0
20896
open Le tue nozze

Cinzia tebaldi

Via Simonetti, 2761032 Fano (PU)

Dotata di un ottima musicalità, temperamento artistico, e notevole capacità di relazionarsi con il pubblico. Polistrumentista, con una grande passione per la musica da ballo e classica, Cinzia Tebaldi compie i primi passi nel campo musicale all’età di 10 anni, cominciando a strimpellare un organo regalato da un amico di famiglia. Successivamente comincia più seriamente a suonare la chitarra ed il basso fino ad iscriversi al conservatorio con flauto traverso e clarinetto. Contemporaneamente, nel 1992 presso l’istituto A. Vivaldi, frequenta, per circa 4 anni, un corso di pianoforte. Nel 1992 registra come corista la sigla televisiva di “bravo bravissimo” e si esibisce, sotto la direzione artistica del suo grande amico Gianni Drudi, nella trasmissione tv Facciamo Baracca (repertorio musicale molto diversificato: dalla musica straniera, italiana, evergreen, alla musica da ballo). Insieme ad un’amica poi, nel 1993, dà vita ad un gruppo, Le Nuove Speranze, e ben presto inizia ad esibirsi nei più prestigiosi locali di Fano fra cui: Bon Bon (lido di fano) florida (lido di fano) symposium (cartoceto) Splash (sassonia di fano), Beaurivage (lido di fano) ed il famoso locale di Mondavio “Dalla Santina”. All’inizio del 1996 Cinzia Tebaldi entra a far parte dell’orchestra spettacolo I SEVEN, gruppo formatosi negli anni ’60. Girando con loro l’italia in lungo e in largo, ha modo di suonare nelle migliori sale da ballo. Nel 1997, con I SEVEN, ha l’onore, come supporter, di aprire le serate dei seguenti cantanti: Mal, Marco Carena, Califano, Nicola di Bari, Nek ecc. Alla fine del 1997 diventa p.r. del locale jicky club di marotta e Dj del locale Bollicine di riccione facendo così la conoscenza di molti cantanti e artisti dello spettacolo. Sempre nel 1997 decide poi di formare un duo con una cantante – chitarrista di Pesaro; duo che durò fino al 2003, esibendosi in una media di 300 serate l’anno. Nel 1998 consegue il diploma presso il conservatorio di musica G. Rossini di Pesaro in clarinetto e subito dopo prova a dedicarsi a batteria e percussioni. Nel 2003 con l’editore Paolo Frescura scrive: estate-teresa-sempre di corsa-cico-tulipano-eternità-anima-beatrice. Nel 2005 compone il cd per pianoforte “una vita che ti aspetto” musica estremamente artistica ricca di attimi molto melodici accompagnati da picchi di vitalità e ritmica. Di seguito alcuni titoli: Ale – El sabor mio – imperfetto – incanto – la storia – pataborà – rosa marina – sole di seta – solo piano. Dal 2006 decide di non dedicarsi più al mestiere di musicista, ma di alimentare questa passione, tutt’ora viva in lei, soltanto saltuariamente, esibendosi, su richiesta, a matrimoni, feste importanti, veglioni di diverso genere. “La passione, sostiene, molto più di un lavoro. E’ qualcosa che ti porti dentro, nell’anima. E tutta quella passione che mi fa sentire costantemente viva, mi piace custodirla in me, dedicandola e condividendola, all’occasione, con le persone che, come me, amano le cose semplici, amano vivere”.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori



Scheda completa

Nome del responsabile:
Cinzia Tebaldi
Servizi Offerti:
Karaoke, musica d'intrattenimento, cabaret, animazione, liscio.
Strumenti privilegiati:
Chitarra, clarinetto e tastiera
Formazione standard:
Solista
Fonte: SITO WEB OPERATORE
Ultimo aggiornamento: venerdì, 24 aprile, 2015

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.