0
43011
open Le tue nozze
Approfondisci:

Un gioiello d’eccezione per l’acconciatura della sposa nel suo giorno speciale: il diadema

Un gioiello d’eccezione per l’acconciatura della sposa nel suo giorno speciale: il diadema
Non c’è occasione migliore per sfoggiare un ornamento classico e sofisticato, a completamento di un’acconciatura da sposa superba, per distinguersi e lasciare il segno, come per esempio un diadema

Per le donne che non amano indossare i cappelli, ma che vogliono donare un tocco di luminosità e unicità alla propria acconciatura da sposa, la scelta ideale è rappresentata da un’acconciatura raccolta e dall’applicazione di un diadema, capace di donare un tocco di luce e di eleganza raffinata all’intera figura della sposa.


La scelta del diadema da indossare a completamento dell’acconciatura da sposa.


Proprio per questo deve essere scelto in modo da potersi abbinare con semplicità e gusto all’acconciatura della sposa, alla forma del viso ed al resto dei gioielli indossati. Il diadema, infatti, deve essere indossato per impreziosire il volto della sposa e non per appesantirlo, né per renderlo volgare ed eccessivo.
Per il viso rotondo è necessario scegliere un diadema che termini in una punta verso l’alto, in modo da donare un aspetto più allungato all’intero volto.
Se la sposa ha il viso allungato il diadema deve essere piatto. La scelta della punta, infatti, renderebbe il viso eccessivamente allungato.
Nel caso di viso ovale, infine, è possibile scegliere qualsiasi forma di diadema, sia piatto che a punta.


Attenzione all’acconciatura della sposa per un corretto utilizzo di un diadema.


Prima di acquistare un diadema è, comunque, consigliato consultare il proprio hair stilist con il quale si concorderà l’acconciatura da sposa da realizzare il giorno del matrimonio. Solitamente per sistemare un diadema l’acconciatura deve essere raccolta in uno chignon piuttosto alto e semplice. Nella scelta del diadema, così come per i gioielli e gli altri accessori, occorre rispettare lo stile e la personalità della sposa.
Il diadema deve accostarsi naturalmente agli altri gioielli, sia nella scelta dei metalli, più o meno preziosi, che nella scelta delle pietre abbinate, oltre che al colore dell’abito della sposa ed alle applicazioni presenti su di esso.
Nel momento in cui si acquista un diadema, inoltre, è necessario pensare ad una questione semplice, ma fondamentale: è un accessorio da indossare durante tutta la giornata delle nozze e, se non previsto diversamente, non potrà essere rimosso durante il ricevimento. Per questo motivo è necessario scegliere un accessorio comodo e confortevole, che non sia troppo stretto, né troppo largo, scongiurando il rischio di perderlo durante la giornata. È consigliato, quindi, effettuare qualche prova di diadema ed acconciatura prima delle nozze e calibrare la scelta in base alle proprie esigenze di ballo, divertimento e movimento.

Scritto il: 29-12-2014 - letto 737 volte