0
64854
open Le tue nozze
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

Sposarsi in un castello, la coronazione di un sogno per un evento tanto speciale

Chi è quella sposa che non ha mai sognato di celebrare le nozze in una dimora storica o in un imponente maniero proprio come le vere principesse della Disney?
Sposarsi in un castello, la coronazione di un sogno per un evento tanto speciale
Se avete sempre sognato una location per matrimoni degna di principi, con tanto di castello incantato, sappiate che oggi è addirittura possibile celebrarvi il rito religioso, grazie a chiese o cappelle interne consacrate oppure il rito civile all’americana, nel parco o nel giardino.
A portata di mano non ci sono solo castelli, ma anche dimore storiche, antiche ville padronali, ex conventi riadattati a location per grandi eventi.
Qualsiasi sia la tipologia prescelta, bisognerà tenere sotto controllo e valutare alcuni dettagli fondamentali.
Spesso queste dimore non sono proprio ubicate nel centro città ma a volte addirittura abbastanza fuori mano
.
Cercate, comunque, di facilitare il più possibile i vostri ospiti nel raggiungerle scegliendo, ad esempio, una chiesa per il rito religioso che sia il più possibile nelle vicinanze.
Sarebbe bene dotare ogni vettura di una mappa con il tragitto da seguire, incaricando, magari, un certo numero di amici o parenti intimi di fare da guida mettendosi a capo della fila di auto in modo che tutti gli altri li possano seguire.
Se possibile, potreste piazzare ogni tanto delle indicazioni “fai da te” del tipo “Per la festa di Luca e Silvia svoltare a destra oppure proseguire dritto”.
Ricordate di farle rimuovere a fine cerimonia, anche solo per una questione di educazione e civiltà.

Dal parcheggio, all’allestimento dei tavoli, all’aperitivo, ogni particolare deve essere valutato in funzione del tipo di location per matrimoni scelta.


Assicuratevi anche che ci sia un ampio parcheggio nelle vicinanze oltre a quello della location per matrimoni, a maggior ragione nel caso di ospiti molto numerosi.
In caso contrario una parte potrà lasciare la macchina dove l’ha parcheggiata, vicino alla chiesa, e voi potreste organizzare un servizio navetta fino al castello.
Generalmente, quando ci si sposa si hanno a disposizione diversi stili da dare al ricevimento, ma scegliendo una location storica questa possibilità si ridimensiona alquanto. Risulterà infatti assai improbabile utilizzare, ad esempio, oggetti e stoviglie di design su tavoli barocchi o rococò, tendaggi di velluto o tende di pizzo e seta.
Ci vorranno, invece, piatti in porcellana possibilmente senza tanti fronzoli nelle decorazioni, bicchieri di cristallo e posate d’argento.
Il bianco o panna sono colori che vanno sempre molto bene, ma se l’arredo del castello o della villa ha un tema conduttore nei colori, andranno bene anche porcellane in tinta nella versione più tenue.
Sarebbe bene non esagerare nemmeno con gli addobbi floreali per non appesantire la visione di insieme e se, invece, organizzate, l’aperitivo a buffet all’aperto, sotto tensostrutture o porticati, potrete sbizzarrirvi un po’ di più.
Come dicevamo questo dimore hanno spesso a disposizione antiche corti interne, magari con vecchi pozzi o fontane al centro e anche molteplici terrazze: chiedete ai gestori o proprietari se è possibile organizzarvi alcuni momenti del ricevimento come, ad esempio, quello dell’accoglienza degli ospiti con qualche cocktail servito dai camerieri.

Alcune location per matrimoni hanno cucina interna, altre catering convenzionati: valutate bene come gestire la preparazione del banchetto.


Altro aspetto logistico fondamentale è, ovviamente, verificare se queste location per matrimoni antiche sono attrezzate con reparti cucina interni. In caso contrario, se non c’è catering o banqueting convenzionato, dovrete informare il vostro professionista di fiducia perché faccia un sopralluogo per rendersi conto delle attrezzature da portare in loco.
Sarebbe meglio che lo spazio destinato alla cucina e al banqueting fosse nettamente separato dai luoghi del ricevimento, ma non troppo lontano affinché i piatti non si raffreddino troppo nel tragitto per servirli ai tavoli.
In ogni caso, fate anche più sopralluoghi in orari diversi per testare spazi e luce e prendete nota anche della posizione di colonne o eventuali ostacoli che potrebbero limitare la visuale.
Spesso, soprattutto durante la bella stagione, aumenta il desiderio di festeggiare all’aperto nell’ampio giardino o nel parco secolare: attrezzatevi prevedendo anche la possibilità che possa piovere all’improvviso.
Studiate l’ubicazione di porticati, verande e gazebo e se necessario “integrate” gli spazi coperti con tensotrutture che affitterete.
E poi gli spazi coperti ci andranno anche se non pioverà per consentire agli ospiti di ripararsi dal sole cocente e dalla calura.

La privacy è un elemento fondamentale da tenere in considerazione nella scelta della location per matrimoni.


Se saranno presenti molti ospiti che arrivano da altre città, scegliete un luogo con strutture ricettive a portata di mano, dove questi potranno alloggiare dopo il ricevimento; soprattutto nell’eventualità di cerimonia pomeridiana, infatti, è da prendere in considerazione che gli invitati si intratterranno anche per la notte.
Infine, a chi non piacerebbe avere l’esclusiva di simili luoghi da favola? Ma spesso, purtroppo non è così.
Data la vastità degli spazi molte location accettano anche più matrimoni nello stesso giorno anche se questo non vuol dire assolutamente rovinare la festa a nessuno: basterà verificare che i ricevimenti siano veramente separati l’uno dall’altro.
Cercate di visitare il posto mentre ci sono due ricevimenti allo stesso tempo per vedere se il rumore di uno o l’altro dà troppo fastidio e osservate quali accorgimenti vengono adottati per garantire la riservatezza: certi gestori sono talmente abili nell’organizzare e nel garantire la riservatezza che proprio quel giorno vi sembrerà di essere gli unici sposi sulla faccia della terra.
Scritto il: 29-07-2016 - letto 657 volte
Blog

Torino e dintorni, parchi e giardini ideali per foto di matrimonio all'aperto

Cercheremo di illustrare alcune location consigliate per foto all'aperto. Qualche idea per guidare le coppie nella scelta dei giardini più belli e per trovare il fotografo matrimonio di Torino ideale che possa esaudir...

Blog

L’abito sposa: criteri base da tenere a mente per aiutarvi nella difficile scelta

Si indossa una volta sola e il suo ricordo rimane indelebile: l’abito da sposa è l’abito per eccellenza in grado di trasformare i sogni di bambina in realtà facendovi sentire principessa per un giorno