0
77815
open Le tue nozze
Approfondisci:

Ti sposi? Ecco cosa devi sapere per scegliere le scarpe da sposa perfette per te!


			
Ti sposi? Ecco cosa devi sapere per scegliere le scarpe da sposa perfette per te!
			
Sono indispensabili per completare il look nuziale, per renderlo sublime ed impeccabile, ecco perchè non si devono assolutamente ignorare alcuni dettagli per la scelta delle scarpe da sposa
			
Per la scelta di un accessorio fondamentale come le scarpe per la sposa, l’ideale è optare per modelli in cui ci si sente a proprio agio evitando il mal di piedi ... proprio nel vostro giorno più importante.

Come scegliere le scarpe da sposa? Iniziando la ricerca per tempo


Anche per questo accessorio è assolutamente vietato ridursi all’ultimo momento, ma anzi è meglio cominciare la ricerca della scarpe da sposa parallelamente all’abito, in modo da avere qualche settimana per poterle “collaudare”.
E’ importantissimo, per scegliere le scarpe da sposa, averle a disposizione per l’ultima prova dell’abito, in modo che la sarta sappia come cade la gonna e, soprattutto, se necessitano ultimi ritocchi all’orlo.

Come scegliere le scarpe da sposa? Pensandole belle ma comode


Le scarpe da sposa devono essere indossate con naturalezza proprio come una normale scarpa nel quotidiano, per cui se non avete mai camminato sul tacco 12 è molto pericoloso quanto sconsigliato cominciare proprio nel giorno delle nozze.
Siccome si tratta di scarpe da cerimonia che si indossano per la prima volta nel grande giorno, portatevi un paio di ricambio: farà al caso vostro soprattutto durante il ballo.

Come scegliere le scarpe da sposa? Ricordando il luogo del ricevimento


Non dimenticare assolutamente che il luogo del ricevimento, ma soprattutto il terreno dello stesso è di fondamentale importanza per scegliere le scarpe da sposa. Evitate quindi i tacchi a spillo se pensate di festeggiare in un giardino o dove è presente una pavimentazione in acciotolato. In questa situazione è preferibile qualcosa di più comodo che possa donarvi un portamento più sicuro ed elegante.

Come scegliere le scarpe da sposa? Preparando i piedi alle fatiche del grande giorno


Altro precetto da seguire come un mantra nella scelta delle scarpe da sposa è “evitare a tutti i costi il mal di piedi”: dettaglio tutt’altro che insignificante. Mai come in questa occasione vesciche e taglietti possono rovinare la giornata irrimediabilmente. Applicate, quindi, nella parte posteriore del piede e sulle dita cerotti o anellini di silicone. Sarebbe opportuno tentare di ammorbidire le calzature da sposa indossandole di tanto in tanto in casa qualche settimana prima della cerimonia.
Predisponete il piede a non sentire dolore con un’accurata pedicure un paio di giorni prima del grande giorno. Se non avete un’estetista di fiducia fate ricerche sulle professioniste che la eseguono al meglio: un trattamento come si deve dura almeno un’oretta con tanto di applicazione dello smalto. Il piede deve essere curatissimo soprattutto nel caso in cui si indosseranno sandali o scarpe da sposa che lasceranno, comunque, delle parti scoperte.

Come scegliere le scarpe da sposa? Personalizzandole un po’


Se volete personalizzare anche la calzature da sposa i modi ci sono per farlo in modo discreto come, ad esempio, incidere le vostre iniziali sulla suola o nella parte interna oppure facendo incidere un simbolo importante per la coppia.

Come scegliere le scarpe da sposa? Pensandole anche con delle belle calze


Le calze da sposa sono il secondo accessorio che completa il look nuziale. Anche se il bon ton suggerisce di indossarle sempre, il loro utilizzo si può evitare se le temperature sono molto alte e se si indossano sandali o scarpe aperte. Anche in inverno comunque le calze devono essere un po’ più pesanti ma non coprenti. Ne esistono di diverse tipologie che andrebbero adattate al fisico della sposa.
I collant sono i più diffusi mentre le autoreggenti le più sensuali. In questo caso scegliete un modello con balza non troppo stretta, di buon spessore e altezza, per evitare l’effetto salsicciotto o che la calza si arrotoli scendendo. Meglio indossare a questo punto un reggicalze per essere più sicure. Le spose con gambe magre e affusolate possono indossare le parigine mentre le giovanissime i calzini di pizzo o fatti all’uncinetto.
Per quanto resistenti e di buona fattura le calze potrebbero rompersi per cui prevedete di portarvi un paio di ricambio.
Scritto il: 13-03-2017 - letto 457 volte