0
77819
open Le tue nozze
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

Come illuminare il vostro ricevimento di nozze e dare luce ad un sogno con un semplice allestimento

C’erano una volta le candele galleggianti sull’acqua di piscine, laghetti e fontane per creare atmosfere romantiche e suggestive. Oggi c’è l’illuminotecnica, un’idea originale e innovativa che con un semplice allestimento luminoso può animare e inondare di luce il vostro matrimonio
Come illuminare il vostro ricevimento di nozze e dare luce ad un sogno con un semplice allestimento
Giochi e sovrapposizioni di luce create da veri artisti del settore e accompagnate da musica appropriata, l’allestimento luminoso per il matrimonio crea una cornice fantastica per il ricevimento serale.

Grazie ad un allestimento luminoso il matrimonio di sera si trasforma


Facciate di palazzi d’epoca, castelli, fontane ma anche giardini e parchi, quando comincia a far buio, si trasformano cambiando letteralmente fisionomia, grazie alla scelta di un allestimento luminoso particolarmente creativo per il matrimonio serale.
Illuminare per il ricevimento di nozze una facciata significa dare nuova vita allo stile architettonico dell’edificio che può essere reinterpretato con una nuova chiave di lettura, grazie a particolari effetti scenografici e sonori.
Ma non solo.
Illuminando in maniera diversa dal consueto anche alberi secolari e siepi, una location già di per sé strepitosa, può acquistare nuovo fascino cambiando letteralmente volto con un notevole impatto visivo.
All’esterno si possono “isolare” anche fontane in pietra con decorazioni di statue, piscine, cascate, zampilli, creando effetti suggestivi.
L’illuminotecnica unisce l’illuminazione degli ambienti esterni, effettuata in modo funzionale, con l’esigenza di valorizzare determinati particolari.
Proprio per questo vengono utilizzati led, fili e reti luminose, lampade in metallo e acciaio multicolore, e strutture in tubi d’acciaio flessibili.

Risultato davvero unico con un allestimento luminoso che abbina musica ad hoc e giochi e di luce


Cosa c’è di meglio di torri, merli e rosoni di un castello inondati di luce per rievocare magicamente il tempo in cui il maniero era popolato da nobili, dame e cortigiani? Nella maggior parte dei casi a queste dimore si arriva percorrendo viali alberati.
Una proposta di sicuro effetto è avviluppare i rami degli esemplari con fili luminosi, proprio come si fa con gli alberi di Natale studiando un tipo di luce (calda o fredda) commisurata al tipo di location e allo stile del matrimonio.
In questo caso potreste osare un po’ di più con la colonna sonora, prevedendo brani più briosi e ritmati e organizzando le danze all’aperto in una specie di discoteca a cielo aperto.

Per costruire la giusta atmosfera al matrimonio con l'allestimento luminoso, occorre un sopralluogo di notte


Anche se il rischio è fare le ore piccole, è consigliabile accompagnare l’artista che vi realizzerà la scenografia di giochi di luce del vostro matrimonio.
Potrete dare le vostre impressioni a caldo e capire immediatamente dal vivo se questa o quella decorazione è più o meno nelle vostre corde.  Il professionista saprà rendersi conto delle potenzialità degli impianti luminosi interni ed esterni ma anche delle risorse artistiche e naturali offerte dal luogo.
La maggior parte dei gestori o proprietari di location si affida all’opera di elettricisti che per quanto esperti non sono però maghi dell’illuminazione d’artista.
Il rischio che si corre è una sbagliata dislocazione di lampade che potrebbe rendere l’atmosfera glaciale e poco dinamica.
Il compito dell’artista della luci di un matrimonio è invece stupire ma con cognizione, trasmettendo calore e tenendo conto degli allestimenti del catering, dei colori portanti e dello stile delle nozze per un risultato finale omogeneo e di classe.
E sotto questo aspetto sono proprio gli sposi a svolgere un ruolo fondamentale.
Solo la coppia conosce il proprio vissuto ed è consapevole fino in fondo di ciò che vuole davvero.
Per quanto un professionista possa sforzarsi di proporre idee innovative e all’avanguardia, il forte desiderio dei fidanzati di trasformare il matrimonio in un capolavoro di luci sarà la molla giusta per raggiungere la perfezione con gli spunti giusti.
Se gli sposi, ad esempio vogliono essere davvero al centro dell’attenzione, si può prendere in considerazione l’idea di illuminare in maniera particolare il tavolo d’onore a loro destinato, posizionandolo magari su una pedana e disporre il resto delle tavolate in maniera concentrica.
Su ognuna di esse si può collocare un punto luce che riprenda il tema dominante del tavolo principale per non affaticare gli occhi degli ospiti e creare allo stesso tempo un notevole impatto visivo.
Scritto il: 17-03-2017 - letto 525 volte
Blog

E’ arrivato il momento di decidere: NOZZE DA SOGNO il 12-13 gennaio è l'occasione

Ritorna al Pala Alpitour l'appuntamento con la più completa esposizione di operatori nel mondo del matrimonio della stagione: oltre 120 espositori per tutti i servizi e i prodotti

Blog

Tante idee per le bomboniere a Torino

Per le spose che non hanno ancora deciso quale cadeau dedicare ai propri ospiti, può essere d'aiuto una piccola statistica sulle bomboniere Torino.