0
77991
open Le tue nozze
Approfondisci:

Fare un servizio fotografico dopo il giorno delle nozze... ma anche prima per completare il reportage di nozze

Fare un servizio fotografico dopo il giorno delle nozze... ma anche prima per completare il reportage di nozze
Farsi immortalare in pose e scenografie particolari per ripercorrere i momenti più significativi della vita a due da fidanzati. È l’usanza del servizio pre-matrimoniale, molto in voga negli Stati Uniti, ormai molto diffuso anche in Italia
Il reportage di nozze non è fatto solo di immagini in cui la sposa ha lo sguardo sognante, in abito principesco e lo sposo la guarda adorante. Il servizio può essere composto da diverse parti, antecedenti le nozze ovvero il servizio fotografico pre-matrimoniale, e anche posteriori ovvero il servizio fotografico post-matrimoniale, con gli sposi che più rilassati, indossano nuovamente gli abiti del grande giorno per farsi ritrarre in location che durante il matrimonio non è stato possibile raggiungere perché troppo lontane dal luogo del ricevimento.

Il servizio fotografico pre-matrimoniale sarà un book fotografico dalle molteplici ispirazioni


Ogni coppia ha i suoi miti e l’ideale sarebbe realizzare un servizio pre-matrimoniale che tenga conto anche dei sogni, passati e futuri, e delle aspettative con foto più glamour e quasi oniriche.
Se ad esempio la scintilla è scattata durante una passeggiata in bicicletta in aperta campagna nel servizio pre-matrimoniale si potrebbero prevedere scatti "bucolici" con effetti e viraggi particolari in cui la coppia si incontra (o si scontra) pedalando in senso inverso nei pressi di un campo di pannocchie. L’unione può essere suggellata da un romantico bacio con i futuri sposi che si sporgono dai sellini.
Magari gli sposi si sono conosciuti in una delle città più romantiche del mondo: Venezia. Perché allora non ritornare per un giorno nella città lagunare per servizio pre-matrimoniale caratterizzato da scatti super romantici all’imbrunire quando piazza San Marco si illumina e sedie e tavolini dei caffè si popolano di avventori per l’aperitivo? Altro segno peculiare di Venezia, ma anche di tante altre piazze italiane, sono le migliaia di piccioni: potrebbero contribuire a movimentare e rendere poetico lo scatto dei fidanzati che si baciano in mezzo alla piazza. Anche una semplice terrazza di qualche caffetteria di lusso può giocare un ruolo importante per il servizio pre-matrimoniale: non può mancare uno scatto che ritrae la coppia ad uno dei tavolini con romantici sguardi negli occhi mentre sullo sfondo il cielo comincia a rosseggiare per il tramonto in una tiepida serata primaverile.
La vostra fissa è sempre stato il periodo della monarchia francese con il Re sole e i sontuosi abiti delle damigelle di corte? Basterà affittare una carrozza con cavalli e abiti e parrucche d’epoca e il gioco sarà fatto, utilizzando effetti che sappiano esaltare i colori particolari dei capi oppure giocare con luci e ombre in contrasto grazie a sapienti calibrature di bianco e nero.

Il reportage di nozze correlato anche di un servizio fotografico post-matrimoniale


Può capitare infatti che la location scelta per il ricevimento, seppur dotata di magnifico parco per le foto, sia lontana da alcuni punti caratteristici in cui gli sposi desiderino ad ogni costo farsi ritrarre. In questi casi la coppia reindossa gli abiti di nozze per altri scatti particolarmente suggestivi durante il servizio fotografico post-matrimoniale. Torino e diversi Comuni della cintura riservano diversi spunti per foto di grande impatto per il servizio fotografico del matrimonio e che mpletano il reportage di nozze. Il quadrilatero romano, il parco del Valentino con il borgo medioevale, i Murazzi, qualche cortile antico e caratteristico del centro storico, la palazzina di caccia di Stupinigi, Cavoretto, Rivoli, i campi di grano e i vigneti del Monferrato sono senza dubbio set papabili. Scenario ricco di spunti è il centro storico del capoluogo dalla zona archeologica del quadrilatero romano ai vicoli dietro via Garibaldi e Cernaia fino alle Torri Palatine rese ancora più suggestive di sera grazie al sistema di illuminazione. Ci sono poi molti cortili che rievocano il sapore di altri tempi con vecchi appartamenti di ringhiera. Ovviamente non si può piombare dal mattino alla sera in un condominio per un servizio fotografico ma nel caso aveste qualche amico intimo che abita in condomini d’epoca con scorci interessanti potreste chiedergli di intercedere per voi dall’amministratore. Piazza Castello, nel cuore della città, offre diversi angoli interessanti grazie ai molteplici monumenti dalle meravigliose architetture racchiusi in pochi metri quadrati. Che dire poi della Gran Madre e dei Murazzi? Ideali per degli scatti serali quando si animano dei colori notturni grazie alla movida e di luci riflesse sulle acque del Po. I sontuosi abiti di nozze saranno poi valorizzati al meglio dagli scorci del borgo medioevale, il Castello e il parco del Valentino. Fra vialetti e fontane zampillanti i parchi della collina sono ideali per un servizio post-matrimoniale all’insegna del romanticismo così come il bordo lago dei più noti paesaggi lacustri in cui la sposa assomiglia ad una dama dei tempi passati. Si potrebbero valutare anche alcuni scatti su qualche barca di legno. Fra le varie locations che si adattano perfettamente ovviamente c’è la Reggia di Venaria con i suoi giardini che ricordano molto quelli di Versailles. Tra i set alternativi in cui il fotografo si potrà sbizzarrire nel servizio post-matrimoniale con scatti ad effetto ci sono invece i vigneti del Monferrato per contrasti davvero suggestivi fra i filari d’uva, il verde intenso del fogliame e il bianco candido dell’abito da sposa.
Scritto il: 28-03-2017 - letto 522 volte