ID; ?>
ID; ?>
open Le tue nozze

Villa molin

Ponte della Cagna, 10635022 Padova (PD) Mostra telefono
Capienza  300
Mappa Recensioni 

Villa Molin, progettata nel 1597 dall’architetto Vincenzo Scamozzi, su commissione di Nicolò Molin, sorge presso la riva navigabile del canale di Battaglia, a poca distanza dalle città di Abano Terme e di Padova. La pianta del fabbricato è perfettamente quadrata, con un avancorpo sul lato della facciata principale rivolta a scirocco mentre la facciata principale è adorna di un elegante pronao esastilo di ordine ionico, che si erge maestoso sopra la zoccolatura ed ha due arconi sulle robuste fiancate che si raccordano col retrostante corpo del fabbricato. Le altre facciate sono di un’esemplare sobrietà di linee, con fori rettangolari che affiancano una centrale serliana. Di solida struttura, ha tutti gli ambienti voltati in cotto. Il piano nobile, che si raggiunge per lo scalone ottocentesco, ripete esattamente la pianta del piano terreno. Lo sguardo spazia dallo splendido giardino all’italiana oltre la verde cortina del parco, sull’aperta campagna e sui colli Euganei. Il salone centrale è il cuore dell’edificio e i motivi decorativi che lo abbracciano rendono l’insieme di una sorprendente semplicità e sobria bellezza. Uno degli invidiabili pregi della villa consiste nella vastità dell’area cintata, il famoso “serraglio”, ora destinato completamente a giardino. Il giardino all’italiana segnato da siepi di bosso conduce, a sinistra, verso un folto parco formato da una gran varietà di conifere e altri alberi d’alto fusto. La villa è oggi utilizzabile per convegni, meeting, cene di gala, cocktail e concerti che permettono agli ospiti di godere della polifunzionalità degli spazi dati sia dal salone affrescato che dalle sale adiacenti.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori




Scheda completa

Tipologia della struttura:
villa
Nome del responsabile:
Sig.ra Rizzato
Note:
Villa Molin, progettata nel 1597 dall'architetto Vincenzo Scamozzi, su commissione di Nicolò Molin, sorge presso la riva navigabile del canale di Battaglia, a poca distanza dalle città di Abano Terme e di Padova. La pianta del fabbricato è perfettamente quadrata, con un avancorpo sul lato della facciata principale rivolta a scirocco mentre la facciata principale è adorna di un elegante pronao esastilo di ordine ionico, che si erge maestoso sopra la zoccolatura ed ha due arconi sulle robuste fiancate che si raccordano col retrostante corpo del fabbricato. Le altre facciate sono di un'esemplare sobrietà di linee, con fori rettangolari che affiancano una centrale serliana. Di solida struttura, ha tutti gli ambienti voltati in cotto. Il piano nobile, che si raggiunge per lo scalone ottocentesco, ripete esattamente la pianta del piano terreno. Lo sguardo spazia dallo splendido giardino all'italiana oltre la verde cortina del parco, sull'aperta campagna e sui colli Euganei. Il salone centrale è il cuore dell'edificio e i motivi decorativi che lo abbracciano rendono l'insieme di una sorprendente semplicità e sobria bellezza. Uno degli invidiabili pregi della villa consiste nella vastità dell'area cintata, il famoso "serraglio", ora destinato completamente a giardino. Il giardino all'italiana segnato da siepi di bosso conduce, a sinistra, verso un folto parco formato da una gran varietà di conifere e altri alberi d'alto fusto. La villa è oggi utilizzabile per convegni, meeting, cene di gala, cocktail e concerti che permettono agli ospiti di godere della polifunzionalità degli spazi dati sia dal salone affrescato che dalle sale adiacenti.
Capienza totale:
300
Spazi all'aperto:
PARCO SECOLARE
Spazio per servizi fotografici:
SI
Accessi per disabili:
Come da norma
Fonte: Recensione Guidasposi
Ultimo aggiornamento: venerdì, 14 febbraio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.