0
85
open Le tue nozze
Approfondisci:

Il matrimonio romantico… il sogno da bambina di ogni futura sposa

Il matrimonio romantico… il sogno da bambina di ogni futura sposa
Pizzi, strascichi, auto d’epoca, castelli e isole deserte: ingredienti di un sogno vissuto da tante future spose per il giorno più bello, per un matrimonio romantico da non dimenticare mai

Chi da ragazzina non si è mai rimirata davanti allo specchio sognando ad occhi aperti il romantico fatidico giorno del sì abbigliata con il vestito da festa della mamma e un lenzuolo in testa lungo fin sotto i piedi? O sfogliato le riviste di moda per la sposa abbagliata dal candore di quell’abito che tanto ricorda quello delle principesse dei giochi di bambina? Chi non ha mai fantasticato su ville, castelli e giardini da favola, ricche scenografie floreali, percorsi profumati, tavole imbandite con tessuti d’epoca e decorazioni di grande fascino? Se ancora non vi siete fatte prendere dalla frenesia del matrimonio “trendy” a tutti i costi, ma amate ancora quel gusto un po’ retrò, l’atmosfera ovattata d’altri tempi all’insegna del romanticismo, della classe e del buon gusto, basta seguire facili regole di semplicità ed eleganza per trasformare la vostra festa in un evento indimenticabile.


L’abito da sposa ideale per un matrimonio romantico.


Il vestito da sposa è, senza dubbio, il tassello fondamentale di un matrimonio per la sua capacità di far sentire la donna protagonista e regina per un giorno. Per un abito romantico puntate su lavorazioni di merletto o decorazioni floreali esaltando la vostra femminilità con linee sinuose e morbide. Le spose che desiderano una cerimonia d’altri tempi senza però trascurare la moda possono scegliere il bustier, un corpetto stretto che esalta le forme femminili, realizzato con tessuti importanti, semplice oppure ricamato, guarnito di un fiocco o un nastrino, impreziosito da fili d’argento e arricchito di gioielli. Al corpetto è abbinata una gonna ampia stile Settecento. Via libera a tessuti e filati pregiati: dai broccati, alle sete, rasi, tulle e organze. Bellissimo accessorio dell’abito, è poi il velo in grado di dare alla sposa un’aria sofisticata e un’aura di mistero facendola incedere lenta ed elegante fino all’altare. Vista l’importanza dell’abito da sposa scegliete un’acconciatura molto semplice senza “sculture” esagerate, magari con un fiore semplice fra i capelli e dei pettini di cristalli per sentirvi delle vere principesse.


Non trascurate nessun dettaglio nel pianificare il vostro perfetto matrimonio romantico.


Se la sposa è regina per un giorno, adeguato deve essere anche il mezzo che la porterà in chiesa. Per una romantica dama dell’800, l’ideale sarebbe (per tragitti brevi tra i vari luoghi della cerimonia) un’antica ed elegante carrozza scoperta, come nelle più belle fiabe a lieto fine, e trainata da cavalli bianchi e condotta da un esperto cocchiere in livrea e cilindro. E’ necessario però che la carrozza possa chiudersi opportunamente in caso di pioggia riparando gli sposi dalle intemperie. In caso di lunghi tragitti la soluzione idonea è quella delle auto d’epoca: Jaguar, Rolls Royce e Bentley. Dopo la cerimonia religiosa in chiesa o civile in Comune, il sogno si trasferirà nella location per matrimoni deputata ad ospitare il ricevimento e la festa vera e propria.


E perché non scegliere come location per un matrimonio romantico proprio un castello?


Luogo d’eccellenza per un matrimonio romantico e prestigioso, allietato dalla presenza di moltissimi invitati, il castello è la scelta ideale soprattutto nei mesi invernali magari, con la sorpresa di una leggera nevicata. Nel venirvi a festeggiare amici e parenti saranno sorpresi lungo il cammino da mura e torri merlate, ponti levatoi, imponenti portoni e scaloni. Il ricevimento si svolgerà in ambienti ricchi di storia e leggende, ravvivati dalle fiamme di grandi camini in pietra, arredi antichi e allestimenti preziosi per le lunghe tavolate imbandite con preziose stoviglie. Il bianco o le sfumature dorate si addicono per tovagliato e allestimenti nei centrotavola e negli addobbi floreali senza disdegnare però le classiche rose bianche o le calle (che potrebbero essere utilizzate anche per il bouquet della sposa). Per rendere fiabesca e suggestiva l’atmosfera potreste segnare il percorso con centinaia di lumini disseminando petali di rosa lungo i sentieri che portano alla dimora e circondandovi di paggetti e damigelle ad accompagnarvi in corteo come avveniva durante il Medioevo. A scandire i momenti della giornata ci penserà, invece, la musica di sottofondo scelta per il vostro matrimonio romantico: dovrà essere ovviamente indimenticabile. Bandite quindi tastiere e karaoke che poco si addicono alla vostra sensibilità e vena romantica e scegliete di regalare ai vostri ospiti la bellezza incantevole di un’arpa, ideale nei momenti della celebrazione, dell’aperitivo e del ricevimento oppure un quartetto d’archi che eseguirà brani di musica classica (Mozart, Haydn, Beethoven), romantica e del periodo Barocco (Bach, Vivaldi, Haendel) ma anche standard Jazz (Gerswhin, Ellington, Mancini, Joplin) e colonne sonore dei film più famosi.

Scritto il: 19-09-2013 - letto 709 volte