0
88241
open Le tue nozze

Versilia Com'era

Via San Giuseppe, 1351036 Larciano (PT) Mostra telefono 0573.88460
  • Versilia Com\'era
  • Versilia Com\'era
  • Versilia Com\'era

Un ambiente dal sapore campestre vi sorprenderà per la sua anima rustica e i suoi spazi accoglienti. Un maestoso camino infonderà un’atmosfera calorosa e intima perfetta per un matrimonio autunnale o invernale.
Se avete invece progettato di sposarvi nella stagione estiva non potrete che innamorarvi della romantica terrazza, dove allestire il vostro ricevimento nuziale.
La cucina propone menù della tradizione toscana, completamente personalizzabili, per poter andare incontro ai vostri gusti e alle eigenze di tutti i commensali.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori




Scheda completa

Tipologia struttura:
Rustico
Un solo matrimonio al giorno:
No
Rito civile o religioso in loco:
No
Appuntamento:
Consigliato
Giorno di chiusura:
Lunedì
Orari di apertura:
Dal martedì al venerdì: 19.00 - 23.00 | Sabato e domenica: 12.00 - 14.30; 19.00 - 23.00
Spazi all'aperto:
La grande terrazza è a disposizione di sposi e ospiti per il banchetto di nozze, o per accogliere amici e parenti con il cocktail di benvenuto.
Ubicazione:
Nel cuore delle colline della Versilia, tra boschi e natura, in un'oasi di tranquillità.
Spazio per cocktail:
Sia interno che esterno
Specialità della cucina:
Cucina d'ispirazione della tradizione regionale con portate di carne e pesce.
Menù speciali:
Per vegetariani
Strutture:
Accessi per disabili
Anche catering:
No
Un solo matrimonio al giorno:
No
Estensione orario:
A richiesta con sovrapprezzo
Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
Ultimo aggiornamento: venerdì, 23 febbraio, 2018

Mappa

Blog

A Firenze, l'abito da sposa di tendenza è rigorosamente corto

Gli abiti da sposa, a Firenze, sono categoricamente corti, con un design femminile, moderno e, soprattutto, impeccabile

Blog

Il pizzo fiorentino protagonista dell'abito da sposa nella “città di ingegni arditi”

L’abito da sposa in pizzo compare in tutte le vetrine degli atelier di Firenze, conquistando anche le promesse più diffidenti nella sua versione più sbarazzina rappresentata da elegantissimi shorts