ID; ?>
ID; ?>
open Le tue nozze

Agriturismo granai certosa

Frazione Torriano27012 Certosa-Di-Pavia (PV) Mostra telefono

Nell’antica cascina nei pressi dell’Abbazia della Certosa di Pavia troverete, in una calda atmosfera, le specialità gastronomiche tipiche lombarde. Granai Certosa, in passato convento dell’ordine di S. Maria delle Cacce, nel 1600 fu utilizzato come granaio a servizio delle terre dei monaci, per divenire oggi una moderna azienda agrituristica gestita dalla famiglia Ogliari. L’agriturismo svolge attività di ristorazione il venerdÌ, il sabato e la domenica su prenotazione e nei giorni infrasettimanali per cerimonie, meetings e gruppi. Il vecchio porticato, con il grande camino centrale, è ora una spaziosa sala da pranzo. Le ristrutturazioni effettuate sulle antiche costruzioni, sono state eseguite utilizzando materiali originali e conservando rigorosamente i volumi e le geometrie esistenti. Il granaio, con travi a vista e soffitto a cappuccino, è il luogo ideale per cerimonie, banchetti, feste, meetings e convegni.
Ricavato dal monastero di S. Maria delle Cacce, dedicato ai santi Massimo ed Eurosia, fu in seguito utilizzato per immagazzinare i raccolti dei possedimenti dei monaci certosini. L’antica scuderia con le sue caratteristiche colonne di mattoni a vista offre un’atmosfera intima e raccolta, ideale per degustare con calma e tranquillità i nostri prodotti. Utilizzata dal 1716 come stalla per il ricovero e il rimessaggio dei cavalli, quando da Feudo Pallavicino passò a Berzio Pietragrasse Beccaria.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori




Scheda completa

Nome del responsabile:
Elena e Sabina Ogliari
Note:
Nell'antica cascina nei pressi dell'Abbazia della Certosa di Pavia troverete, in una calda atmosfera, le specialità gastronomiche tipiche lombarde. Granai Certosa, in passato convento dell'ordine di S. Maria delle Cacce, nel 1600 fu utilizzato come granaio a servizio delle terre dei monaci, per divenire oggi una moderna azienda agrituristica gestita dalla famiglia Ogliari. L'agriturismo svolge attività di ristorazione il venerdÌ, il sabato e la domenica su prenotazione e nei giorni infrasettimanali per cerimonie, meetings e gruppi. Il vecchio porticato, con il grande camino centrale, è ora una spaziosa sala da pranzo. Le ristrutturazioni effettuate sulle antiche costruzioni, sono state eseguite utilizzando materiali originali e conservando rigorosamente i volumi e le geometrie esistenti. Il granaio, con travi a vista e soffitto a cappuccino, è il luogo ideale per cerimonie, banchetti, feste, meetings e convegni.
Ricavato dal monastero di S. Maria delle Cacce, dedicato ai santi Massimo ed Eurosia, fu in seguito utilizzato per immagazzinare i raccolti dei possedimenti dei monaci certosini. L'antica scuderia con le sue caratteristiche colonne di mattoni a vista offre un'atmosfera intima e raccolta, ideale per degustare con calma e tranquillità i nostri prodotti. Utilizzata dal 1716 come stalla per il ricovero e il rimessaggio dei cavalli, quando da Feudo Pallavicino passò a Berzio Pietragrasse Beccaria.
Ubicazione:
Da Milano: seguite l'autostrada MI-GE ed uscite a Binasco. Seguite per Certosa di Pavia e 500 metri prima di Certosa girate a destra in frazione Torriano. Da Pavia: seguite la SS35 dei Giovi in direzione MI. Dopo Certosa girate a sinistra in frazione Torriano.
Specialità della cucina:
Tra i nostri prodotti spiccano il riso Carnaroli, i salumi, le marmellate, il miele d'acacia e di millefiori e le composte di frutta. Particolare cura è riservata alla preparazione di dolci e biscotti, realizzati secondo antiche ricette. L'azienda agricola produce: riso, mais, frutta, ortaggi in serra e a pieno campo. Negli ultimi anni, accanto all'allevamento di bovini da carne, si è sviluppato quello di suini allo stato brado e di piccoli animali da cortile. La cucina offre un menù con piatti tipici della tradizione lombarda che variano in base alla stagione e alla disponibilità di prodotti dell'azienda agricola.
Tra i piatti più importanti ricordiamo: risotto con pasta di salame e bonarda, con salsiccia e alloro, alla zucca, con fagioli dall'occhio e taleggio; zuppe di verdure, rotolo di patate agli spinaci, stufato con polenta, maialino ripieno, stinco al forno, anatra arrosto.
Fonte: Sito web operatore
Ultimo aggiornamento: venerdì, 14 febbraio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

Contrattempo da matrimonio? Esiste una soluzione ad ogni imprevisto... anche per il grande giorno

Testimoni che dimenticano le fedi, bambini chiassosi, animali inopportuni. Non si può prevedere tutto ciò accadrà il giorno delle nozze, ma ad alcuni imprevisti si può rimediare per tempo

Blog

Abiti da sposa backless. Sempre più spose cercano l’abito scollato sulla schiena

News-Trend: l’abito da sposa che mette in mostra la schiena, nuda o coperta da un velo trasparente. Le future sposine di Torino lo scelgono per sentirsi sexy e raffinate.