0
60307
open Le tue nozze
Approfondisci:

Luna di miele: fascino e magia di un viaggio indimenticabile

Luna di miele: fascino e magia di un viaggio indimenticabile
Una recente indagine ha rilevato che il 93% delle coppie italiane decide di andare in luna di miele subito dopo il matrimonio, mentre solo il 7% lo rimanda o vi rinuncia del tutto
A prescindere dalle vostre scelte, organizzare un viaggio di nozze richiede un impegno maggiore rispetto ad una normale vacanza. Infatti, occorre prendere in considerazione un numero di variabili più elevato, per non incorrere in imprevisti o brutte sorprese: il massimo godimento è d’obbligo per quello che dovrebbe essere la vacanza più importante della vostra vita.
Tra le mete più gettonate, le crociere nel Mediterraneo sono molto richieste, seguite da quelle sul Nilo. Grazie ad atmosfere intriganti ed esotiche, Maldive, Bali e Polinesia se la cavano con un terzo posto. Ambito anche il Messico, per le sue tradizioni millenarie, diverse dalle nostre. Le crociere caraibiche sono ideali per una luna di miele tranquilla, tra vegetazione da sogno e spiagge bianche. Tuttavia, ovunque andiate, il fascino del viaggio di nozze deve farvi sentire quella magia che lo fa diventare un momento unico, da ricordare per tutta la vita, un’esperienza da portare nel cuore.

Se decidete di oltrepassare i confini italiani per la luna di miele, informatevi su alcuni aspetti del paese che andrete a visitare, come la sua situazione politica e climatica.


I tre aspetti principali da tenere in considerazione quando si decide di organizzare un viaggio di nozze all’estero sono la profilassi e l’alimentazione, i documenti necessari e il periodo.
Profilassi e Alimentazione
Curate in maniera particolare la scelta degli alimenti in quelle zone dalle condizioni igienico-sanitarie a rischio e non bevete quello che vi capita (le infezioni gastro-intestinali sono sempre in agguato). Le schede dei vari Paesi possono essere richieste alle Agenzie di Viaggio o a Centri specializzati. I più previdenti si faranno consigliare da un medico che, eventualmente, stilerà una lista di medicinali indispensabili per il viaggio, specialmente se si tratta di paesi a rischio di malattie tropicali o epidemiche. Non trascurate di informarvi sulle usanze delle popolazioni locali: rispettare e non offendere il prossimo è sempre un buon esempio di civiltà ed educazione. Anzi, alcune culture indigene, particolarmente ospitali, vi consentiranno di celebrare un secondo rito nuziale seguendo gli usi e costumi del paese che vi accoglie.
Documenti
Quando viaggiate, i documenti sono importantissimi. Assicuratevi che siano, ovviamente, validi e se è necessario o meno il Passaporto. Non dimenticate una carta di credito, possibilmente internazionalmente riconosciuta, la valuta del luogo e dei traveller’s cheque (da prenotare in banca con largo anticipo). Il certificato di matrimonio è indispensabile qualora vogliate usufruire di alcune offerte comprese nel “pacchetto sposi”: champagne o fiori in camera o una cena a lume di candela gratis.
Quando partire
Per godervi al meglio la vostra luna di miele, non partite il giorno stesso del matrimonio, ma il giorno dopo, con calma e tranquillità. Fate attenzione ai “pacchetti tutto compreso” i quali, soprattutto nei posti esotici, includono pasti e sport vari: sono l’ideale per chi si sente dinamico ed interpreta il relax in maniera attiva. Più attinente a chi non ama le soluzioni “tutto compreso” sarebbe considerare “la mezza pensione”, riservandosi di decidere cosa fare nel tempo libero.

Prima di decidere dove andare per la vostra luna di miele, discutetene più volte con calma, valutando quanto e per cosa spendere di più.


I soldi risparmiati da una parte potrete spenderli per un’escursione o una visita interessante, più in linea con quello che preferite: per questo motivo la scelta della destinazione del viaggio di nozze non può essere avventata. L’aspetto romantico della vostra vacanza particolare è indispensabile e deve essere valutato e pianificato seriamente. Cercate, quindi, un albergo con la vista sul mare, sulla spiaggia o su un panorama mozzafiato: fare una passeggiata di notte, sotto le stelle o la luna, potrebbe conferire, alla vostra luna di miele, un altro significato. Non vergognatevi di “sbandierare ai quattro venti” che siete novelli sposi. Infatti, tutte le strutture di ricezione turistica hanno un occhio di riguardo per le coppie in luna di miele, riservando loro un trattamento speciale. I romantici per eccellenza potranno godersi un’elettrizzante gita in mongolfiera, in elicottero, in barca o su una carrozza con cavalli. Purtroppo queste attività temiamo non siano comprese nel prezzo della vacanza, quindi regolatevi di conseguenza.
Si è elencata una serie di consigli basilari, ma non dimenticate, assolutamente, una macchina fotografica o una telecamera, per immortalare i momenti più significativi della vostra luna di miele oppure conservate dei souvenir speciali che vi facciano ricordare il momento del matrimonio ogni volta che li guarderete: avere qualcosa di tangibile fra le mani è importante perché, prima o poi, purtroppo, la memoria fa cilecca.
Scritto il: 22-04-2016 - letto 308 volte