0
39326
Mautic Tags
^ modifica parametri ricerca

La Venaria Reale

Piazza della Repubblica, 410078 Venaria Reale (TO) Mostra telefono 011.4992416
Sconto  null
Mappa
  • La Venaria Reale

Sposarsi alla Reggia di Venaria, pronunciare il fatidico “sì” nelle meravigliose sale della Reggia d’Italia, è finalmente possibile, non più sogno ma realtà.
Facendo richiesta è possibile celebrare il matrimonio con rito civile nella Sala di Diana, il grande salone seicentesco che si affaccia sui Giardini con vista all’infinito verso le montagne. L’allestimento è a cura della Reggia.
La Venaria Reale offre inoltre la possibilità di richiedere un servizio di rinfresco, a cura dei servizi di ristorazione della Reggia stessa.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori

    Tutti i campi sono obbligatori




    Scheda completa

    Possibilità di catering esterno:
    Rito civile o religioso in loco:
    Appuntamento:
    Consigliato
    Parcheggio:
    Interno privato
    Spazio per cocktail:
    Interno
    Spazio per giochi per bambini:
    Accessi per disabili:
    Disponibilità cucina:
    Interna attrezzata
    Convenzione catering:
    Esclusivo della struttura
    Estensione orario:
    A richiesta con sovrapprezzo
    Sconto GuidaSposi:
    Se ti presenti a nome di GuidaSposi potrai usufruire del null di sconto sulla totalità dei servizi acquistati per il tuo matrimonio
    Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
    Ultimo aggiornamento: venerdì, 9 Settembre, 2016

    Mappa

    Scrivi una recensione

    Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
    Blog

    La nuova edizione di Guidasposi la Guida Utile è in distribuzione gratuita

    È uscita Guidasposi La Guida Utile, l'indispensabile supporto per chi organizza il matrimonio, con una nuova veste editoriale. Scopri dove trovarla ed esplora il circuito Sposi Club

    Blog

    3 Ponti di Torino, scorci suggestivi per le foto ricordo del vostro matrimonio

    Il ponte unisce le sponde opposte che, metaforicamente, rappresentano le anime dei due sposi: impiegarlo durante il servizio fotografico delle nozze a Torino è un tocco di classe