Americano Bliss & Delight

  • Preventivo gratis e informazioni
  • Mostra telefono
Jesi
60035 Jesi (AN)
Mappa

Il gruppo musicale Americano nasce nel 2013 dal duraturo sodalizio musicale di David Uncini e Massimiliano Pirani. Due artisti Jesini dedicati alla riscoperta dei ritmi e delle melodie che hanno contraddistinto la tradizione musicale internazionale classica e popolare fondata sulla canzone raffinata ma di vasta fruibilità. Dalla ricchezza del song book tradizionale statunitense, i writer più celebri, la tradizione di Boradway e dalle sue influenze sulla canzone Italiana e Francese della prima metà del novecento, si ricava un approccio orchestrale distintivo che si ispira alle grandi formazioni bandistiche di oltreoceano ed alle tematiche più frequentata nei brani dell’epoca: l’amore, l’amicizia, amore per il bello ed i rapporti sentimentali in generale. Il contesto è la comunicazione di un messaggio positivo, uno stile di vita e di società aperta alle relazioni interpersonali ed alla valorizzazione della loro riscoperta.
La ricerca musicale di Americano si orienta al recupero filologico delle sonorità e le tecniche esecutive ormai dimenticate o trascurate del Jazz (nel nome di una frequente ostinata accademica ottusità che ha ansia di originalità a tutti i costi). Interessa il recupero accurato della forma canzone tradizionale e delle sue influenze su alcune più moderne ed attuali canzoni destinate anch’esse ad entrare nella schiera dei classici.
L’obiettivo principale è la riscoperta e diffusione dell’approccio tradizionale, comprensibile, ballabile al Jazz: la canzone: la poesia e l’emozione sono al centro del progetto musicale. Raffinatezza, delizia e felicità sono le emozioni che si generano nell’ascolto dei grandi interpreti ed autori al centro del progetto musicale: Frank Sinatra, Ella Fitzgerald, Nina Simone, Doris Day, Louis Armstrong e le composizioni immortali di Cole Porter, Irving Berlin, George Gershwin e loro pari. Artisti e compositori che hanno influenzato la migliore canzone Italiana, con Bruno Martino, Franco Cerri, Alberto Testa, Giorgio Calabrese, Gino Paoli come autori per i grandi interpreti come Mina e Tenco. Con puntate frequenti alla graffiante ma dolcissima e grintosa tradizione francese di Montand, Aznavour e Trenet tra altri. Senza dimenticare il gigante contributo alla musica europea dell’indimenticabile Django Reinhardt.
Una attenzione particolare si rivolge anche ad autori più contemporanei e classici, con la proposta di brani indimenticabili ma meno noti come la inestimabile produzione canzoni ed arrangiamenti di Franco Cerri. Ma anche la proposizione di successi più attuali resi noti da Norah Jones, Pink Martini ed altri.
La ricerca stilistica musicale si fonda su una filosofia ed un’etica che cerca di comunicare uno stile di vita basato sulla eleganza, la vicinanza, i rapporti interpersonali. Eleganza e la raffinatezza dei migliori anni della bella e trasgressiva epoca che si respirava in Chicago, Charleston e New York negli anni in cui Simenon immortalava uno stile di vita in Trois Chambres à Manhattan.
Il gruppo si propone in stile elegante e cordiale. I brani, la loro collocazione storica, le curiosità vengono raccontate con dettaglio al pubblico durante lo spettacolo. L’intento è l’educazione del pubblico alla bellezza di uno stile, ad una predisposizione all’arte ed alle migliori creazioni musicali del novecento. Con raffinatezza e grande rispetto delle parti originali e degli arrangiamenti firma dei grandi direttori come Basie, Ellington e Miller.
Il target di pubblico sono prevalentemente turisti (i.p. del nord europa o d’oltroceano), le persone adulte e famiglie. Tuttavia c’è interesse al coinvolgimento delle nuove generazioni troppo assuefatte ai ritmi ed all’individualismo caratterizzante degli ultimi decenni di fruizione di massa in discoteca. Il tutto orientato ad una consapevolezza di una alternativa di vita più sana e consapevole, dove al centro della attenzione rimane la umanità e la sua capacità di creare arte ed emozioni.
Una parte della comunicazione è dedicata alla educazione al’ascolto di un genere musicale che non è artefatto o pronto a consumare, ma un genere che si basa sulla improvvisazione, sulla composizione istantanea, sulla unicità di uno spettacolo che è influenzato e creato dal pubblico e dalle sue reazioni.
No viene proposto un concerto, ma una interazione continua creativa ed emozionante con il pubblico: questo si realizza con il jazz più onesto ed autentico.
Non ultimo il recupero della tradizione swing e la connessione con la danza e le espressioni più autentiche della umanità.

Scheda

Nome del responsabile:
David Uncini

Appuntamento:
Consigliato

Condizioni di pagamento:
Contanti e bonifico

Anticipo contatto consigliato:
Almeno 3 mesi prima

Formazione standard:
Serena Api: voce, David Uncini: tromba, Max Pirani: chitarra, Claudio Mangialardi: contrabbasso

Repertorio:
Musica italiana, jazz, bossa nova, soul, funk, blues..

Esperienza:
Professionisti

Durata dello spettacolo:
Dalle 3 alle 6 ore

Specializzazione:
Diplomati in Conservatorio

Copertura territoriale:
In tutta Italia

Prezzo proposta:
Dai 150 ai 350 euro pro capite

Fonte: OPERATORE
Ultimo aggiornamento: mercoledì, 24 settembre, 2014

Mappa

Recensioni

Scrivi una recensione



Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione.

Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito

Il ristorante Villa Sonnino offre interessanti sconti sui ricevimenti effettuati nei giorni feriali

Se avete deciso di sposarvi in un giorno feriale, il ristorante Villa Sonnino vi agevola con uno sconto del 10%: si tratta di una valida occasione di risparmio da cogliere al volo

Blog

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Pizzi e crinoline, ampie sottogonne di tulle, corpetti impreziositi da cristalli, perle o fiori di stoffa, strascichi e drappeggi, veli bordati di pizzi chantilly per un abito da sposa romantico

Blog

Il lancio del riso sul sagrato della chiesa o all'uscita dalla sala comunale è un vero e proprio rituale per augurare agli sposi un futuro prospero. Come può essere tenuto dagli ospiti prima dell’arrivo degli sposi?

Blog

Adornano l’abitazione, l’auto, la chiesa, il luogo del ricevimento e, naturalmente, compongono il bouquet. Stiamo parlando dei fiori nel fatidico giorno del “sì” come giusta cornice di gioia e allegria

CONTATTACI

Ti riponderemo entro poche ore.

Nome

E-mail

Messaggio

ASPETTA

Questa funzione è riservata agli utenti registrati.
Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito