0
27791
Mautic Tags
^ modifica parametri ricerca

Massimo Boutique

Via Grande, 20/22/2457123 Livorno (LI) Mostra telefono 0586.888511

Fornitore convenzionato

SposiClub
  • Massimo Boutique
  • Massimo Boutique
  • Massimo Boutique

Massimo Boutique è un’azienda che opera nel settore con competenza ventennale; l’attività iniziata dai genitori fin dal 1986 tramite la società Aurora viene proseguita dal figlio Massimo continuando la tradizione famigliare per offrire agli sposi abiti da cerimonia eleganti, di alta qualità e alla moda, per soddisfare ogni esigenza.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori

    Tutti i campi sono obbligatori



    Scheda completa

    Produzione propria sartoriale:
    Disponibilità abiti in promozione:
    Nome del responsabile:
    Massimo
    Appuntamento:
    Consigliato
    Note:
    Veli preziosi donano stile e temperamento
    Anticipo contatto consigliato:
    Almeno 9 mesi prima
    Marche rappresentate:
    Carlo Pignatelli Fiorinda Couture, Atelier Aimee, Pronovias, Manuel Mota, Eme di Eme, Nicole, Fabio Gritti, Cymbelyne Paris, Elisabetta Polignano. Carlo Pignatelli Cerimonia, Carlo Pignatelli Classico, Hugo Boss, Pal Zileri.
    Prove abito:
    Gratuite
    Abiti su misura:
    Sartoria:
    Interna
    Prezzi nuova collezione da:
    < 500 Euro
    Prezzi fine collezione da:
    < 500 Euro
    Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
    Ultimo aggiornamento: sabato, 9 Ottobre, 2021

    Mappa

    Scrivi una recensione

    Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
    Blog

    Matrimonio a Pisa? Per gli stranieri il fotografo in Piazza dei Miracoli c'è sempre

    Una romantica cerimonia in una delle più belle città d’arte italiane: a Pisa, il vostro fotografo di matrimonio non avrà che da sbizzarrirsi

    Blog

    Le 3 foto del matrimonio a Pisa che proprio non possono mancare nell’album dei ricordi

    Un servizio fotografico che ha per protagonisti i novelli sposi e la città di Pisa non può prescindere da Pizza dei Miracoli, i Lungarni Pisani e Piazza dei Cavalieri