0
64689
open Le tue nozze
Approfondisci:

Musica ed emozioni sono le protagoniste del vostro video delle nozze


			
Musica ed emozioni sono le protagoniste del vostro video delle nozze
			
Per un filmato di nozze davvero unico e prezioso, la colonna sonora sarà il “collante” che terrà insieme le diverse sequenze, in perfetta ed equilibrata armonia
			
Il risultato deve essere un video di nozze dinamico, mai banale, che riflette comunque lo spirito romantico e magico dell’evento.

Un ruolo fondamentale nella buona riuscita del video di nozze lo svolge la scelta della musica da impiegare come colonna sonora


Alla scelta delle musiche occorre dedicare una parte considerevole del tempo destinato al montaggio del vostro video di nozze: è fondamentale che la melodia aderisca perfettamente all’immagine, la spieghi e, se possibile, l’amplifichi. Poiché le esigenze e preferenze degli sposi variano da una coppia all’altra, il video operatore dovrà ascoltare tutte le richieste e fare del suo meglio per metterle in pratica. Senza dubbio, le musiche rievocheranno i momenti magici vissuti dalla coppia come, ad esempio, le prime uscite insieme, il fidanzamento, le vacanze. La tecnologia digitale permette di ottenere effetti e accorgimenti in grado di personalizzare il video di nozze montandolo, ad esempio, in modo simile ad uno spot pubblicitario, oppure con ritmi incalzanti o, ancora, con riprese audio in sincronia da affiancare alla colonna sonora, ideali per aumentare l’intensità del girato.
La musica deve sempre essere appropriata alla dinamicità della scena: i momenti sublimi si raggiungono, per il 90% delle cerimonie, in chiesa. Quegli attimi sono speciali e indimenticabili per cui molto spesso si registra l’audio originale, con i dialoghi di sottofondo. Modalità ribaltata per il ricevimento, dove occorre brio e vitalità, per cui il repertorio musicale dal quale attingere può essere quello con gli artisti più in voga al momento. Ma, ovviamente, tutto dipende dalle preferenze della coppia, per cui c’è chi, ad esempio, ha voluto inserire brani degli U2 per sottolineare le tappe della cerimonia in chiesa, altri che non sopportano i brani un po’ melensi (niente Ramazzotti, Pausini o Celine Dion) privilegiando invece autori come i Negramaro, Negrita, Vasco Rossi, Ligabue; c’è chi sceglie le melodie del film “Il gladiatore” e chi opta per la musica celtica, con i brani vagamente new age dell’irlandese Enya. Il latino americano ha i suoi sostenitori in quelli che li richiedono al ristorante, e i suoi detrattori, in coloro che li bandiscono decisamente per evitare l’effetto trenino di Capodanno! Anche per il servizio prematrimoniale si possono adottare soluzioni originali. Un esempio può essere quello del video clip realizzato per il matrimonio di un noto calciatore della Fiorentina, in cui la fidanzata si è improvvisata portiere per un giorno, accompagnata dalle musiche di “Ti sposerò perché” di Eros Ramazzotti.
Scritto il: 13-07-2016 - letto 348 volte