0
43797
open Le tue nozze
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

Le 10 foto per il matrimonio che non devono proprio mancare

C’è chi sostiene che per ricordare emozioni e sensazioni non serva una foto per il matrimonio perché i sentimenti si conservano nel cuore e nella mente. E, forse in parte, è vero. Ma ci sono momenti nella vita talmente irripetibili che per fissare nella memoria ogni singolo istante c’è proprio la necessità di scatti specifici.
Le 10 foto per il matrimonio che non devono proprio mancare
La scelta delle foto per il matrimonio vi permetterà di evocare momenti magici.
Solo sfogliando l’album del matrimonio dopo un po’ di tempo vi torneranno alla mente come se li steste vivendo per la prima volta l’ansia, l’emozione dei preparativi e la gioia dei momenti davanti all’altare o le follie della festa con gli amici.
Per questo fra le foto per il matrimonio ci sono scatti particolari che in un album di nozze non possono proprio mancare.
Vediamo insieme quali.
Come ogni romanzo che si rispetti, anche quello della vostra vita di coppia ha bisogno di un preambolo: per cui un engagement session con qualche scatto dedicato ai due fidanzati prima del grande giorno, potrebbe essere il tema di alcune foto per il matrimonio.
Non è necessario occupare pagine e pagine dell’album, una sarà sufficiente, con 3 o 4 scatti che ripercorrono i momenti più significativi mentre siete occupati in una cena romantica a lume di candela nel ristorante abituale oppure, se particolarmente riuscita, potreste inserire anche una foto che vi siete fatti in un particolare viaggio, magari il primo insieme o ancora potreste farvi ritrarre dal fotografo in pose artistiche o buffe nei diversi luoghi della città che per voi hanno un significato particolare.
Nelle foto per il matrimonio il romanzo della vita a due inizia con il grande giorno e i preparativi a casa di lei: con gli scatti il fotografo può sbizzarrire tutta la sua creatività e savoir faire.
In ogni caso, non lasciatevi prendere la mano riempiendo l’album con foto per il matrimonio tutte di questo tipo ma cercate di mantenere un certo equilibrio.
Questa sezione del fotolibro avrà un tono particolarmente romantico ed elegante con la sposa che si fa truccare allo specchio, avvolta in una soffice vestaglia di seta oppure mentre si fa acconciare i capelli.
E poi via libera alla vestizione con la testimone o la mamma che l’aiuta.
Si può giocare molto con i contrasti fra abito bianco e dettagli colorati, quali nastri e rose fra i capelli o fiori del bouquet.
Non può mancare nemmeno qualche foto insieme al papà emozionato o alla mamma che con mano tremante vi aiuta a infilare le scarpe.
Dopo i preparativi, nelle foto per il matrimonio, c’è la fase dell’arrivo in chiesa che è diverso a seconda degli sposi.
Lui arriverà una mezz’ora prima per aspettare la sua bella mentre lei farà un ingresso trionfale da vera principessa arrivando in un’auto all’altezza della situazione.
Qualche scatto, fra le foto per il matrimonio, si può riservare alla sposa nell’abitacolo dell’auto mentre il papà le tiene la mano guardandola teneramente negli occhi.
L’ingresso in chiesa deve essere protagonista di altri importanti scatti per le foto del matrimonio: dalla salita sulla scalinata alla navata centrale, fra due ali di amici e parenti che hanno occhi solo per lei.
Se il matrimonio è di un certo livello e prevede anche paggetti e damigelle, sarebbe carino avere un ricordo dei piccoli che reggono il velo un po’ impacciati o mentre spargono i petali di rose.

Le foto per il matrimonio di prima e durante la cerimonia


Mentre ci concentravamo sulla sposa e il suo ingresso da regina non abbiamo certo dimenticato lo sposo in attesa all’altare: mezz’ora passa in fretta, ma in certi casi può essere davvero eterna.
E cosa c’è di meglio, per scacciare il nervosismo e l’ansia, di qualche bello scatto fotografico insieme ai parenti e agli amici?
Lo sposo che stringe la mano ai testimoni o che si intrattiene per qualche chiacchiera, oppure che parla fitto fitto con la nonna già con il fazzoletto in mano e che gli fa le ultime raccomandazioni, o ancora con la mamma che dà l’ultima sistemata al fiore all’occhiello o che gli aggiusta la cravatta anche se non ce n’è bisogno.
Nella scelta delle foto per il matrimonio, un momento considerato da sempre come “unico” e “speciale” è lo scambio degli anelli e gli attori di questa “scena” memorabile devono essere ritratti negli atteggiamenti più spontanei e naturali possibili.
Il registro di emozioni in gioco è davvero ampio: dalla lacrima di emozione che riga il viso della sposa fino alla mano tremante di lui che infila l’anello a lei.
Lo stile è pulito e lineare, in un perfetto equilibrio tra luce e inquadratura per rievocare in seguito al meglio l’intera atmosfera che si intende fissare nell’immagine.
Un bravo fotografo per matrimonio saprà immortalare anche le emozioni di parenti e amici fra i banchi: dal fratello della sposa che la guarda con affetto, ai genitori tra le prime file che tirano fuori i fazzoletti, agli amici cari che sorridono beati.

