Villa Ca’ Vendri

  • Preventivo gratis e informazioni
  • Mostra telefono
Via Villa Vendri, 39 - Frazione Quinto di Verona
37142 Verona (VR)
Mappa

Ca’ Vendri in Valpantena di Verona è opera esemplare tra le ville venete del primo Cinquecento grazie ai conti Giusti che la fecero costruire dalla scuola dell’architetto Michele Sanmicheli con la collaborazione del pittore Paolo Farinati, autore dell’affresco sovrastante la loggia della facciata. Un porticato a nove arcate conduce alla classica corte. La villa ricalca la struttura delle dimore patrizie del Rinascimento veneto con il piano nobile che ha quattro sale da entrambi i lati del salone centrale. Il parco all’inglese, monumento nazionale, è ornato da statue settecentesche, da un ninfeo a colonne doriche, dalla cappella di famiglia, dalla vasca di pietra lobata e dal viale di cipressi secolari all’ingresso nord della villa. Gli attuali proprietari concedono la villa, a loro discrezione, per riunioni di lavoro, di cultura, di famiglia e di vacanze estive. Cà Vendri dispone di agevoli parcheggi all’interno del parco. Il salone principale (mq. 185) ben si adatta per matrimoni o banchetti mentre, per le riunioni, si possono utilizzare altre 3 sale attigue. Un vasto attico e il porticato (mq. 180) che fronteggia la villa sono l’ideale per cocktails estivi. La villa dispone di camere con arredo d’epoca dove è possibile trascorrere dei soggiorni in un ambiente molto suggestivo e vicinissimo a Verona.

Scheda

Note:
Ca' Vendri in Valpantena di Verona è opera esemplare tra le ville venete del primo Cinquecento grazie ai conti Giusti che la fecero costruire dalla scuola dell'architetto Michele Sanmicheli con la collaborazione del pittore Paolo Farinati, autore dell'affresco sovrastante la loggia della facciata. Un porticato a nove arcate conduce alla classica corte. La villa ricalca la struttura delle dimore patrizie del Rinascimento veneto con il piano nobile che ha quattro sale da entrambi i lati del salone centrale. Il parco all'inglese, monumento nazionale, è ornato da statue settecentesche, da un ninfeo a colonne doriche, dalla cappella di famiglia, dalla vasca di pietra lobata e dal viale di cipressi secolari all'ingresso nord della villa. Gli attuali proprietari concedono la villa, a loro discrezione, per riunioni di lavoro, di cultura, di famiglia e di vacanze estive. Cà Vendri dispone di agevoli parcheggi all'interno del parco. Il salone principale (mq. 185) ben si adatta per matrimoni o banchetti mentre, per le riunioni, si possono utilizzare altre 3 sale attigue. Un vasto attico e il porticato (mq. 180) che fronteggia la villa sono l'ideale per cocktails estivi. La villa dispone di camere con arredo d'epoca dove è possibile trascorrere dei soggiorni in un ambiente molto suggestivo e vicinissimo a Verona.

Spazi all'aperto:
Parco secolare

Ubicazione:
Dista 6 Km da Verona.

Spazio per servizi fotografici:

Parcheggio:
SI (Privato Interno)

Spazio per giochi per bambini:

Accessi per disabili:
Come da norma

Disponibilità cucina:
Interna attrezzata

Convenzione catering:
Esclusivo della struttura

Estensione orario:
A richiesta con sovrapprezzo

Fonte: SITO WEB OPERATORE
Ultimo aggiornamento: martedì, 22 luglio, 2014

Mappa

Recensioni

Scrivi una recensione



Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione.

Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito

In omaggio dj o buffet di frutta o di dolci per gli sposi che confermano il banchetto da La Sorgente

L’interessante proposta che il ristorante La Sorgente riserva agli sposi: confermando entro una settimana, oltre alla prova menù in omaggio avrete anche il dj o il buffet di frutta o dolci oppure animatrice bimbi

Blog

Organizzare nozze da favola abbattendo sensibilmente i costi, avendo a disposizione una più vasta possibilità di scelta fra location, fotografi, ristoranti o musicisti: tutto ciò è possibile celebrando le nozze in set...

Blog

I fiori durante la cerimonia, sia religiosa che civile, non si limitano a fare la loro comparsa solamente nel bouquet della sposa, ma spesso vengono adoperati per creare bouquet, ghirlande e diademi da far indossare ...

Blog

Rivivere quei magici momenti attraverso il vostro album di nozze, ma quali e quanti devono essere gli scatti ottimali per farvi raggiungere lo scopo?

Blog

Le spose più giovani li realizzano addirittura all’uncinetto o con il fimo, creando delle vere e proprie opere d’arte, altre preferiscono quelli della nonna ma per tutte l’orecchino da sposa rappresenta un accessorio ...

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito