0
76973
open Le tue nozze
Approfondisci:

Vi dichiaro marito e moglie. E ora... potete aggiornare il vostro stato su Facebook e il matromonio diventa social!

Vi dichiaro marito e moglie. E ora... potete aggiornare il vostro stato su Facebook e il matromonio diventa social!
La tanto attesa proposta di matrimonio è finalmente arrivata e non vedete l’ora di condividerla: ecco che selfie e hashtag si prestano per un Save the date dal carattere moderno, virale all’insegna, anche, di un wedding social
Come comunicare a parenti e amici che finalmente incederete verso l’altare per unirvi eternamente alla vostra dolce metà? Semplice, scattatevi un simpatico e romantico selfie e postatelo sul vostro profilo impiegando hashtag frutto della vostra fantasia ed emblema della vostra storia d’amore (#finalmentesposi; #quattroannidopo; #keepcalmetrapocomisposo e così via). In questo modo non farete torto a nessuno perché i vostri amici social sapranno del vostro matrimonio tutti nello stesso momento.
Il selfie si trasforma anche in un moderno e virale Save the Date: una volta stabilito il giorno delle nozze, comunicatelo attraverso i social network più seguiti, in modo che tutti sappiano la data del grande evento, prima dell’arrivo delle partecipazioni.

Aiutate i vostri followers a seguivi nell’organizzazione attraverso la creazione di una vostra pagina matrimonio o di un hashtag dedicato che utilizzerete su tutti i vostri social


Spesso dover ripetere a tutti quanti come procedono i preparativi per le nozze può essere un impegno piuttosto tedioso. Per questo motivo potete creare una vostra pagina matrimonio su Facebook in cui condividerete acquisti, scelte e dubbi. Così facendo anche i vostri amici lontani potranno condividere con voi i momenti che conducono alla vostra unione, una specie di keep in touch del matrimonio.
Stesso principio per quanto riguarda Twitter, anche se, alla creazione di una pagina, sostituirete un hashtag distintivo, appositamente pensato per il vostro evento.
Evitate i reportage veri e propri, un leggero alone di mistero è d’obbligo: nessuno, infatti, deve vedere il look del grande giorno o l’esatto allestimento che avete scelto per la location.

Smartphone, selfie e condivisione in diretta il giorno delle nozze: gli amici saranno pronti a catturare i momenti più dolci ma anche quelli più imbarazzanti.


Un tempo era solo il fotografo per matrimoni a occuparsi del reportage di nozze. Oggi, invece, tutti possiedono uno smartphone con una fotocamera dalla buona risoluzione che, state sicuri, il giorno delle vostre nozze non smetterà di scattare foto.
Se volete aggiungere qualche scatto all'irrinunciabile lavoro di un fotografo professionista, questa può essere la soluzione.
La creazione di una galleria fotografica privata, per esempio su Dropbox o Picasa, vi permetterà di selezionare gli scatti migliori a ricordo di un giorno speciale. Inoltre, tenete presente che alcuni amici condivideranno alcuni scatti di un matrimonio social immediatamente su Facebook, Twitter e Instagram offrendo così anche la possibilità a chi non ha potuto presiedere di sentirsi partecipe dell’evento.
Per gli amanti delle piattaforme digitali, vi è anche la possibilità di trasmettere il proprio matrimonio in diretta streaming: amici da ogni parte del mondo saranno con voi in un evento così importante.
È bene sottolineare che, comunque, l’esperienza di un fotografo professionista è difficilmente sostituibile da scatti amatoriali catturati con uno smartphone e che le due possibilità non si escludono a vicenda.

Lasciate che siano i vostri amici a essere social il giorno delle nozze. Voi, per un giorno, ... lasciate che il fotografo del matrimonio lavori serenamente.


Il titolo è sicuramente provocatorio: niente di peggio di due giovani sposini che, appena terminato il rito nuziale, tirano fuori il cellulare per comunicare al mondo che il loro stato è passato da “impegnato” a “sposato”.
Il giorno del vostro matrimonio dimenticate il mondo virtuale e godete appieno le emozioni di una giornata speciale che non si ripeterà mai più.
Avrete tempo, i giorni successivi, di vedere tutti gli aggiornamenti e i likes che avete conquistato con il vostro abito bianco o la cravatta al posto giusto.
In fondo, l’80% del successo consiste nel mostrarlo e in questo i social network aiutano.
Scritto il: 09-02-2017 - letto 342 volte