0
61569
open Le tue nozze
Approfondisci:

Matrimonio in Limousine per sentirsi dei veri e propri divi di Hollywood

Matrimonio in Limousine per sentirsi dei veri e propri divi di Hollywood
Fra le diverse tipologie di auto a disposizione della sposa per farsi accompagnare all’altare poteva forse mancare la mitica Limousine? Ovviamente no. Ma solo se lo stile del matrimonio e degli abiti è molto elegante e le strade lo permettono
Simbolo di potere e dell’upper class americana la Limousine è sempre stata la vettura preferita da attrici di Hollywood, esponenti della politica, soprattutto negli anni passati, e protagonista di vecchi film come ad esempio “Viale del tramonto”. Chi non si ricorda di Gloria Swanson, diva del muto a bordo della mitica Isotta Fraschini 8A? Questo tipo di Limousine rappresenta la perfezione della meccanica e del design italiano Anni ’20, dall’eleganza altera e silenziosa, mai ridanciana o sfarzosa, la preferita di banchieri, uomini, d'affari e divi del cinema. Le cronache narrano che Rodolfo Valentino se ne fece costruire due di cui una foderata in pelle leopardata ed intarsiata d’oro. Avevano una 8A anche l’attore Douglas Fairbanks e l’attrice Marion Davies, amante di Randolph Hearst, il magnate della stampa americana. La collega e rivale sugli schermi Clara Bow ne ordinò una addirittura con le maniglie e le pedane d’oro.

Noleggiare una Limousine per il giorno delle vostre nozze è una scelta decisamente di classe che presenta numerosi aspetti positivi. Vediamo assieme quali.


Certo, dagli anni 20 fino ad ora, la Limousine ha subito ogni tipo di evoluzione ma ha mantenuto intatta la sua connotazione di auto di lusso per eccellenza. Fino a qualche tempo fa l’affitto di queste vetture aveva un costo per molti proibitivo. Oggi invece queste auto sono alla portata di tutti, per vivere un autentico sogno che renderà unico il vostro giorno più importante. Le limousine moderne di solito hanno una lunghezza media di oltre 8 metri. Ad essere strabiliante non è tanto l’esterno, quanto soprattutto l’interno che può essere paragonato a tutti gli effetti ad un autentico salottino con tanto di rivestimenti in morbida pelle, alcantara e inserti di legno pregiato e dotato di ogni genere di comfort: un mini bar con champagne o spumante e pregiati calici di cristallo per il classico brindisi a due e tanto di secchiello portaghiaccio e tavolini per gli spuntini. Spazio libero anche alla tecnologia con la presenza di televisore, collegamento ad Internet (anche se immaginiamo che navigare in rete sia l’ultimo dei vostri pensieri), specchio sul tettino, impianto stereo e climatizzatore. La configurazione interna è solitamente di tre file di sedili, delle quali le due posteriori sono spesso in configurazione “faccia a faccia”, ossia affacciate tra di loro, oppure con un unico o più divani disposti longitudinalmente lungo il fianco interno dell'abitacolo. Non mancano comunque anche limousine a soli quattro posti. Nonostante l’imponenza delle dimensioni la vostra privacy sarà garantita al cento per cento da un vetro divisorio che vi separerà dall’autista e da vetri che possono essere opportunamente oscurati. Insomma in poche parole: il lusso più sfrenato. Per la carrozzeria sono d’obbligo il bianco o il nero. Banditi i colori sgargianti e insoliti, se, viste le dimensioni, non volete cadere nel ridicolo e nel pessimo gusto. In auto così d’effetto ogni dettaglio sarà curato in modo particolare. Per cui è d’obbligo l’autista in divisa impeccabile con tanto di guanti bianchi. La Limousine può ospitare fino a 8 passeggeri, e quindi testimoni, damigelle e paggetti da traghettare nel percorso dal luogo della cerimonia a quello del ricevimento. Vista l’unicità del momento però il consiglio è di godervelo nella completa intimità senza alcun “intruso”. Chi vi vieta però di affittare la Limousine per tutta la durata della festa per girarvi le scene del video nuziale o scattare le foto dell’album? Se gli sposi sono poco più che ventenni possono interpretare delle vere e proprie scene ispirandosi ai giovani americani che affittano le Limuosine per scatenati tour delle metropoli ospitando a bordo degli autentici party. Ne verranno fuori scatti divertenti e spontanei in cui trasparirà la gioia del momento. Se la coppia è sulla trentina si possono realizzare servizi più “sobri” dando agli scatti quell’impronta un po’ più sofisticata tipica del mondo hollywoodiano. Molto suggestivi risulteranno alcuni scatti in bianco e nero oppure in effetto seppia per rimandare anche visivamente al glamour del cinema.

Il noleggio della Limousine è ormai alla portata di tutte le tasche, ma affidatevi sempre ad un professionista.


Per quanto riguarda il noleggio della Limousine, le tariffe sono stabilite in base al numero dei chilometri e al tempo di utilizzo. In genere gli autonoleggi vanno incontro alle esigenze dei clienti stilando anche dei pacchetti ad hoc, per cui, se il budget non è un problema, potreste valutare il noleggio anche per il giorno prima delle nozze per un giro notturno della città illuminata: vi basterà rilassarvi e inserire il cd con la colonna sonora della vostra storia nel lettore dell’impianto Hi-Fi e terminare il tour al vostro ristorante preferito per la cena a lume di candela. O ancora: approfittate della Limousine per girare il video o posare per gli scatti dell’album in notturna; visto che la somma da investire per l’affitto ha un certo peso, affidatevi ad un professionista serio con un parco auto all’avanguardia ed esente da qualsiasi difetto. Meglio ancora sarebbe spendere qualche ora del vostro tempo per vederla dal vivo, facendo attenzione ad ogni minimo dettaglio. In genere i modelli costruiti prima del 2003 presentano interni più poveri di contenuti senza effetti particolari. E ricordatevi che l’interno deve essere impeccabile visto che è proprio l’elemento fondamentale che dovrebbe rappresentare per voi un mondo da scoprire trasmettendovi emozione allo stato puro.
Scritto il: 29-05-2016 - letto 487 volte