0
77759
open Le tue nozze
Approfondisci:

Sudafrica, una romantica luna di miele nel paradiso arcobaleno

Sudafrica, una romantica luna di miele nel paradiso arcobaleno
Considerato come il più grande “museo” naturale a cielo aperto del mondo, una meta paradisiaca per un viaggio di nozze in Sudafrica dove mare, savana, montagne e colline si fondono in una tavolozza multicolore
L'unione della cultura africana e l’influenza coloniale ha dato vita ad un paese dove l’integrazione sta arricchendo popoli e culture. Il clima sudafricano mite sulle coste e temperato per molti mesi all’anno nelle zone interne permette la programmazione di viaggi di nozze durante tutto l’anno: associato, quindi, con una seconda meta di riposo come le isole Mauritius o le Seychelles, il Sudafrica può rappresentare una destinazione ideale per una luna di miele indimenticabile.

Un viaggio di nozze in Sudafrica: niente fuso orario, ma stagioni invertite, ideale se potete disporre di un’auto propria


Il Sudafrica è il paese della “wildlife”, un concetto che riassume in sé la dimensione della natura sconfinata e il libero movimento degli animali selvatici: i suoi parchi nazionali (il Kruger è il più famoso) e le sue riserve private faunistiche sono il rifugio di felini e grandi ruminanti che vivono in piena libertà. Tuttavia, la costa meridionale, che parte dal “Western Cape” con il Capo di Buona Speranza e si estende fino all’Eastern Cape con migliaia di chilometri di paesaggi incantevoli, rappresenta un’attrattiva di pari valore rispetto ai parchi, che vale assolutamente la pena di mettere in itinerario.
Il Sudafrica è collegato con numerosi voli all’Europa: occorrono 10/12 ore di volo con almeno uno scalo in una capitale europea (Londra, Parigi o Francoforte), a Dubai o Doha, o ancora in altre località dell’Africa. Il vantaggio è che non esiste fuso orario (ha la stessa ora dell’Italia) ed i voli si effettuano di notte, per cui la loro lunghezza è percepita solo relativamente. Le stagioni sono comunque invertite rispetto alle nostre: l’inverno va da giugno a settembre e rappresenta la stagione ideale non solo per tour e safari ma anche per avvistare al largo delle coste balene australi e squali bianchi.
Il Sudafrica, grazie ad eccellenti infrastrutture, una perfetta rete stradale, un’ottima segnaletica e numerose stazioni di rifornimento, è una destinazione ideale anche per chi intende visitare il paese dotandosi di auto propria, seguendo un itinerario prestabilito che, però, permetta la gestione autonoma dei tempi. Offre una vasta gamma di strutture ricettive, dai lussuosi lodge alle più semplici ma apprezzatissime guesthouse, con soluzioni adatte a seconda delle proprie esigenze e dal budget che si intende spendere. Di sicuro, lo charme e l’atmosfera romantica dei lodge nelle riserve private creerà un’atmosfera tale da rendere il vostro viaggio di nozze in Sudafrica indimenticabile.

Un itinerario per una luna di miele in Sudafrica di quindici giorni, da Cape Town alla costa meridionale


Un itinerario di base per il viaggio di nozze in Sudafrica potrebbe svilupparsi in quindici giorni da trascorrere nella nazione Arcobaleno, lasciando ad un’ultima settimana il tempo per un completo relax in qualche isola tropicale raggiungibile con uno scalo in più nel volo di ritorno. La vacanza potrebbe partire da Cape Town, una delle più belle città del mondo e la località più sicura di tutta l’Africa per un visitatore straniero. Caratteristica è Table Mountain, una montagna dalla cima piatta sulla cui cima, raggiungibile con la funivia, si gode una vista assolutamente magnifica. Sul lato orientale della montagna ci sono i giardini Kirtenbosch Botanic Gardens che sono tra i più belli del mondo. Nella antica zona del porto, il V&AWaterfront, è possibile trovare ristoranti, bar, locali in cui si fa musica, negozi e un grande acquario, in un’atmosfera molto animata, anche in tarda notte. Nei dintorni interessante è il Capo di Buona Speranza, con le sue spiagge oceaniche dove avvisterete pinguini australi e babbuini, e come le Winelands, la zona dei vigneti, con le tenute vinicole che ospitano i turisti per degustazioni di vini eccellenti a prezzi modici, e con le due città gioiello, Stellenbosch conosciuta anche come “città delle querce”, rinomata per i graziosi edifici “Cape Dutch”, e Franschoek, “l’angolo dei francesi“ in Afrikaans, dove tra gallerie d’arte e negozi di antiquariato si rivivrà un’aria d’altri tempi.
Da non perdere le località sulla costa: Hermanus, antico villaggio di pescatori, famoso per essere un superbo punto di osservazione delle balene durante l’inverno australe. Procedendo verso la Garden Route si può fare tappa a Oudsthoorn, famosa come “Capitale Mondiale delle Piume”, a causa dell’intensiva attività di allevamento degli struzzi. La Garden Route, “la strada-giardino” attraversa alcuni tratti di foresta indigena del paese, con enormi alberi di yellowwood e fiori selvatici, delimitata da dune sabbiose e magnifiche spiagge di sabbia bianca.

Il Kruger Park è una meta irrinunciabile del viaggio di nozze in Sudafrica, per provare l’esperienza di un safari a stretto contatto con la fauna della savana.


La seconda settimana del viaggio di nozze in Sudafrica deve essere dedicata alla visita dei parchi. Dalla Garden Route può essere comodo un primo assaggio di “wildlife” con una visita all’Addo Elephant Park, la terza area di conservazione per estensione in Sud Africa. Il parco comprende 5 riserve private che incorporano cinque differenti habitat naturali in cui è possibile avvistare i “big five” (elefante, rinoceronte, leone, bufalo, leopardo), oltre alla balena sulla costa e al grande squalo bianco, in un’area dove la malaria è assente. Un trasferimento aereo potrà quindi portarvi ad est, al confine con il Mozambico, nel territorio del Kruger Park, uno dei parchi naturali più famosi del mondo, dove leoni, leopardi, elefanti, bufali, rinoceronti, ghepardi, giraffe, ippopotami e molte altre razze, vivono libere nel loro ambiente naturale: è un pioniere nel campo della conservazione e dell’ecoturismo, e uno dei leader mondiali nelle più avanzate tecnologie e strategie della gestione dell’ambiente. Qui è consigliabile il soggiorno in una riserva privata, dove potrete godere di trattamenti speciali, con strutture di alto livello che riportano alla memoria le romantiche atmosfere dei safari dei primi del ‘900..
Il viaggio di nozze in Sudafrica, dopo le indimenticabili emozioni dei safari fotografici nei grandi parchi, può a questo punto regalarvi un’estensione di tutto riposo. Per gli amanti della natura, si potrà proseguire all’insegna del viaggio-avventura visitando le Cascate Victoria con soggiorno in Zimbabwe e Botswana in qualche altro resort di lusso; oppure, per gli amanti del mare e della tintarella, due mete a portata di volo sono le Mauritius o le Seychelles.
Scritto il: 10-03-2017 - letto 298 volte