0
25227
Mautic Tags
^ modifica parametri ricerca

Ristorante Casa La Querce

Via La Querce 43 45 4759013 Montemurlo (PO) Mostra telefono 0574.683590
  • Ristorante Casa La Querce

In uno splendido casale del 1400 dove sorgono un centro ippico di fama internazionale ed una casa vacanze esclusiva, ad un passo dalla città di Prato, il Ristorante Casa La Querce permette ai propri clienti di realizzare il proprio evento in una location unica, dall’atmosfera raffinata ma informale, immersa in un contesto tipicamente toscano.

Preventivo personalizzato* Campi Obbligatori
Tutti i campi sono obbligatori




Scheda completa

Nome del responsabile:
Francesco Mattei
Note:
Il giardino esterno, l'ampia veranda e le sale climatizzate permettono di usufruire della struttura 365 giorni all'anno.
La piena disponibilità dei titolari, Alberto e Francesco, la professionalità dello chef, la preparazione e la gentilezza del personale di sala unita all'alta qualità della cucina proposta, sono i punti di forza del ristorante.
Numero dei coperti all'interno del locale:
60
Numero dei coperti in dehors:
120
Spazi all'aperto:
Veranda - gazebo - parco
Spazio per servizi fotografici:
Ubicazione:
Montemurlo
Posti letto per ospiti:
Comfort house all'interno del gruppo casalaquerce
Specialità della cucina:
Tradizionale e innovativa
Servizi compresi nel prezzo:
Addobbi floreali, Menu stampati, Predisposizione musica
Anche catering:
Un solo matrimonio al giorno:
Estensione orario:
A richiesta con sovrapprezzo
Fonte: RECENSIONE GUIDASPOSI
Ultimo aggiornamento: martedì, 27 maggio, 2014

Mappa

Scrivi una recensione

Devi essere un utente registrato per poter inviare una recensione. Accedi o Registrati per accedere a tutti i vantaggi del sito
Blog

A Firenze, l'abito da sposa di tendenza è rigorosamente corto

Gli abiti da sposa, a Firenze, sono categoricamente corti, con un design femminile, moderno e, soprattutto, impeccabile

Blog

Il pizzo fiorentino protagonista dell'abito da sposa nella “città di ingegni arditi”

L’abito da sposa in pizzo compare in tutte le vetrine degli atelier di Firenze, conquistando anche le promesse più diffidenti nella sua versione più sbarazzina rappresentata da elegantissimi shorts