ID; ?>
ID; ?>
open Le tue nozze

Palazzo verta' poeta

Vicolo San Silvestro, 637122 Verona (VR) Mostra telefono
Capienza  320
Mappa Recensioni 

Il palazzo trae il nome dalla nobile famiglia Verità Poeta da sempre presente in Verona tanto che una leggenda rinascimentale lega l’origine stessa della città e del suo nome all’arrivo dei Verità provenienti dall’Etruria. Palazzo Verità Poeta sorge nel centro di Verona nelle immediate vicinanze dell’Arena e di Castelvecchio. Il luogo sin dall’antichità era intensamente edificato grazie anche alla felice ubicazione prossima alle mura romane prima, medievali poi, nonché all’Arco dei Gavi, uno degli accessi principali della città. Alla costruzione ed alla decorazione del palazzo parteciparono alla metà del XVIII secolo alcuni tra i migliori artisti italiani dell’epoca. Il più conosciuto è Antonio Galli da Bibiena (1697-1774), famoso architetto, costruttore di teatri in tutta Europa. Il Bibiena probabilmente ebbe l’incarico di progettare l’intero palazzo e, sicuramente, di disegnare la decorazione del salone principale e sovrintenderne i lavori. Tra gli altri artisti partecipi dell’opera sono da ricordate Filippo Maccari (1725 – 1800), Francesco Lorenzi (1723 – 1787) e Lorenzo Pavia (1741 – 1764), tutta ritratti sopra le porte del salone principale. La presenza del Pavia tra gli esecutori degli affreschi del salone permette di datare con precisione la conclusione dei lavori di costruzione del palazzo. Dall’ampio salone (oltre 100 mq.) si accede alle altre sei sale del piano nobile, di superficie compresa tra i 35 ed i 70 mq., decorate da affreschi ed arredate con mobili d’epoca. Il poggiolo, che corre lungo l’intera facciata interna, permette di ammirare il silenzioso giardino di circa 1000 mq., suggestiva oasi di verde nel centro di Verona. Il palazzo si presta per cerimonie esclusive, per matrimoni da sogno e per comodi meeting di lavoro grazie alla sua centralità. Su prenotazione sono possibili anche visite guidate.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori




Scheda completa

Tipologia della struttura:
Dimora patrizia
Nome del responsabile:
Dott. Emanuele Bevilacqua
Appuntamento:
Necessario
Giorno di chiusura:
Nessuno
Note:
Il palazzo trae il nome dalla nobile famiglia Verità Poeta da sempre presente in Verona tanto che una leggenda rinascimentale lega l'origine stessa della città e del suo nome all'arrivo dei Verità provenienti dall'Etruria. Palazzo Verità Poeta sorge nel centro di Verona nelle immediate vicinanze dell'Arena e di Castelvecchio. Il luogo sin dall'antichità era intensamente edificato grazie anche alla felice ubicazione prossima alle mura romane prima, medievali poi, nonché all'Arco dei Gavi, uno degli accessi principali della città. Alla costruzione ed alla decorazione del palazzo parteciparono alla metà del XVIII secolo alcuni tra i migliori artisti italiani dell'epoca. Il più conosciuto è Antonio Galli da Bibiena (1697-1774), famoso architetto, costruttore di teatri in tutta Europa. Il Bibiena probabilmente ebbe l'incarico di progettare l'intero palazzo e, sicuramente, di disegnare la decorazione del salone principale e sovrintenderne i lavori. Tra gli altri artisti partecipi dell'opera sono da ricordate Filippo Maccari (1725 - 1800), Francesco Lorenzi (1723 - 1787) e Lorenzo Pavia (1741 - 1764), tutta ritratti sopra le porte del salone principale. La presenza del Pavia tra gli esecutori degli affreschi del salone permette di datare con precisione la conclusione dei lavori di costruzione del palazzo. Dall'ampio salone (oltre 100 mq.) si accede alle altre sei sale del piano nobile, di superficie compresa tra i 35 ed i 70 mq., decorate da affreschi ed arredate con mobili d'epoca. Il poggiolo, che corre lungo l'intera facciata interna, permette di ammirare il silenzioso giardino di circa 1000 mq., suggestiva oasi di verde nel centro di Verona. Il palazzo si presta per cerimonie esclusive, per matrimoni da sogno e per comodi meeting di lavoro grazie alla sua centralità. Su prenotazione sono possibili anche visite guidate.
Servizi Offerti:
La grande esperienza conseguita nell'arte del ricevimento unita alla ubicazione strategica rispetto ai migliori alberghi e monumenti della città rendono il palazzo un punto di riferimento a Verona per l' organizzazione di eventi con il supporto dei più raffinati ristoratori locali e nazionali. In particolare la stretta vicinanza all'Arena ed al teatro Filarmonico ha permesso la specializzazione nella ristorazione prima dello spettacolo. In questa nobile dimora dove ogni incontro si trasforma in un ricevimento unico ed esclusivo è possibile realizzare: cene di gala, concerti, cocktail pre e post teatro, presentazioni, cerimonie, servizi fotografici. Su richiesta è possibile le realizzazione completa di eventi comprendenti la locazione del palazzo, la fornitura del servizio di ristorazione, l'addobbo floreale, il noleggio di attrezzature, il servizio di guardaroba, l'intrattenimento.
Servizio catering a scelta
Capienza totale:
320
Composizione delle sale:
(1x120) (2x100)
Spazi all'aperto:
GIARDINO PRIVATO
Ubicazione:
Palazzo Verità Poeta è situato nel centro storico di Verona. è pertanto raggiungibile dalle principali vie di accesso alla città.
Spazio per servizi fotografici:
SI
Accessi per disabili:
Come da norma
Fonte: Sito web operatore
Ultimo aggiornamento: venerdì, 14 febbraio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.