0
36820
open Le tue nozze
Jackie's Wedding Blog Title
Approfondisci:

Un aiuto per trovare la location per matrimoni più adatta al vostro stile e gusto personale

Sarà adatta quella location per matrimoni ad ospitare il ricevimento? È meglio preparare un banchetto nel parco o nelle sale interne? E se volessi osare con giochi pirotecnici, c’è spazio sufficiente?
Un aiuto per trovare la location per matrimoni più adatta al vostro stile e gusto personale

Il giorno delle nozze si avvicina e vi frullano per la testa mille idee sul ricevimento ma l’unica cosa di cui siete certi è che volete festeggiare in una location per matrimoni all’altezza.


Nella scelta della location per matrimoni più adatta al vostro giorno speciale, lasciatevi aiutare dagli esperti del settore.


Come risolvere però tutti i dettagli pratici? A chi chiedere consiglio per essere indirizzati nella scelta migliore per far svolgere tutto alla perfezione? Ovviamente a esperti wedding planners o agenzie di banqueting dall’esperienza decennale.
Tenere un ricevimento di nozze in una location per matrimoni storica, infatti, è una scelta condivisa da parecchie coppie per connotare la festa con scenografie personalizzate, tra saloni affrescati, architetture sontuose, mobili d’epoca originali, affreschi e raffinati tendaggi.
Nel 90 per cento dei casi, poi, il fascino di queste dimore è aumentato dalla presenza di parchi lussureggianti, con diverse specie arboree, varietà di fiori e alberi secolari.
Non sempre però siamo in grado da soli di distinguere cosa è meglio per noi e, soprattutto, quale particolare location potrebbe rispondere alle nostre aspettative o necessità.
Budget, capienza, ma non solo, perché anche i più piccoli e sconosciuti particolari possono fare la differenza per accontentare e soddisfare a pieno le vostre aspettative. Serve l’aiuto di professionisti del settore che ci facciano presente cosa considerare e quali aspetti privilegiare prima di lanciarsi a capofitto in una scelta senza ritorno, di cui poi vi potreste pentire amaramente.


La location per matrimoni bisogna sentirla bene addosso, proprio come un abito.


Per questo occorre valutare diversi aspetti nella scelta della location per matrimoni.
Oltre allo spazio da destinare al servizio al tavolo prevedete sempre uno spazio coperto dove poter servire l’aperitivo in caso di cattivo tempo e possibilmente separato dalla “sala pranzo”.
Fondamentale valutare anche numero e accessibilità dei bagni (ad esempio in caso di invitati disabili) ed il presidio.
Cosa c’è di più brutto che andare in un servizio igienico durante il ricevimento e trovare la carta esaurita, il sapone terminato, o tracce di sporco sparse qui e là? Il parcheggio, non necessariamente interno, deve essere comunque comodo da raggiungere.
La location per matrimoni, inoltre, non dovrebbe avere alcun vincolo, tipo l’esclusiva con un servizio di ristorazione (perché allora diventa un ristorante).
Gli sposi devono avere libertà di scegliere il banqueting che più gli aggrada e non devono nemmeno ricevere imposizioni dal gestore o proprietario della location (esempio: produco vino e di conseguenza i vini devono essere i miei).
I proprietari della location, inoltre, non dovrebbero interferire con la società di banqueting e tanto meno mischiarsi agli ospiti durante il ricevimento.
Visto che gli sposi pagano un affitto, sono a casa “loro” e dovrebbero vivere la giornata come meglio desiderano.
Ricordate che un ricevimento organizzato in più sale ormai non è più un problema in quanto i ricevimenti attuali prevedono il tempo trascorso a tavola come minor percentuale di tutta la durata dell’evento, mentre i momenti trascorsi tutti insieme sono almeno i tre quarti del tempo totale.
La ricerca della dimora dei sogni deve iniziare un anno prima non solo per avere la sicurezza di essere tra i primi e di conseguenza avere maggior scelta, ma anche per vedere il parco e tutto il resto nelle condizioni simili a quelle che potranno esserci al momento del ricevimento.


La scelta della location per matrimoni può anche essere un processo divertente, ma non dimenticate di valutare tutti gli imprevisti.


La scelta della location per matrimoni è senza dubbio un passo impegnativo visto che sarà cornice e scenografia dei festeggiamenti del giorno più importante, ma visitare castelli e dimore d'epoca, di cui fino a poco tempo prima se ne ignorava l'esistenza può anche essere divertente e piacevole, un po' come le vecchie gite fuori porta.
È meglio prendere in considerazione location con esclusiva giornaliera.
Gli sposi saranno gli unici protagonisti, gli ospiti non avranno orari da rispettare per andarsene e potrete organizzare una cerimonia più elegante e molto più intima.
È bene immaginare la location in una meravigliosa giornata e anche in una giornata piovosa o più fredda, prestando attenzione ai costi accessori a volte non menzionati ma presenti in parte dei casi (riscaldamento, accensione di fiaccole, utilizzo degli spazi della location nella loro totalità, delle piscine, servizio guardaroba, Siae).
Se i giardini sono tutti erbosi, valutate la possibilità che piova uno o due giorni prima e che il terreno non asciughi.
Un tacco 12 in erba bagnata è a dir poco noioso.
Se avete invitati giovani a cui piace far festa, non scegliete location per matrimoni che non vi permettono musica a lungo ma orientatevi su quelle che vi concedono la notte.
Se la location scelta prevede più matrimoni contemporaneamente, assicuratevi che i vostri fornitori quali fiorista, musicista e altri, siano ben informati su quale sia la sala a voi assegnata, per evitare il posizionamento di addobbi e apparecchiature in quella sbagliata.

Scritto il: 09-06-2014 - letto 918 volte
Blog

Le più belle piazze di Torino fanno da cornice al servizio fotografico matrimoniale

Per il servizio fotografico di nozze le piazze più belle di Torino sono a vostra completa disposizione, date voce alla vostra fantasia e lasciatevi coinvolgere dal meraviglioso scenario che queste vi offrono e che il ...

Blog

Torino e l'insolita magia di un abito da sposa nero

Risale ad un'antica tradizione dell'inizio del 900, nelle zone limitrofe di Torino, quella di indossare per il matrimonio un abito da sposa nero... Alcuni stilisti propongono questa tonalità con altre più tenui, ma qu...