Wedding blog

Un tocco di colore e fantasia anche per le scarpe della sposa

Se per i signori uomini i rigidi canoni classici sono un fattore imprescindibile, signore e signorine possono sbizzarrirsi alquanto con le calzature, complice anche una miriade di tipologie di abiti da sposa e da cerimonia a disposizione. Osate pure dunque con un occhio sempre rivolto al buon gusto: capite benissimo da voi che sarebbe improponibile arrivare all’altare in un “total yellow” o “total fucsia”: infatti, l’abbinamento fra abito e accessori deve sempre mantenere una giusta combinazione fra armonia, equilibrio ed eleganza. La variazione del colore rispetto al vestito non è vietata: la sposa potrebbe infatti scegliere scarpe in tinta con i fiori del bouquet, o con i particolari ricamati sull’abito. Le regole del bon ton sostengono che le scarpe debbano essere comunque chiuse qualunque sia la stagione in cui ci si sposa; a dire la verità ultimamente la moda ha ammesso diverse deroghe facendo sfilare in passerella bellissimi sandali che lasciano le dita scoperte (a patto che siano curatissime!). Bandite invece in qualunque caso le punte esagerate e i tacchi altissimi: questi devono essere ben proporzionati alla statura della sposa e farla comunque sentire a proprio agio mentre cammina per non perdere l’equilibrio da un momento all’altro, oppure farle fare la figura di quella che “sta camminando sulle uova”. Bellissimi ad esempio sono i sandali, usati anche d’inverno, con calze velate, finissime e senza cuciture, magari con dettagli di cristalli e pietre preziose.

Armonia ed equilibrio senza eccessi: le regole d’oro valide anche per la scelta della scarpa da sposa e delle sue caratteristiche, non ultimo il tacco.

Un fattore determinante per la scelta della scarpa da sposa è la perfetta armonia con lo stile dell’abito. Oggi, per fortuna, in aiuto delle spose più esigenti è prevista una gamma davvero ampia di calzature anche nella forma del tacco, da quello a cono, campana, rocchetto, cubano, fino alle punte quadrate o arrotondate. Ogni sposa sceglierà liberamente in base alla propria personalità e sensazione, anche se sarebbe bene evitare il più possibile il tacco a spillo per non affaticare la schiena e, soprattutto, i vostri piedi (ricordatevi che la giornata sarà lunga). L’altezza ragionevole è quella tra i tre e i 5 centimetri. Fate inoltre un po’ di prove a casa camminando su è giù per le per le stanze del vostro appartamento per abituarvi alle nuove scarpe (si consiglia l‘acquisto due mesi prima della cerimonia). In morbida pelle o in pregiato raso e seta, le scarpe della sposa devono essere indossate con disinvoltura e grazia.

Attenzione soprattutto alla comodità della scarpa: un dictat valido per la sposa ma anche per le invitate.

Attenzione anche al colore della suola della scarpa da sposa, visto che quando sarete inginocchiate all’altare la mostrerete agli ospiti delle prime file: dovrà necessariamente essere chiara e anzi per renderla originale è di gran moda farvi incidere le iniziali degli sposi. Condizione imprescindibile in ogni caso per qualsiasi modello è la comodità, visto che dovrete indossarle per almeno dieci ore di seguito. Un’idea potrebbe essere farvi confezionare le scarpe su misura dall’artigiano di fiducia per realizzarle esattamente come vi piacciono, dello stesso tessuto e colore del vestito oppure in contrasto, tagliate sul vostro piede. Provate, dunque, le calzature preventivamente, in casa, per farle adattare alla forma del vostro piede. Una sposa elegante deve indossare con grazia le proprie calzature e non mostrare alcuna incertezza nel portamento, nel muoversi, in chiesa e al ristorante, tra i tavoli. Per l’inverno da non disdegnare anche un bello stivale fino al ginocchio di pelle color crema in caso di abito corto, oppure un Ugg imbottito in caso di cerimonia in un periodo freddo, fino ai polacchini anch’essi imbottiti in caso di abito lungo. Le scarpe del resto sono sempre state un vero feticcio e rappresentano soprattutto per le donne delle inseparabili compagne di vita e un vero e proprio oggetto del desiderio difficilmente comprensibile per un uomo. Non fanno eccezione nemmeno le invitate a nozze che possono sbizzarrirsi un po’ di più rispetto alla sposa ma sempre senza esagerare. I colori più accesi vanno bene ma anche in questo caso dosati con equilibrio in sintonia con l’abito. Evitate contrasti stridenti e se avete scelto un abito tinta pastello abbinate scarpe dello stesso colore ma di tonalità più tenue o più marcata a seconda dei casi.

Per la scarpa da cerimonia nuziale, da evitare scarpe chiuse nere e i tacchi troppo alti.

