0
81575
open Le tue nozze
Approfondisci:

Tramonti infuocati: le isole greche accendono la vostra luna di miele

Tramonti infuocati: le isole greche accendono la vostra luna di miele
A sole due ore di volo dall’Italia, gli arcipelagHi della Grecia sono una meta molto ambita per il viaggio di nozze di molte coppie. Oltre mille isole consentono di scegliere e organizzare un viaggio ad hoc con itinerari cuciti su misura sulle esigenze degli sposi.
Un paesaggio straordinario immerso nella vegetazione mediterranea, fra tipici paesini bianchi e distese di agavi, mare calmo e cristallino, tramonti su spiagge di sabbia finissima, siti archeologici e gastronomia da leccarsi i baffi. Tutto questo e molto di più fa delle isole greche una delle mete più ambite per i neo sposi che devono trascorrere la luna di miele.
Grazie al suo clima temperato ed estremamente mite la Grecia è visitabile in qualsiasi momento dell’anno e, grazie alle sue numerose attrattive, sia paesaggistiche e archeologiche che turistiche, con escursioni, passeggiate e attività sportive, senza dimenticare la vita notturna, consente di organizzare una luna di miele molto variegata fra romanticismo, divertimento e cultura.
Le isole greche offrono una cornice meravigliosa e unica per celebrare in loco cerimonie civili: sono molte infatti le agenzie di viaggi che si occupano delle pratiche burocratiche per organizzare il rito a Rodi, Creta, Mikonos o Santorini.
Grazie al suo clima mediterraneo la Grecia è visitabile e godibile in qualsiasi periodo dell’anno.
Gli sposini che vogliono godersi una luna di miele all’insegna del relax assoluto, sole e mare, romantici e infuocati tramonti possono organizzare il viaggio fra maggio e settembre.
Il vento è una costante delle isole greche per cui anche nel periodo più caldo è possibile effettuare escursioni e visite culturali senza patire l’afa e l’umidità.
Attenzione a cosa mettere in valigia: indispensabili creme ad altissima protezione per non prendere insolazioni complice il vento che non fa percepire la potenza dei raggi solari.
L’abbigliamento deve essere leggero, in lino e cotone, ma se viaggiate in motorino è consigliabile una felpa per la sera così come coprispalle e sciarpine leggere per cene in riva al mare.
Non dimenticate gli occhiali da sole (anche per ripararsi dal vento in motorino in quanto i caschi in dotazione non hanno la visiera), le scarpette di gomma per camminare sulla ghiaia e gli scogli e la maschera da sub per le immersioni.
Innumerevoli isolette sparse nel caldo e cristallino mar Egeo offrono agli sposi in cerca di tranquillità e romanticismo decine di itinerari fra cui scegliere.
Le coppie che non vogliono rinunciare alla vita notturna e al divertimento nemmeno in viaggio di nozze non possono evitare di fare tappa a Santorini e Mikonos, le due isole più conosciute delle Cicladi. Fra spiagge dai colori isoliti e tramonti sul mare, gli sposi potranno anche godersi la gastronomia di ristorantini e taverne in un vero e proprio tour enogastronomico.
Essendo Santorini un’isola di origine vulcanica, vengono organizzate molte escursioni lungo la caldera, soprattutto a Oia e Fira le due città principali a strapiombo sul mare con un vero e proprio safari fotografico fra casette bianche, cupole blu e spaccati di vita quotidiana.
La maggior parte degli sposi in luna di miele cerca relax e intimità che potrà sicuramente trovare nella tranquilla Paros con le sue spiagge di sabbia fine, uliveti, frutteti,  ibischi e buganville che si estendono a perdita d'occhio.
Amorgos, tra le più aspre e meno conosciute, alterna spiagge di sabbia fine ad una parte più rocciosa, mentre Naxos offre un paesaggio incantevole di fertili vallate digradanti verso il mare con il profumo degli oleandri.
Lontana dal turismo di massa, Folegandros è l’ideale per gli sposi in luna di miele fra caratteristici vicoli pedonali, piazzette, villaggi medioevali e di pescatori, taverne e bar sulla spiaggia.
Le coppie che vogliono invece arrivare a contatto con la Grecia più autentica non possono lasciarsi sfuggire l’occasione di visitare Lipso, Skiathos e Koufonissi andando in tour fra spiagge libere, taverne caratteristiche, sorseggiando l’ouzo al tramonto e gustando pesce fresco in riva al mare con i piedi in acqua.
Anche in luna di miele non possono mancare visite culturali: è d’obbligo una tappa a Creta, Rodi e Itaca dove non mancheranno nemmeno splendide spiagge e baie pittoresche.
Un'immagine di Rodi, con le tipiche barche dei pescatori
Scritto il: 18-07-2017 - letto 395 volte