0
30064
open Le tue nozze

Daniele scuderi e claudia cagnoli

presso Hotel Cav. Hilton, Via Cadiolo, 10100136 Roma (RM)

Particolare attenzione viene rivolta al ricevimento nuziale il cui pubblico è costituito da ospiti di varie età, gusti ed abitudini, invitati per l’occasione.
Non si tratta, infatti, di un pubblico pagante che per sua scelta va ad assistere ad un concerto e neppure di persone che abitualmente frequentano un certo tipo di locale di cui conoscono perfettamente le atmosfere e gli indirizzi musicali. L’esigenza primaria, che è quindi quella di saper intrattenere in maniera estremamente soft e discreta ma allo stesso tempo vivace e festosa, può essere soddisfatta avendo a disposizione un vasto repertorio musicale, con capacità tecniche pianistiche e vocali (saper suonare e cantare anche a volume bassissimo), grande umiltà, garbo ed eleganza nello scegliere un percorso musicale che vada in crescendo, non invadente durante la cena, al contrario, gioviale e frizzante nella parte aperitivi di benvenuto ed più energico e coinvolgente dal momento del taglio della torta in poi.
Al termine della serata, momento di saluto e ringraziamento a quanti hanno partecipato, la musica deve tornare soft quale piacevole sottofondo sini a sfumare gradualmente. Noleggio di un pianoforte: nella maggior parte dei casi il pianoforte si trova nella villa o nel locale che ospitano il ricevimento.
Qualora si desideri avere lo strumento in ambiente esterno o in una struttura che non lo possiede è necessario noleggiarlo presso ditte specializzate.
Il noleggio è molto più costoso nei giorni di sabato, domenica e festivi poichè si raddoppiano i costi di manodopera e trasporto. C’è però la possibilità di averlo allo stesso costo dei giorni feriali ospitandolo dal venerdÌ al lunedÌ seguente nel luogo della serata purchè sia al coperto e con l’autorizzazione dei padroni di casa. Il permesso SIAE: l’utilizzo di canzoni di repertorio edito implica il riconoscimento giuridico ed economico del diritto d’autore anche in serate private o in ambienti privati. Rappresenta un piccolo costo e deve essere richiesto dagli organizzatori del ricevimento (sposi). Va richiesto nell’ufficio di zona cui appartiene la struttura che ospiterà la festa (la SIAE è divisa in uffici periferici aperti generalmente solo di mattina dal lunedÌ al venerdÌ. Il permesso viene rilasciato immediatamente.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori



Scheda completa

Note:
Particolare attenzione viene rivolta al ricevimento nuziale il cui pubblico è costituito da ospiti di varie età, gusti ed abitudini, invitati per l'occasione.
Non si tratta, infatti, di un pubblico pagante che per sua scelta va ad assistere ad un concerto e neppure di persone che abitualmente frequentano un certo tipo di locale di cui conoscono perfettamente le atmosfere e gli indirizzi musicali. L'esigenza primaria, che è quindi quella di saper intrattenere in maniera estremamente soft e discreta ma allo stesso tempo vivace e festosa, può essere soddisfatta avendo a disposizione un vasto repertorio musicale, con capacità tecniche pianistiche e vocali (saper suonare e cantare anche a volume bassissimo), grande umiltà, garbo ed eleganza nello scegliere un percorso musicale che vada in crescendo, non invadente durante la cena, al contrario, gioviale e frizzante nella parte aperitivi di benvenuto ed più energico e coinvolgente dal momento del taglio della torta in poi.
Al termine della serata, momento di saluto e ringraziamento a quanti hanno partecipato, la musica deve tornare soft quale piacevole sottofondo sini a sfumare gradualmente. Noleggio di un pianoforte: nella maggior parte dei casi il pianoforte si trova nella villa o nel locale che ospitano il ricevimento.
Qualora si desideri avere lo strumento in ambiente esterno o in una struttura che non lo possiede è necessario noleggiarlo presso ditte specializzate.
Il noleggio è molto più costoso nei giorni di sabato, domenica e festivi poichè si raddoppiano i costi di manodopera e trasporto. C'è però la possibilità di averlo allo stesso costo dei giorni feriali ospitandolo dal venerdÌ al lunedÌ seguente nel luogo della serata purchè sia al coperto e con l'autorizzazione dei padroni di casa. Il permesso SIAE: l'utilizzo di canzoni di repertorio edito implica il riconoscimento giuridico ed economico del diritto d'autore anche in serate private o in ambienti privati. Rappresenta un piccolo costo e deve essere richiesto dagli organizzatori del ricevimento (sposi). Va richiesto nell'ufficio di zona cui appartiene la struttura che ospiterà la festa (la SIAE è divisa in uffici periferici aperti generalmente solo di mattina dal lunedÌ al venerdÌ. Il permesso viene rilasciato immediatamente.
Servizi Offerti:
Duo pianista cantante e vocalist, a richiesta elementi di orchestra per ricevimenti ed eventi. Sopralluogo della villa o del locale scelto per definire la postazione o le postazioni musicali più adatte alle particolari esigenze nonchè personalizzazione del repertorio su diretto suggerimento degli sposi che indicheranno canzoni, autori e generi preferiti (è molto importante segnalare anche ciò che non piace o che addirittura si detesta). Noleggio pianoforte e effeti luce a richiesta.
Repertorio:
musica classica, da ballo e contemporanea
Fonte: Sito web operatore
Ultimo aggiornamento: venerdì, 14 febbraio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.