0
19238
open Le tue nozze

La Cerimonia

Via dei Mille, 10770022 Altamura (BA) Mostra telefono 080.3105419

La Cerimonia mette a tua disposizione l’arte di organizzare matrimoni, battesimi, prime comunioni, cresime, anniversari vari, compleanni, feste di laurea, meeting e congressi. Affidarti ad un’agenzia di servizi cerimoniali significa essere guidati e seguiti gratuitamente per dare alla tua cerimonia quel tocco unico e particolare, da ricordare per tutta la vita.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori



Scheda completa

Nome del responsabile:
Giovanni Calia
Note:
La Cerimonia mette a tua disposizione l'arte di organizzare matrimoni, battesimi, prime comunioni, cresime, anniversari vari, compleanni, feste di laurea, meeting e congressi. Affidarti ad un'agenzia di servizi cerimoniali significa essere guidati e seguiti gratuitamente per dare alla tua cerimonia quel tocco unico e particolare, da ricordare per tutta la vita.
Servizi Offerti:
La Cerimonia predispone anche un servizio assistenza dal punto di vista burocratico con certificati vari, passaporti e mutui casa. Servizi: autonoleggio, sala ricevimenti, sala ricevimenti con giardino, acconciature, addobbi floreali dalla chiesa alla tavola, musica e animazione, viaggio di nozze.
Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
Ultimo aggiornamento: venerdì, 14 febbraio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Il corpetto dell'abito da sposa: un tocco romantico ed elegante a cui è difficile dire di no

Il corpetto dell’abito da sposa dona all’intero capo un tocco romantico, degno di una vera principessa nel giorno tanto atteso del fatidico “sì”