0
25215
open Le tue nozze

Un Emozione per Sempre - Silvia Rossi

Via Panio, 6412037 Saluzzo (CN) Mostra telefono 320.0166616

Questo fornitore è presente alle fiere:

Fiera Idea Sposa ottobre 2018
  • Un Emozione per Sempre - Silvia Rossi

Il mio compito è quello di aiutare i miei clienti nell’organizzare al meglio il loro evento.
E’ lavorare per raggiungere il miglior risultato possibile affinché possano realizzare il proprio sogno.
Un grande evento è l’insieme di tanti piccoli eventi, di tante piccole storie che trovano racconto nell’arte delle professioni e dei mestieri.
Un evento è come girare un film, occorrono più personaggi per raccontarlo.
Per me organizzare un evento significa girare un film, il VOSTRO!
Tutti devono sapere cosa fare, come farlo e quando farlo, altrimenti questo film non andrà in scena.
Seleziono personalmente tutti i miei collaboratori e ne rispondo del loro operato.
C’è da andare in SCENA!

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori



Scheda completa

Consulenza:
Gratuita con percentuale
Disponibilità di location in esclusiva:
Accompagnamento presso i fornitori:
Nome del responsabile:
Silvia Rossi
Anticipo contatto consigliato:
Almeno 9 mesi prima
Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
Ultimo aggiornamento: martedì, 2 ottobre, 2018

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Scopri Guidasposi Collection edizione 2019, la rivista dedicata al look per il grande giorno

È in distribuzione da inizio anno la GuidaSposi Collection 2019: se cerchi l’abito da sposa dei tuoi sogni, potrai avere a disposizione una rivista ricca di moltissime foto degli abiti più belli proposti dalle più pre...

Blog

Il centro di Torino, un set per le foto serali di un matrimonio suggestivo

Dal quadrilatero romano a Piazza Castello con il suo Palazzo Reale, fino a Piazza Vittorio e ai Murazzi lungo il fiume Po. Quale sarà il set del vostro servizio fotografico per il matrimonio nel centro storico di Torino?