0
43807
open Le tue nozze
Approfondisci:

Confettata, candy bar o buffet di dolci: i golosi sono accontentati nel giorno delle vostre nozze

Confettata, candy bar o buffet di dolci: i golosi sono accontentati nel giorno delle vostre nozze
Siete amanti dei dolci e non volete rinunciare ad assecondare le vostre inclinazioni culinarie? Organizzate per il vostro ricevimento un’elegante confettata, un variopinto candy bar o un coreografico buffet di dolci

Se non sapete resistere al richiamo di un bel confetto e non dite “no” nemmeno ad una zuccherosa caramella per non parlare dell’acquolina che non sapete dominare quando vi trovate di fronte ad un prelibato dolce, allora al termine del banchetto quello che fa per voi sono una confettata, o un candy bar o un più completo buffet di dolci: un'idea che sta prendendo piede per le bomboniere a Torino. Tre soluzioni molto diverse ma altrettanto raffinate con cui concludere in bellezza il grande giorno. E, soprattutto, versatili, perché a seconda degli allestimenti e addobbi si adattano perfettamente sia ad un ricevimento in grande stile, fra i saloni di un maniero, sia ad ricevimento più low profile, in un ristorantino fuori città o in agriturismo in piena campagna. Occorre solo mantenere un certo equilibrio: se organizzate una confettata eviterete ovviamente il candy bar e buffet di dolci, mentre se prevedete di omaggiare gli ospiti solo con il tradizionale sacchettino di confetti e bomboniera potrete optare per l’angolo dedicato alle caramelle o per il corner adibito ai dolci.


La tradizione vuole che agli invitati vengano offerti i confetti: ora ce ne sono di infiniti colori e sapori e si può dedicare a loro una confettata.


Troneggiano in alzate di vetro, su vassoi d’argento, in cestini di vimini o in barattoli eleganti e sono ripieni di mille gusti e sapori differenti: dalla tradizionale mandorla fino agli inusuali whisky e limoncello. Stiamo parlando, ovviamente, dei confetti, protagonisti delle nozze e, soprattutto, della moderna confettata, usanza sempre più in voga nei banchetti di nozze. Il bon ton vorrebbe che il colore del rivestimento di questi bon bon fosse il classico bianco anche se, talvolta, si spazia nei colori più disparati (dal blu e verde fino all’arancione) in sintonia con il tema colore scelto per il grande giorno. La confettata dovrebbe essere una vera e propria degustazione ed esperienza sensoriale: per questo motivo viene allestito, generalmente, un angolo ad hoc con una tavolata dalla forte presenza scenica, su cui vengono disposti i confetti.
Non si tratta semplicemente di disporre i confetti in un certo modo, ma tutto deve essere allestito nei minimi dettagli con l’intento di lasciare gli ospiti piacevolmente sorpresi. L’allestimento rispecchierà il tono generale della cerimonia e sarà in sintonia con il resto della location. Se festeggiate in un imponente castello via libera ad alzate di vetro o cristallo oppure a vassoi d’argento. Viceversa se la location prescelta è un agriturismo o ristorante in campagna o fuori città andranno meglio cestini di vimini, sacchetti di iuta e raso addobbati da nastri e disposti su tovaglie particolarmente originali.
Gli ospiti si serviranno da soli quindi prevedete cucchiai d’argento e disponete accanto alla tavolata principale della confettata dei coni di carta di riso più o meno addobbati in cui ciascuno potrà depositare i bon bon prescelti. Accanto a ciascuna alzatina o vassoio predisponete delle targhette che indichino i gusti dei vari confetti: dalla mandorla fino ai frutti di bosco champagne, cocco o liquore e cioccolato.

Scritto il: 10-02-2015 - letto 1308 volte