Scambio degli anelli e firma dei registri nell'album di foto del matrimonio


Un’altra tappa che segna la fine della cerimonia nuziale e che non può mancare nell’album di nozze è la firma dei registri a cura degli sposi e dei testimoni mentre il resto di amici e parenti si avvia verso l’uscita della chiesa.
Ormai la tensione si è un po’ allentata e la coppia è più rilassata: alcuni scatti saranno dedicati alle firme, altri agli sposi che posano insieme ai testimoni oppure alla coppia con le penne in mano che si guarda teneramente negli occhi.
Ci può essere anche qualche primo piano durante le firme indugiando sulle mani sinistre della coppia fresche di anello nuziale e appoggiate sui registri.
Portata a termine questa formalità la coppia è attesa per l’uscita dalla chiesa dove parenti e amici si saranno già posizionati per il lancio del riso o dei petali di rosa.
Prima di arrivare sul sagrato ed essere sopraffatti dagli applausi festanti, il fotografo per matrimonio può ritrarre la coppia mentre, mano nella mano, percorre il tappeto rosso della navata o si scambia qualche bacio oppure in pose più statiche sulla scalinata dell’altare, anche insieme ai testimoni preparandosi al momento successivo.

Terminata la funzione...
le classiche foto da matrimonio del gruppo


L’arrivo sul sagrato con amici e parenti è un momento ricco di emozioni e particolarmente suggestivo nelle foto per il matrimonio: infatti non è più necessario essere composti al 100%, essendo finito il rito sacro della cerimonia anche se schiamazzi e urla sguaiate sono ugualmente vietati.
Diversa è la gamma di situazioni che si presentano al fotografo che, anche in questo caso, si può sbizzarrire in decine di scatti di foto per il matrimonio.
Il primo scatto delle foto per il matrimonio sarà ovviamente riservato a catturare l’arrivo degli sposi e il lancio del riso con la coppia che cerca di ripararsi dalla “pioggia” improvvisa e subito dopo al bacio che si scambierà per accontentare amici e parenti.
Se venissero usati petali di rose rosse ancora meglio perché si creerebbe un effetto visivo molto suggestivo.
Altri scatti fotografici saranno riservati ai gruppi di amici che con le più varie espressioni accolgono la coppia oppure ai paggetti un po’ assonnati che già si sono tolti le giacche eleganti con un po’ di insofferenza e magari rincorrono i piccioni o ancora alle damigelle che invece si rimirano l’un l’altra negli abiti da piccole principesse.
Decimo e ultimo scatto che non può assolutamente mancare nelle foto del matrimonio è il taglio della torta nuziale, seconda protagonista, dopo gli sposi, del ricevimento.
Un primo scatto riguarderà la torta intera mentre viene portata in sala dai camerieri su un carrello sapientemente addobbato.
Le altre foto per il matrimonio saranno riservate al taglio vero e proprio delle porzioni: gli sposi, ciascuno con la propria destra unita a quella del compagno, servendosi di un coltello d’argento decorato con un morbido fiocco in raso bianco, dovranno procedere al primo taglio.
Qui il fotografo del matrimonio potrà indugiare anche sul particolare delle mani oltre ad una foto generale d’insieme.
In seguito la sposa porgerà al neo marito la prima fetta e anche qui gli scatti delle foto del matrimonio sono d’obbligo mentre lui aiutato da lei assaggia il primo boccone.
Poi la sposa porgerà la seconda fetta alla suocera, la terza alla mamma, servendo poi suocero, papà e testimoni, mentre i camerieri porteranno via il carrello per distribuire le successive porzioni e dare poi il via al momento delle danze in cui senza dubbio seguiranno altre molteplici fotografie.
Con poche righe abbiamo cercato di darvi alcuni consigli sulle tipologie di foto per il matrimonio che proprio non possono mancare nel vostro album di nozze.
Scritto il: 08-03-2015 - letto 1023 volte
Blog

Balon, un mercato pieno di sorprese in pieno centro per le foto del matrimonio a Torino

Il più famoso mercato della città di Torino si trasforma nel set fotografico del vostro matrimonio: colori, persone e tante culture diverse il set ideale per ricordi senza tempo

Blog

E’ arrivato il momento di decidere: NOZZE DA SOGNO il 12-13 gennaio è l'occasione

Ritorna al Pala Alpitour l'appuntamento con la più completa esposizione di operatori nel mondo del matrimonio della stagione: oltre 120 espositori per tutti i servizi e i prodotti