d'autore della casa di Maranello che, prima di avviare la produzione di serie, ha voluto avere la certezza della bontà del progetto realizzando con tecniche artigianali una preserie. Lo spirito con cui è stata pensata e sviluppata è quello di costituire e restare un'interpretazione unica nel filone delle più pure vetture speciali Ferrari, con un'impostazione volutamente più provocatoria e meno razionale della restante gamma di prodotto. La carrozzeria sportiva aperta, riprende il motivo stilistico del parabrezza ribassato ed il profilo d'uso di vettura nata per l'utilizzo aperto, dotata unicamente di una capote manuale di emergenza. L'essenzialità della soluzione "barchetta" e la carrozzeria completata da alcuni elementi stilistici quali gli scudetti Ferrari sui parafanghi, i cerchi ruota componibili, e il tappo serbatoio in alluminio a vista la rendono unica nel suo genere.
La Ferrari 412 Cabriolet è l'unico esemplare prodotto dalla casa di Maranello per fortuita casualità. A metà degli anni ottanta, infatti, la "Ferrari" decise di cessare la produzione della Ferrari 412 Coupè e di montare i motori 412 su una serie limitata di cabriolet. In realtà, però, al prototipo interamente realizzato con tecniche artigianali, non seguirono altri modelli.
Le spose che amano le forme morbide e aggressive e le dimensioni importanti (oltre 5 metri di lunghezza), sceglieranno senza indugio la Maserati Quattroporte. Questa vettura rappresenta la cultura del bello e del vivere bene, eleganza, meccanica raffinata, temperamento autenticamente sportivo, attraente esclusività. Senza eccessivi orpelli e complicazioni, la sensualità della linea e la raffinatezza degli interni in pelle e legni pregiati, ne fanno un prodotto unico ed affascinante degno di un giorno irripetibile come quello del fatidico “sì”.
Scritto il: 31-05-2016 - letto 477 volte