0
25926
Mautic Tags
^ modifica parametri ricerca

Villa Gnecchi Ruscone

Strada Statale Padana Superiore, 1120873 Cavenago di Brianza (MB) Mostra telefono 02.9547311
Sconto  null
Capienza  160
Mappa

La villa Gnecchi Ruscone è un tipico esempio dell’architettura del ‘700 lombardo, realizzata a partire dal XVII secolo, e comprende diversi edifici raccolti attorno ad un cortile d’onore a forma di U, delimitato da due edifici simmetrici a due piani, tra i quali si apre un ricco cancello in ferro battuto finemente lavorato, sorretto da pilastri ornati sulla sommità con statue di leoni che sostengono lo stemma dei Franchetti, oltre il quale si estende uno stretto cortile. Nella parte terminale di questo, le pareti si raccordano con una curva ad un secondo ingresso, sempre fiancheggiato da una coppia di pilastri, che introduce alla corte padronale. La struttura dell’esedra costituisce un elegante diaframma tra i vari spazi e suggerisce una precisa ed interessante volontà di mantenere il minore contatto possibile con l’esterno. In asse con l’ingresso, in fondo, si erge la villa a due piani con un bel portico a tre campate sorretto da colonne toscane. Lateralmente rispetto al corpo di fabbrica principale si saldano, a mezzo di una successione di due portici a due ed a tre campate, i rustici ed i relativi cortili, la cappella, le rimesse e le scuderie. Tra gli ambienti interni appaiono interessanti alcuni saloni con soffitti a cassettoni dipinti, lo scalone, un grande salone neoclassico con volta interamente dipinta, la cappella e la sacrestia interamente affrescata. Dietro la villa si estende un vasto giardino con pianta ad L, ricco di essenze quali magnolie, faggi, tassi, ed al termine di questo sono situati la serra e la piscina.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori

    Tutti i campi sono obbligatori




    Scheda completa

    Tipologia della struttura:
    Villa
    Note:
    Il complesso, realizzato a partire dal sec. XVII, era la residenza nobiliare, tipica dell'architettura lombarda del 1700, della famiglia milanese Franchetti di Ponte, passata in successione a un ramo della famiglia Gnecchi Ruscone che tuttora la abita. La villa non è aperta al pubblico ma è possibile affittare alcune sale di rappresentanza a piano terra, la cappella, la serra, la corte nobile ed il parco secolare con piscina, per ricevimenti e matrimoni in tutte le stagioni dell'anno per un massimo di 160 persone.
    Capienza totale:
    160
    Spazi all'aperto:
    Giardino privato
    Ubicazione:
    Per chi proviene da Milano-Centro (km. 20) Piazzale Loreto - Via Palmanova - Strada Padana Superiore 11 Milano Treviglio (Vimodrone, Cernusco, Cassina de' Pecchi, Gorgonzola, Villa Fornaci - al rondò a destra - Inzago). Entrando a Inzago seguire le frecce "Municipio". Il cancello di entrata è di fronte al Municipio. Per chi proviene dall'Autostrada MI -VE Uscita al casello di Cavenago Brianza (dopo Agrate) - seguire le frecce per Cassano d'Adda. Entrando a Inzago seguire le frecce "Municipio". Il cancello di entrata è di fronte al Municipio. Per chi proviene dall'Autostrada VE-MI Uscita al casello di Trezzo sull'Adda - seguire le frecce per Cassano d'Adda - al 1 rondò voltare a destra (direzione Milano) - attraversare il paese di Bettola e subito dopo voltare a sinistra per Inzago. Entrando a Inzago seguire le frecce "Municipio". Il cancello di entrata è di fronte al Municipio.
    Spazio per servizi fotografici:
    Spazio per giochi per bambini:
    Accessi per disabili:
    Come da norma
    Disponibilità cucina:
    Interna attrezzata
    Convenzione catering:
    Esclusivo della struttura
    Estensione orario:
    A richiesta con sovrapprezzo
    Sconto GuidaSposi:
    Se ti presenti a nome di GuidaSposi potrai usufruire del null di sconto sulla totalità dei servizi acquistati per il tuo matrimonio
    Fonte: SITO WEB OPERATORE
    Ultimo aggiornamento: giovedì, 29 Maggio, 2014

    Mappa

    Scrivi una recensione

    Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
    Blog

    Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

    Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

    Blog

    Anche al ristorante, nel giorno delle nozze, vale la regola del: “Ditelo con un fiore”

    Dalle margherite di campo, alle gerbere, orchidee, tulipani alle rose, ma anche mimose, camelie, peonie, gladioli o frutta e addirittura verdura: per l’allestimento della sala ristorante e dei tavoli di nozze non c’è ...