0
34221
open Le tue nozze
Approfondisci:

Quell’atmosfera vintage così tanto romantica... a partire dalle partecipazioni per finire con le bomboniere di nozze

Quell’atmosfera vintage così tanto romantica... a partire dalle partecipazioni per finire con le bomboniere di nozze
È tornato in auge il matrimonio vintage sia per la cerimonia in chiesa che per il ricevimento, iniziando da bomboniere e partecipazioni. Vediamo insieme qualche suggerimento per realizzarlo al meglio

Il giorno delle nozze è per molte coppie un momento magico, da vivere al massimo e conservare a memoria per sempre. I ricordi del matrimonio sono i più amati dagli sposi, che fanno, infatti, di tutto per organizzare una cerimonia e una serata di festa all’altezza del loro entusiasmo.
Talvolta, coordinare tutta la giornata secondo un leit-motiv dominante, che comprenda dalle bomboniere agli allestimenti, può risultare originale ed anche divertente ed in particolare, ispirare il giorno del matrimonio ad atmosfere del tempo passato ottiene sempre risultati gradevoli. Ecco alcuni consigli.


Bomboniere e partecipazioni in stile retrò, per cominciare in stile.


Estrema eleganza con molti dettagli retrò, per esempio le bomboniere,  che riportano all’epoca degli anni ’50 e ’60 o ancora più indietro agli anni ’20, fra vasi e stoviglie di porcellana, argenti e cristalli, collane di perle, dischi in vinile e abiti di lino, raso e seta, con dettagli di crinoline e pizzi raffinati.
Ecco come organizzare i preparativi.
Le partecipazioni sono considerate un po’ come il vostro biglietto da visita per anticipare ad amici e parenti lo stile della cerimonia e del ricevimento. Per rispettare il mood vintage dovrebbero essere, possibilmente, realizzate a mano facendovi aiutare da mamma, futura suocera e cognate particolarmente abili con ago, filo e macchina da cucire, con fantasie e temi anni ’50. Pizzi e tessuti grezzi ben accompagnano bomboniere e sacchetti portaconfetti in stile vintage.
Se partecipazioni e inviti sono in cartoncino potreste far stampare sullo sfondo un collage sfumato di fotografie dei matrimoni di nonni, bisnonni e trisnonni (sempre che le possediate) oppure realizzare cartoncini che ricordino le copertine dei 45 giri, in auge a quell’epoca da riproporre come colonna sonora del ricevimento.
Uniche ed eleganti e, soprattutto, ispirate al passato saranno anche le bomboniere ricordo da donare agli ospiti: dalle scatoline di latta, ai sacchetti di juta ricamati all’uncinetto fino ai posacenere antichi decorati con vecchi fogli di sigaro. Per contenere i confetti potreste anche realizzare a mano pochette di raso o seta chiudendole con bottoni di madreperla. In un matrimonio vintage, grande importanza hanno, soprattutto, i dettagli floreali che dovranno essere molti e curati fin nei minimi particolari: composizioni semplici e leggere dalle forme tondeggianti, riprese anche nei centrotavola e messe in vasetti di vetro trasparenti,  recuperati da  bottigliette di succo di frutta, dell’olio o della passata di pomodoro. Fra i complementi che dire dei tableau de mariage realizzati con vecchie cornici casalinghe, cartoncini e cordoncini di juta? Se proprio volete essere perfette in ogni particolare non potrete nemmeno dimenticare le etichette di bottiglie di vino e bevande da realizzare con disegni che riprendono temi e stili degli anni passati.

Scritto il: 04-12-2013 - letto 559 volte