Evitate il nero per la vostra scarpa da sposa che sugli abiti in seta o raso pastello non è il massimo. A meno che non si tratti di cerimonie serali con abito scuro o di sandali: in questo caso osate con qualche dettaglio di punti luce ma senza oscurare l’importanza e la bellezza della sposa, unica e sola protagonista della giornata. Anche per le signore invitate il tacco sarebbe d’obbligo ma se proprio non riuscite a camminare meglio evitare pietose figure indossando con disinvoltura e personalità delle originali e particolari ballerine. Infatti molte ragazze hanno un piglio più sportivo e pratico e nella vita di tutti i giorni non sono delle habituè dei “trampoli”. Tutto dipende comunque anche dal tono e dalla location del ricevimento. Ad esempio, per una festa country sul prato è d’obbligo un no assoluto ai tacchi a spillo così come ai sandali vistosi con troppe pietre e luccichii.

Se le calzature per le donne sono un vero feticcio anche gli uomini, pur non essendo maniacali, rivolgono particolare attenzione a questo tipo di accessorio, soprattutto in un giorno importante come quello delle nozze.

Le varianti per la scarpa dello sposo, in questo caso, non sono moltissime e si inquadrano in canoni piuttosto classici. In ogni caso gli invitati devono seguire il più possibile la scelta fatta dallo sposo cercando di adeguarsi. Inutile dire che sono da evitare le scarpe a punta così come il bicolore. La scarpa più elegante in assoluto è l”Oxford”, il classico modello stringato di origine inglese. Fra le varie versioni, la nera e liscia oppure di vernice è quella che si adatta alla cerimonia di nozze, oppure potete puntare sul mocassino classico sempre nero in morbida pelle, però meno elegante dell’Oxford. La tomaia e la suola devono essere in cuoio e la pelle, preferibilmente in vitellino, di prima scelta.
27 reads

14 settembre 2015

Riondato Collection applica agli sposi uno speciale sconto del 10% sugli acquisti per il matrimonio

Sugli acquisti per il matrimonio Riondato Collection applica un vantaggioso ed esclusivo sconto del 10% a tutti i futuri sposi: una possibilità di risparmio interessante

Leggi tutto
23 maggio 2017

Barbara Ferrari Shoes propone nel suo Outlet sconti del 50% sulle scarpe sposa!

Incredibili sconti del 50% per le scarpe da sposa presenti nel negozio outlet di Barbara Ferrari Shoes di Via Canalchiaro 115 Modena.

Leggi tutto
3 marzo 2016

Con l’acquisto delle scarpe da Elisa Baciocchi, riceverete in omaggio un accessorio per la sposa

Gli accessori sono fondamentali il giorno delle nozze: lo sa bene Elisa Baciocchi che, oltre alle scarpe, accessorio di prima qualità, ve ne regala un altro altrettanto accattivante

Leggi tutto
1 aprile 2017

Sconto 10% sulle calzature per chi prenota l’abito presso l’atelier Idea Sposa o Tulle Sposa

Scegliendo l'abito da sposa presso l'atelier Tulle Sposa o Idea Sposa, le calzature scelte per il grande giorno del sì vi verranno scontate del 10% da Tulle Calzature Sposa

Leggi tutto
2 novembre 2016

Calzature sposa ad un prezzo vantaggioso per tutte le lettrici di Guidasposi da Elisa Baciocchi

Assicuratevi di indossare il giusto accessorio per il giorno del vostro matrimonio: il negozio di Elisa Baciocchi può aiutarvi nella scelta che riguarda la perfetta scarpa da sposa

Leggi tutto

Barbara Ferrari Shoes propone nel suo Outlet sconti del 50% sulle scarpe sposa!

Incredibili sconti del 50% per le scarpe da sposa presenti nel negozio outlet di Barbara Ferrari Shoes di Via Canalchiaro 115 Modena.

Blog

Un menù di nozze a base di pesce può considerarsi il principe dei menù raffinati? Sceglietelo per il banche...

E’ buono, fa bene alla salute e cucinarlo è molto più semplice di quanto non sembri. Stiamo parlando del pesce, un tempo portata di lusso sulle nostre tavole, oggi sempre più protagonista dei banchetti nelle cerimonie...

Blog

Tendenze audaci con nuovi tagli e nuovi colori per un abito da sposa di carattere

Valorizzazione della silhouette, stoffe che giocano con pizzi e pieghe, tagli corti e sbarazzini, punti luce che catturano l’attenzione e colori brillanti sono gli elementi dell’abito da sposa

Blog

Foto del matrimonio in bianco e nero: ritratti eleganti e senza tempo

Come trasformare le fotografie del vostro album di nozze in ritratti senza tempo? La risposta è semplice: basta rinunciare al colore. I ritratti in bianco e nero, infatti, hanno una forza, un’eleganza e un carattere c...

Blog

Un sorriso radioso da curare e ammirare anche nel giorno delle nozze

Il vostro radiante sorriso sarà incorniciato dalle labbra: come prendersene cura prima del giorno della cerimonia e quali trucchi e trattamenti adottare per evidenziare la vostra bellezza

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito