0
99248
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

I consigli degli atelier di Torino: scegliete un abito da sposa corto, mostrare le gambe è chic

Sposarsi in abito corto! Una scelta azzardata e originale: ecco i consigli per indossare il vostro mini wedding dress seguendo i consigli delle stiliste degli atelier di Torino
I consigli degli atelier di Torino: scegliete un abito da sposa corto, mostrare le gambe è chic
Sbirciando le passerelle delle Bridal Collection delle più prestigiose firme internazionali, scopriamo i trend degli abiti corti.

Non solo per le giovanissime, ma anche per chi torna all’altare per la seconda volta, e per le spose più agée


Il trend della moda-sposa propone sempre più modelli "unconvenctional" a contrasto con i classici e romanticissimi, d’ispirazione principesca.
Attenzione: preferire un abito corto non vuol dire limitarsi nelle scelte, anzi, la proposta sarà molto variegata, e certamente troverete lo stile perfetto per voi!

Le bridal designer degli atelier di Torino assicurano che un minidress bianco e semplicissimo si sposa a uno stile particolarmente chic e raffinato


Il design minimale sarà enfatizzato da un modello senza spalline, gonna a tubino, arricchito da applicazioni lace che decorano tutto l’abito o impreziosiscono il décolleté.
La lunghezza del vestito potrà variare a seconda dell’età della sposa, e dello stile della cerimonia.
Per spose giovani e matrimoni informali sarà perfetta una gonna che metta in mostra anche parte delle cosce.
Se invece avete qualche anno in più o vi sposerete con una liturgia più solenne, allungate di qualche centimetro il tubino alle ginocchia.
Lo stile elegante che regala un minidress potrà essere contrastato da un’acconciatura naturale, d’ispirazione vagamente hippie.
Abbinate capelli sciolti all’altezza delle spalle incorniciati da una coroncina di fiori.
In alternativa accentuate il tocco glam del tubino con una pettinatura ricercata: chignon perfettamente disciplinato e ornato da un accessorio luccicante.

Gli abiti anni ’50 sono tra i più gettonati dalle spose che amano dare al proprio matrimonio un’atmosfera retrò


Scegliete lo stile vintage e molto appariscente da Pin Up! Particolarmente adatti alle spose dalle forme molto femminili, evidenziano le curve del seno, dei fianchi e mettono in bella mostra le gambe.
Lo scollo dell’abito è generalmente a cuore e piuttosto profondo, e il décolleté è messo in risalto dall’assenza delle spalline.
Dalla vita alta prende forma una gonna a ruota, più o meno ampia, che mette in evidenza una sottogonna in tulle.
Se vi piace uno stile più fresco e originale il tulle può intravedersi dal tessuto lucido della gonna, che copre appena le ginocchia. Le gambe possono essere rese più affusolate, indossando scarpe col tacco alto, ovviamente d’ispirazione vintage, open toe, bianche o di un colore a contrasto.

Se volete sorprendere il vostro sposo gli atelier di abiti da sposa di Torino vi suggeriscono un modello asimmetrico


Un abito con questo taglio non tradizionale vi permetterà di fondere la comodità e lo stile originale degli abiti corti all’eleganza e sontuosità di uno strascico romantico e di grande effetto.
Gli abiti con questo originale taglio regalano alla sposa un mood sbarazzino, grazie alla presenza di molte balze, morbide e ampie, che dalla vita scendono per tutta la lunghezza della gonna sia sulla porzione anteriore, più corta, che nella parte posteriore, che andrà a costruire lo strascico.
Le balze possono essere applicazioni in tulle, che alleggeriscono l’aspetto del vestito, donandogli movimento e delicatezza, oppure possono essere realizzate con lo stesso tessuto dell’abito e del corpetto, rendendo la gonna sofisticata e più strutturata, fino ad arrivare a formare un vero e proprio stile architettonico, dove il tessuto si dispone a formare precise geometrie.
Altri modelli sono composti da due diversi elementi.
Un minidress a tubino, si abbina a una coda che parte dalla vita, a formare uno strascico vero e proprio e può essere scorporata.
Lo strascico è spesso di un tessuto diverso, più leggero e svolazzante, leggermente in trasparenza, lasciando intravedere le gambe durante i movimenti della sposa.
Questa vera e propria coda, di solito è applicata in modo da poter essere staccata dall’abito.

Un vestito corto non deve per forza risultare osé: ecco i dettagli che fanno la differenza secondo le stiliste di abiti da sposa di Torino


Esistono molti modelli longuette, dove almeno uno strato della gonna copre le ginocchia e parte del polpaccio.
Alcuni Bridal Designer hanno proposto abiti in cui una gonna corta è abbinata a dettagli preziosi che pendono dalla gonna a coprire la gamba.
Dal tocco particolare e vintage sono le frange.
Di perle per richiamare il charleston anni ’20,  in tessuto per un’ispirazione più country e bucolica.
In alternativa piume svolazzanti, che trasporteranno tutti nelle atmosfere hollywoodiane.

Le calzature sono un accessorio a cui prestare particolare attenzione se si sceglie di indossare un abito da sposa corto


La scarpa sarà sempre in bella mostra e catturerà l’attenzione di tutti all’arrivo della sposa e durante il suo passaggio nella navata della chiesa verso l’altare.
Sceglietela con cura, valutando lo stile del vostro abito, e la lunghezza della gonna, per valorizzare la vostra silhouette.
Optate per un sandalo gioiello, dal tocco elegante, oppure per una classica Chanel.
Letto 190 volte
Blog

L’abito sposa: criteri base da tenere a mente per aiutarvi nella difficile scelta

Si indossa una volta sola e il suo ricordo rimane indelebile: l’abito da sposa è l’abito per eccellenza in grado di trasformare i sogni di bambina in realtà facendovi sentire principessa per un giorno

Blog

Matrimonio vintage: gli atelier di Torino consigliano abiti da cerimonia in stile rétro per le damigelle

Il corteo nuziale con le damigelle adulte donerà al vostro matrimonio un'aura molto chic, ma sarà importante abbinare l'abito delle vostre amiche allo stile del matrimonio: se le atmosfere del wedding party sono ispir...